IoScrittore ed. 2017-2018

Torna, per l’ottava edizione, IoScrittore il torneo letterario online promosso dal Gruppo editoriale Mauri Spagnol.

Il torneo è noto ormai come strumento di scouting effettuato dagli stessi partecipanti, i quali sono quindi sia scrittori che “giudici” (potendo valutare le opere dei “colleghi”).

La partecipazione a IoScrittore è gratuita: basta registrarsi sulla piattaforma online, inserendo – come primo passaggio – l’incipit del proprio libro. I nomi dei 300 finalisti saranno scelti tra questi e verranno comunicati durante il Salone del Libro di Torino.

I 300 fortunati dovranno, a questo punto, caricare l’intera opera.

i dieci migliori romanzi saranno pubblicati in ebook e uno (o più romanzi) tra i vincitori verrà selezionato per la pubblicazione in cartaceo da una delle case editrici del gruppo GeMS (Bollati Boringhieri, Chiarelettere, Corbaccio, Guanda, Longanesi, Nord, Ponte alle Grazie, Salani, TEA, Tre60).
La cerimonia di premiazione si terrà, come ogni anno, nel corso di un evento speciale dedicato al torneo all’interno del programma di Bookcity Milano.

Puoi trovare il regolamento completo sul sito www.ioscrittore.it.

Le iscrizioni sono aperte dal 12 dicembre 2017 al 26 marzo 2018.


I partner di IoScrittore:

  • Circolo dei lettori di Torino, centro culturale dinamico e innovativo e punto di riferimento per l’editoria italiana.
  • IBS.it, la più grande libreria online in Italia con oltre due milioni di lettori.
  • IlLibraio.it, sito letterario di riferimento per i lettori, gli autori e il mondo del libro.
  • Libraccio, una catena di 42 librerie indipendenti, presente in 7 regioni, da 35 anni punto di riferimento per libro scolastico e di varia. Nuovo, usato e d’occasione.
  • Romics, festival internazionale del fumetto, animazione cinema e games.
  • Ubik, il franchising delle librerie, un network che fa leggere l’Italia, già presente in oltre 50 città.
  • Vanity Fair, il settimanale italiano di cultura, moda e costume, appartenente a Condé Nast, uno tra i più prestigiosi gruppi multimedia internazionali.

 


 

Fai viaggiare tua storia ed. 2017/2018

Torna il concorso letterario per tutti gli aspiranti scrittori promosso da Autogrill e Libromania, società nata da DeA Planeta Libri e Newton Compton: Fai viaggiare la tua storia.

La precedente edizione, che si è conclusa con la vittoria de “Il bosco di Mila” di Irma Cantoni e la pubblicazione in digitale di altri dieci (Una ragazza cattivaL’angelo del lago, Imprevisti non previsti, Lì dove sta il cuore, Malsangue, Napulione a Palermo, Paura della felicità, Segreti in terra inglese, Surviving Sarajevo, Tre baklava al miele) presto disponibili anche in edizione cartacea.

Fai viaggiare la tua storia si rivolge ai tanti aspiranti autori di narrativa, che hanno un romanzo inedito nel cassetto e sono alla ricerca di una vera opportunità per farsi notare da un editore e arrivare a un vasto pubblico di lettori.

Per partecipare all’iniziativa occorre registrarsi su http://autogrill.libromania.net e candidare la propria opera tra il 18 novembre 2017 e il 28 febbraio 2018. La selezione sarà curata da Libromania insieme a una giuria di esperti, composta dagli scrittori bestseller Anna Premoli e Leonardo Patrignani, editor di narrativa e editori delle case editrici (tra cui Raffaello Avanzini – Newton Compton Editori – e Daniel Cladera – DeA Planeta Libri), che selezioneranno le opere finaliste, decideranno quale premiare con la pubblicazione in edizione cartacea e individueranno i dieci titoli da pubblicare in digitale.

Come la precedente edizione, il vincitore e i finalisti verranno comunicati durante un evento dedicato al Salone del Libro di Torino (a maggio 2018).

L’opera vincitrice sarà pubblicata entro luglio 2018 e sarà disponibile contemporaneamente nei punti vendita Autogrill e in tutte le librerie.
Tutte le opere finaliste saranno pubblicate in eBook entro luglio 2018.

«Siamo entusiasti di proseguire questa collaborazione con un partner così importante come Autogrill. Anche grazie a loro possiamo proseguire il nostro impegno nello scouting letterario e raggiungere così un bacino di autori esordienti e potenziali lettori ancora più ampio. Proporre la seconda edizione di Fai viaggiare la tua storia è per noi un motivo di orgoglio e una nuova sfida, che sono certo riuscirà a superare il successo della prima edizione»
Stefano Bordigoni, Amministrato Delegato Libromania.

Il regolamento completo è disponibile sul sito http://autogrill.libromania.net.

Per informazioni sul concorso, scrivere a libromania[at]libromania.net


Aggiornamento 21/05/2018

Anche l’edizione di quest’anno si è conclusa e i vincitori sono stati annunciati al Salone del Libro di Torino.

Il vincitore è Alessandro Marchi con Se ti dicono che, «un romanzo dai temi forti, sviluppato su tre piani temporali differenti, prima, durante e dopo la seconda guerra mondiale, in cui la storia sociale e tumultuosa del nostro Paese fa da sfondo alle vicende esistenziali di Aldo: una storia toccante, raccontata dalle due voci parallele del protagonista e del figlio Marino. A rendere ancora più convincente il romanzo – secondo la giuria -, l’esito finale non scontato, una lingua semplice e mai banale, dialoghi concreti che richiamano il parlato scritto e personaggi totalmente carnali e realistici che permettono l’immedesimazione nelle situazioni narrate».

Il libro sarà pubblicato in edizione cartacea e digitale a luglio 2018.

Le altre opere finaliste, invece, verranno pubblicate in edizione digitale e sono:

  1. Franco di LeoC’era la nebbia a Milano
  2. Salvatore MolinariNovella e Soledad
  3. Federico PecheninoQuelli che comandano
  4. Roberto BertiniIl metodo Verboski
  5. Giuseppe VizziniL’aquila e il leone
  6. Alessandro PorriRoma tre metri underground
  7. Alessandro CasalinaVinile 33
  8. Rosa Maria Colangelo, Domani ti porto al mare
  9. Chiara PadovanAh, Jane Austen
  10. Enrico TascaIl fiume di gennaio

 

Concorso letterario Donna ieri, donna oggi, donna musa 2017

Premio Nazionale di Narrativa Donna ieri, donna oggi, donna musa copertina

Avevamo già avuto modo di parlare di questa occasione per aspiranti scrittori qui con la precedente edizione del premio nazionale di narrativa “Donna ieri, donna oggi, donna musa“, conclusasi di recente.

Il premio è patrocinato dall’associazione C.L.I.O., la quale, come spiega la sua presidentessa, «lavora sul ruolo della donna, sul contrasto alla violenza di genere, sull’empowerment femminile necessario a superare le discriminazioni di cui, ancora oggi, siamo vittime. Crediamo però nella grande capacità delle donne di riprendere le redini della propria vita magari anche attraverso la scrittura e quindi la condivisione.»

Oggi vi segnalo che il concorso riapre le sue porte a tutti gli scrittori – aspiranti e noti – con questa nuova edizione del 2017.

Le opere dovranno rispettare una lunghezza di 140.000/150.000 battute (spazi inclusi); devono essere inedite e sviluppare tematiche femminili.

C’è tempo per inviare il proprio scritto fino al 30 giugno 2017 ed è prevista una quota di partecipazione di 15,00€.

L’opera vincitrice sarà pubblicata gratuitamente da Fefè editore e l’autore/autrice riceverà 10 copie omaggio. La perfezione del volume sarà curata dalla scrittrice Loredana Limone, scrittore (“Borgo Propizio“; “E le stelle non stanno a guardare“) e socia onoraria dell’associazione.

La giuria di quest’anno sarà così composta:

  • Paola Malcangio, presidentessa dell’associazione C.L.I.O.;
  • Leonardo de Sanctis, editore;
  • Laura Bonalumi, scrittrice;
  • Roberto Spoldi, responsabile Gruppo di Lettura di Segrate;
  • Monica Autunno, giornalista.

Per tutte le altre informazioni, visita il sito dell’associazione.

concorso-letterario-donna-ieri-donna-oggi-donna-musa-2017

Fai viaggiare la tua storia – pubblicati con Libromania e Autogrill

fai-viaggiare-la-tua-storia-pubblicati-con-libromania-e-autogrill

Hai un libro nascosto in fondo a un cassetto? Be’, questa potrebbe essere l’occasione per tirarlo fuori!

L’iniziativa è promossa con lo scopo di cercare giovani talenti nel mondo della scrittura. L’opera vincitrice sarà pubblicata entro il 27 luglio 2017 e sarà disponibile in tutti gli Autogrill e, successivamente, in libreria.  Inoltre, altre dieci opere saranno pubblicate in digitale.

Il progetto è sostenuto da «Autogrill, società leader nella ristorazione per chi viaggia, e Libromania, società nata dalla partnership tra De Agostini Libri e Newton Compton Editori, attiva nell’editoria digitale e nella promozione editoriale».

Partecipare è facile. Basta andare sul sito http://autogrill.libromania.net, registrarsi inserendo le proprie credenziali a partire da oggi (attenzione perché saranno valutate solo le prime 1.000 opere ricevute) e caricare la propria opera dal 5 dicembre 2016 fino al 28 febbraio 2017.

La selezione delle opere vincitrici sarà curata da Libromania insieme a una giuria di esperti, composta da scrittori (Lia Celi, Roberto Cotroneo, Massimo Lugli), editori (Raffaello Avanzini per Newton Compton Editori e Daniel Cladera per DeA Planeta Libri) e bookblogger, che selezioneranno le opere finaliste, decideranno quale premiare con la pubblicazione in edizione cartacea e individueranno i dieci titoli da pubblicare in digitale.

Le varie fasi del concorso saranno le seguenti:

fai-viaggiare-la-tua-storia-fasi

Per tutte le altre informazioni, puoi visitare il sito dedicato all’iniziativa: autogrill.libromania.net.

Casa Sirio, il pop in libri

Da qualche tempo, vorrei dedicare maggior spazio alle pagine del blog anche agli editori indipendenti, pionieri di novità e culla per autori. Quindi, oggi cominciamo alla grande con Casa Sirio.

casa-sirio-be-pop

La casa editrice apre nel 2014. Giovani sì, ma anche tante le idee ben definite sin da subito: storie ben realizzate, alta qualità, fruibilità per i lettori e un’attenzione costante e genuina ai propri autori.

CasaSirio nasce nell’aprile del 2014 dall’idea di un gruppo di amici di stanza a Torino che, poco prima di lasciare la città, scelgono di condividere un progetto ambizioso: lavorare per costruire la casa editrice dei propri sogni.

CasaSirio ama le storie semplici e veloci, storie vere e storie da bar, libri che si vorrebbe non finissero mai. Il pop di CasaSirio ha a che fare con la fruibilità di lettura, la trasversalità dei temi, l’elasticità di linguaggio. CasaSirio lavora per una narrativa che raggiunga il più alto numero di lettori senza rinunciare alla qualità dell’alta letteratura. Questo è il pop di CasaSirio. E questi sono i libri che fa.

Ogni libro pubblicato da CasaSirio è stato letto dall’intera combriccola che, per democratica alzata di mano, ne ha sancito – e motivato – la pubblicazione. Ogni autore che sceglie di pubblicare con CasaSirio diventa parte integrante del progetto e collabora attivamente alla costruzione del proprio libro. A CasaSirio le teste sono tante, dannatamente diverse, e fanno presto a scontrarsi. Quando un libro si fa, significa che ha superato una selva di discussioni, uscendone indenne e vincitore.

CasaSirio sta imparando a essere un ottimo genitore sia durante la gestazione che a parto avvenuto. Oltre ad assegnare un editor a ogni autore pubblicato, CasaSirio sa bene che nessun libro si vende da solo. Cerca dunque di promuovere ogni pubblicazione invitando l’autore a parlarne in pubblico, i blogger a darne un’opinione sincera e personale, i librai a conoscere le storie per cui chiede ospitalità.

CasaSirio infine non ama sprecare carta e parole: la carta è riciclata al 100%, ogni libro è disponibile anche in ebook; si affida a un distributore virtuoso (directBOOK) a cui non interessa fomentare il meccanismo dei resi e crede fortemente nel lavoro di rete: autori, editori, librai e lettori lavorano insieme mossi dalla medesima, insana e caparbia, passione per i libri.

[Fonte: CasaSirio.com]

Insomma, meglio di così!

Le collane disponibili:

  • Morti & Stramorti, in cui sono presenti sono storie di autori passati già editi in Italia o addirittura mai pubblicate, tradotte da Casa Sirio;
  • Riottosi, che si occupa della narrativa di genere;
  • Sciamani, dedicata alla narrativa in generale.

In più, Pendolari è una collana molto interessante dedicati ai racconti. Se è vero che in Italia i racconti non vanno proprio, Casa Sirio li rende ugualmente disponibili a chiunque gratuitamente, sfidando il lettore a battere i tempi di lettura consigliati.

I libri sono disponibili sia in formato cartaceo che digitale.
Si possono acquistare in libreria (qui indicate quelle amiche di Casa Sirio) oppure rivolgendosi direttamente alla casa editrice. Sono distribuiti da DirectBOOK.

Casa Sirio è presente anche a fiere ed eventi.

Una casa editrice da tener d’occhio!

Detto tutto questo sono davvero felice di annunciare a tutti l’inizio della mia collaborazione con Casa Sirio!

A presto con novità, titolo in arrivo e molto altro!