Il mistero della casa del tempo

Tic. Tac. I minuti passano, una maledizione incombe e il tempo sta per scadere. 

È una tiepida sera di fine estate quella in cui Lewis Barnavelt, dieci anni e una valigia consumata tra le mani, si ritrova davanti al cancello di una casa misteriosa. La sua nuova casa. Da quando i genitori sono morti in un terribile incidente d’auto, nulla è più stato come prima. Lewis si è lasciato tutto alle spalle e si è trasferito dall’altra parte del Paese. A casa dello zio Jonathan. Non l’ha mai conosciuto, ma quello che ha sentito dire di lui non gli piace per niente. Lo zio Jonathan è sempre stato il più eccentrico della famiglia, un fumatore incallito e un giocatore d’azzardo. E ora dovrà prendersi cura di lui. Ciò che aspetta Lewis però supera ogni immaginazione: una casa che nasconde passaggi segreti, sortilegi e illusioni, e uno zio che si dedica all’occultismo e alla magia insieme alla stravagante vicina. Lewis non riesce a credere ai propri occhi e comincia a cimentarsi con le arti magiche in prima persona. Almeno fino alla notte di Halloween. La notte in cui commette uno spaventoso errore, riportando in vita la crudele e potente strega che abitava nella casa prima dello zio. Serenna Izard. Serenna è tornata per un motivo: portare a termine un vecchio e diabolico piano. Molti anni prima, infatti, la donna aveva costruito insieme al marito un orologio stregato, capace di distruggere l’umanità intera, e lo aveva nascosto nelle mura della casa. Ora toccherà a Lewis trovare l’orologio e, forse, salvare il mondo. Un fantasy dalla grande forza immaginifica, un classico pubblicato per la prima volta nel 1973 che ora è diventato uno straordinario film con Jack Black e Cate Blanchett.

L’autore

John Bellairs è nato a Marshall, in Michigan. Per molti anni ha insegnato nelle università del New England, e poi si è dedicato a tempo pieno alla scrittura. È autore di quindici romanzi per ragazzi, acclamati dalla critica e dal pubblico. Il mistero della casa del tempo è il suo romanzo più famoso da cui ora è stato tratto un film con Jack Black e Cate Blanchett.

Titolo: Il mistero della casa del tempo
Autore: John Bellairs
Genere: Romanzo/Ragazzi
Casa editrice: DeA Planeta
Pagine: 176
Prezzo ed. cartacea: 16,00€

In occasione dell’uscita del romanzo, ecco un contest per i più coraggiosi: in palio una copia del romanzo. È la notte di Halloween e un terribile segreto sta per arrivare sulla vostra vita e quella dei vostri compagni di avventura.

Per partecipare basta condividere il post qui sopra (che trovate sulle pagine social della casa editrice), taggare due amici che vorreste avere al fianco in questa avventura e scrivere il perché.

5 fortunati vincitori, secondo l’insindacabile giudizio della redazione, riceveranno una copia del romanzo.

Clicca QUI per Facebook
Clicca QUI per Instagram


Disponibile dall’11 ottobre 2018!


Scopri altre novità in libreria al momento:

Il mistero della casa del tempo

Tic. Tac. I minuti passano, una maledizione incombe e il tempo sta per scadere.  È una tiepida sera di fine ...
Leggi Tutto

L’intruso

L’inedito libro-testamento di Luigi Bernardi: L'intruso.  Luigi Bernardi è stato un formidabile editor, scrittore e guastafeste. Ma non è necessario saperlo ...
Leggi Tutto

Nebbia a Tangeri

Un libro, Nebbia a Tangeri, e un nome, Paul Dingle, scarabocchiato su un taccuino. Sono gli unici indizi che Flora ha ...
Leggi Tutto

Gli uomini ci rubano tutto

Il femminismo radicale di Marina Terragni che non si accontenta della "lotta per autodifesa": Gli uomini ci rubano tutto.  A ...
Leggi Tutto

Il ladro gentiluomo

A pochi giorni dalla messa in onda della serie televisiva, arriva il nuovo capitolo delle avventure di Alice Allevi: Il ...
Leggi Tutto

Acque strette

La vicenda narrata in questo libro è semplice: un’escursione in barca sull’Èvre, piccolo fiume che si getta nella Loira. Paesaggi, ...
Leggi Tutto

Veniva da Mariupol

Navigando quasi sovrappensiero su un sito internet russo, una scrittrice ritrova - per un caso che ha del miracoloso - ...
Leggi Tutto

Venti di protesta

La situazione globale è tremendamente confusa. Forse mai nella storia è stato così difficile comprendere ciò che sta accadendo, dove ...
Leggi Tutto

Armada

Dall'autroe di Ready player one, Ernest Cline, un nuovo romanzo legato ai videogiochi: Armada. Zack Lightman è un sognatore. Sogna ...
Leggi Tutto

L’intruso

L’inedito libro-testamento di Luigi Bernardi: L’intruso. 

Luigi Bernardi è stato un formidabile editor, scrittore e guastafeste. Ma non è necessario saperlo per godere dello splendore di questo libro, scritto mentre lottava contro il male che lo avrebbe portato via nell’ottobre del 2013.
Non è necessario per due motivi.

Uno, perché Bernardi non ha mai voluto essere una cosa sola, ha anzi cercato di occupare sempre una posizione critica, persino nei confronti dei successi ottenuti, per trovare piuttosto nuove strade, anticipare il futuro, non lasciarsi afferrare dalle mode.

Due, perché  nel momento in cui la malattia è entrata nella sua vita, portando una sentenza senza appello, Bernardi ha deciso di consegnarci un autoritratto privo di qualunque indulgenza o retorica, mostrandosi nudo di fronte allo specchio: semplicemente un uomo, con le sue grandezze e le sue miserie.

L’intruso è il diario, lungo un anno, di qualcuno che ha molto amato le parole – «nel raccontare, non tutte le parole sono uguali» – e non ha rinunciato a cercarle, a spremerne tutta la bellezza, persino quando la fine era vicina. È una lucida presa di coscienza che nella vita non si è pronti quasi a niente – «l’angolo delle sorprese è sempre pronto a riempirsi» – e la scrittura può diventare la più profonda, eterna forma di condivisione.

L’autore

Luigi Bernardi (Bologna 1953 – 2013) ha segnato quarant’anni di editoria italiana, ricoprendo numerosi ruoli: creatore e direttore di case editrici, autore di romanzi, saggi e testi teatrali, traduttore, talent scout, conduttore di programmi radiofonici, editor e sceneggiatore di fumetti. Al suo lavoro sono legate la diffusione in Italia del fumetto d’autore, dei primi manga, del noir francese, e la scoperta di importanti scrittori. A tenerne viva la memoria è l’associazione culturale che porta il suo nome.

Titolo: L’intruso
Autore: Luigi Bernardi
Genere: Romanzo
Casa editrice: DeA Planeta
Pagine: 240
Prezzo ed. cartacea: 16,00€

Presentazioni del libro


Disponibile dal 16 ottobre 2018!


Scopri altre novità in libreria al momento:

Il mistero della casa del tempo

Tic. Tac. I minuti passano, una maledizione incombe e il tempo sta per scadere.  È una tiepida sera di fine ...
Leggi Tutto

L’intruso

L’inedito libro-testamento di Luigi Bernardi: L'intruso.  Luigi Bernardi è stato un formidabile editor, scrittore e guastafeste. Ma non è necessario saperlo ...
Leggi Tutto

Nebbia a Tangeri

Un libro, Nebbia a Tangeri, e un nome, Paul Dingle, scarabocchiato su un taccuino. Sono gli unici indizi che Flora ha ...
Leggi Tutto

Gli uomini ci rubano tutto

Il femminismo radicale di Marina Terragni che non si accontenta della "lotta per autodifesa": Gli uomini ci rubano tutto.  A ...
Leggi Tutto

Il ladro gentiluomo

A pochi giorni dalla messa in onda della serie televisiva, arriva il nuovo capitolo delle avventure di Alice Allevi: Il ...
Leggi Tutto

Acque strette

La vicenda narrata in questo libro è semplice: un’escursione in barca sull’Èvre, piccolo fiume che si getta nella Loira. Paesaggi, ...
Leggi Tutto

Veniva da Mariupol

Navigando quasi sovrappensiero su un sito internet russo, una scrittrice ritrova - per un caso che ha del miracoloso - ...
Leggi Tutto

Venti di protesta

La situazione globale è tremendamente confusa. Forse mai nella storia è stato così difficile comprendere ciò che sta accadendo, dove ...
Leggi Tutto

Armada

Dall'autroe di Ready player one, Ernest Cline, un nuovo romanzo legato ai videogiochi: Armada. Zack Lightman è un sognatore. Sogna ...
Leggi Tutto

Nebbia a Tangeri

Un libro, Nebbia a Tangeri, e un nome, Paul Dingle, scarabocchiato su un taccuino. Sono gli unici indizi che Flora ha a disposizione per ritrovare l’uomo misterioso che, incontrato per caso in un bar di Madrid, le ha regalato emozioni che credeva sopite per sempre. Perché adesso che lo sconosciuto sembra sparito nel nulla, smettere di desiderarlo è come smettere di respirare: semplicemente impossibile. Così la prudente Flora si lascia tutto alle spalle e parte alla volta di Tangeri, per cercare l’autrice del romanzo e scoprire chi è davvero Paul Dingle, personaggio di carta e insieme protagonista in carne e ossa della notte che le ha stravolto la vita. Coinvolgente, esotico e pieno di svolte inattese, Nebbia a Tangeri è la storia di un doppio amore proibito che si snoda tra passato e presente. Per raccontare, attraverso un romanzo nascosto tra le pagine di un altro romanzo, la vertigine del desiderio e i misteri più profondi del cuore.

L’autrice

Cristina López Barrio è nata a Madrid. Laureata in Legge, ha fatto l’avvocato per tredici anni prima di decidere di dedicarsi unicamente alla scrittura. Il suo La casa degli amori impossibili è stato un successo internazionale pubblicato in 22 paesi. Nebbia a Tangeri, a lungo ai primi posti delle classifiche spagnole, è stato finalista del Premio Planeta 2017.

Titolo: Gli uomini ci rubano tutto
Autrice: Cristina López Barrio
Genere: Varia
Casa editrice: DeA Planeta
Pagine: 336
Prezzo ed. cartacea: 16,50€


Disponibile dal 16 ottobre 2018!


Scopri altre novità in libreria al momento:

Il mistero della casa del tempo

Tic. Tac. I minuti passano, una maledizione incombe e il tempo sta per scadere.  È una tiepida sera di fine ...
Leggi Tutto

L’intruso

L’inedito libro-testamento di Luigi Bernardi: L'intruso.  Luigi Bernardi è stato un formidabile editor, scrittore e guastafeste. Ma non è necessario saperlo ...
Leggi Tutto

Nebbia a Tangeri

Un libro, Nebbia a Tangeri, e un nome, Paul Dingle, scarabocchiato su un taccuino. Sono gli unici indizi che Flora ha ...
Leggi Tutto

Gli uomini ci rubano tutto

Il femminismo radicale di Marina Terragni che non si accontenta della "lotta per autodifesa": Gli uomini ci rubano tutto.  A ...
Leggi Tutto

Il ladro gentiluomo

A pochi giorni dalla messa in onda della serie televisiva, arriva il nuovo capitolo delle avventure di Alice Allevi: Il ...
Leggi Tutto

Acque strette

La vicenda narrata in questo libro è semplice: un’escursione in barca sull’Èvre, piccolo fiume che si getta nella Loira. Paesaggi, ...
Leggi Tutto

Veniva da Mariupol

Navigando quasi sovrappensiero su un sito internet russo, una scrittrice ritrova - per un caso che ha del miracoloso - ...
Leggi Tutto

Venti di protesta

La situazione globale è tremendamente confusa. Forse mai nella storia è stato così difficile comprendere ciò che sta accadendo, dove ...
Leggi Tutto

Armada

Dall'autroe di Ready player one, Ernest Cline, un nuovo romanzo legato ai videogiochi: Armada. Zack Lightman è un sognatore. Sogna ...
Leggi Tutto

Gli uomini ci rubano tutto

Il femminismo radicale di Marina Terragni che non si accontenta della “lotta per autodifesa”: Gli uomini ci rubano tutto

A che punto è la battaglia femminista? Apparentemente avanza su molti fronti. Basti pensare al movimento #metoo, che ha messo sulla difensiva migliaia di uomini potenti. O al grande discorso ai Golden Globe di Oprah Winfrey («il tempo della brutalità maschile è scaduto»). O alla marcia mondiale delle donne per protestare contro l’elezione di Donald Trump. Ma proprio mentre il dominio patriarcale sembra simbolicamente vacillare, per le donne in carne e ossa – dice Marina Terragni – le cose non vanno affatto bene: gli indicatori materiali (salute, lavoro, stipendi, giustizia) sono tutti negativi, mentre crescono i numeri della violenza sessuale e la politica non è stata mai tanto misogina. Dopo un secolo di femminismo, il bilancio lascia ancora a desiderare. L’autrice invoca quindi un “femminismo radicale”, che non chiede pari opportunità, non elemosina posti, non si compiace del vittimismo, non subisce le intimidazioni della cultura gender, ma valorizza il corpo delle donne e la sua irriducibile natura, contro il
dominio di un sesso sull’altro.

L’autrice

Marina Terragni, milanese, è giornalista e blogger. È autrice di vari saggi, tra cui La scomparsa delle donne (Mondadori 2007), Un gioco da ragazze (Rizzoli 2012), Temporary Mother. Utero in affitto e mercato dei figli (VandA 2016).

Titolo: Gli uomini ci rubano tutto
Autrice: Marina Terragni
Genere: Varia
Casa editrice: Sonzogno
Pagine: 190
Prezzo ed. cartacea: 16,00€


Disponibile dal 18 ottobre 2018!


Scopri altre novità in libreria al momento:

Il mistero della casa del tempo

Tic. Tac. I minuti passano, una maledizione incombe e il tempo sta per scadere.  È una tiepida sera di fine ...
Leggi Tutto

L’intruso

L’inedito libro-testamento di Luigi Bernardi: L'intruso.  Luigi Bernardi è stato un formidabile editor, scrittore e guastafeste. Ma non è necessario saperlo ...
Leggi Tutto

Nebbia a Tangeri

Un libro, Nebbia a Tangeri, e un nome, Paul Dingle, scarabocchiato su un taccuino. Sono gli unici indizi che Flora ha ...
Leggi Tutto

Gli uomini ci rubano tutto

Il femminismo radicale di Marina Terragni che non si accontenta della "lotta per autodifesa": Gli uomini ci rubano tutto.  A ...
Leggi Tutto

Il ladro gentiluomo

A pochi giorni dalla messa in onda della serie televisiva, arriva il nuovo capitolo delle avventure di Alice Allevi: Il ...
Leggi Tutto

Acque strette

La vicenda narrata in questo libro è semplice: un’escursione in barca sull’Èvre, piccolo fiume che si getta nella Loira. Paesaggi, ...
Leggi Tutto

Veniva da Mariupol

Navigando quasi sovrappensiero su un sito internet russo, una scrittrice ritrova - per un caso che ha del miracoloso - ...
Leggi Tutto

Venti di protesta

La situazione globale è tremendamente confusa. Forse mai nella storia è stato così difficile comprendere ciò che sta accadendo, dove ...
Leggi Tutto

Armada

Dall'autroe di Ready player one, Ernest Cline, un nuovo romanzo legato ai videogiochi: Armada. Zack Lightman è un sognatore. Sogna ...
Leggi Tutto

Il ladro gentiluomo

A pochi giorni dalla messa in onda della serie televisiva, arriva il nuovo capitolo delle avventure di Alice Allevi: Il ladro gentiluomo

 

Se riesci a portare sulla strada della convivenza qualcuno il cui tabù assoluto è la stabilità affettiva, interrompere sul più bello il processo in divenire è pura cattiveria.

Una sola persona al mondo poteva esserne capace. La mia crux desperationis, la professoressa Valeria Boschi, che da sempre vede in me l’onta infamante della medicina legale e non aspettava altro che un mio momento di debolezza per ritorcermelo contro.

«Ma come, Allevi, non me l’aveva chiesto lei?» ha detto di fronte al mio sconcerto, quando ho appreso la notizia del mio trasferimento a decorrenza immediata senza data di ritorno. Il tutto con un’espressione innocente che ha discoperto in me istinti omicidi.

«Sì, ma poi…» ho obiettato, incapace di formulare una risposta convincente.

Alice Allevi, finalmente specialista in Medicina legale, ha dovuto affrontare scelte difficili sia sul piano professionale che su quello sentimentale. Dopo un lungo e burrascoso corteggiamento, sembrava che tra lei e Claudio Conforti, l’affascinante e imprevedibile medico legale con il quale ha condiviso ogni disavventura dai tempi della specializzazione, fosse nato qualcosa. Per un attimo, Alice ha creduto finalmente di aver raggiunto un periodo di serenità, almeno al di fuori dell’Istituto di Medicina legale. Ma in un momento di smarrimento sentimentale chiede un trasferimento. E lo ottiene: a Domodossola. Per sua fortuna, o suo malgrado, Alice non avrà molto tempo per indugiare sul proprio destino, perché subito un nuovo caso la travolge. Durante quella che credeva essere un’autopsia di routine, Alice ritrova un diamante nello stomaco del cadavere. Una pietra di notevole caratura e valore, ma anche una prova materiale importante per il caso. Per questo, Alice si premura di convocare un ufficiale giudiziario a cui consegnarlo in custodia. L’ufficiale che si presenta da lei è un uomo distinto ed elegante, dai modi cortesi ed impeccabili, e Alice non esita ad affidargli il diamante. Ed è a quel punto che il fantomatico ufficiale sparisce nel nulla e i guai per Alice iniziano a farsi enormi…

L’autrice

Alessia Gazzola, medico chirurgo specialista in medicina legale, è nata nel 1982 a Messina. Ha esordito nella narrativa con il romanzo L’allieva (Longanesi 2011), che ha fatto conoscere e amare al pubblico italiano – e a quello dei principali paesi europei dove è uscito – un nuovo e accattivante personaggio, Alice Allevi. Alice è ancora al centro del secondo romanzo, Un segreto non è per sempre, del prequel Sindrome da cuore in sospeso (entrambi usciti presso Longanesi nel 2012), del terzo romanzo, Le ossa della principessa (Longanesi 2014), di Una lunga estate crudele (Longanesi 2015), Un po’ di follia in primavera (2016) e Arabesque (2017).

Titolo: Il ladro gentiluomo
Autrice: Alessia Gazzola
Genere: chick-lit/Giallo
Casa editrice: Longanesi
Pagine: 304
Prezzo ed. cartacea: 18,60€


Disponibile dal 15 ottobre 2018!


Scopri altre novità in libreria al momento:

Il mistero della casa del tempo

Tic. Tac. I minuti passano, una maledizione incombe e il tempo sta per scadere.  È una tiepida sera di fine ...
Leggi Tutto

L’intruso

L’inedito libro-testamento di Luigi Bernardi: L'intruso.  Luigi Bernardi è stato un formidabile editor, scrittore e guastafeste. Ma non è necessario saperlo ...
Leggi Tutto

Nebbia a Tangeri

Un libro, Nebbia a Tangeri, e un nome, Paul Dingle, scarabocchiato su un taccuino. Sono gli unici indizi che Flora ha ...
Leggi Tutto

Gli uomini ci rubano tutto

Il femminismo radicale di Marina Terragni che non si accontenta della "lotta per autodifesa": Gli uomini ci rubano tutto.  A ...
Leggi Tutto

Il ladro gentiluomo

A pochi giorni dalla messa in onda della serie televisiva, arriva il nuovo capitolo delle avventure di Alice Allevi: Il ...
Leggi Tutto

Acque strette

La vicenda narrata in questo libro è semplice: un’escursione in barca sull’Èvre, piccolo fiume che si getta nella Loira. Paesaggi, ...
Leggi Tutto

Veniva da Mariupol

Navigando quasi sovrappensiero su un sito internet russo, una scrittrice ritrova - per un caso che ha del miracoloso - ...
Leggi Tutto

Venti di protesta

La situazione globale è tremendamente confusa. Forse mai nella storia è stato così difficile comprendere ciò che sta accadendo, dove ...
Leggi Tutto

Armada

Dall'autroe di Ready player one, Ernest Cline, un nuovo romanzo legato ai videogiochi: Armada. Zack Lightman è un sognatore. Sogna ...
Leggi Tutto