All’inizio del settimo giorno

Da un incidente alla ricerca della verità nel nuovo romanzo di Luc Lang, “All’inizio del settimo giorno“.

Alle quattro di notte squilla il telefono. È la polizia, che informa Thomas che sua moglie è in rianimazione a causa di un incidente d’auto. L’uomo non sa perché Camille si trovasse su quella strada, né perché andasse così veloce e tantomeno come abbia fatto a perdere il controllo del veicolo su un rettilineo. Era in pericolo, o c’è dell’altro? E come dire a Elsa e Anton, i figli di otto e dieci anni, che la madre è in coma e non si sa se tornerà mai a casa? E poi le consegne urgenti per il nuovo progetto, i clienti che scalpitano e la concorrenza dei nuovi soci: Thomas cerca disperatamente di tenere tutto insieme, ma non è facile, qualcosa continua a sfuggirgli. A dire il vero, sono molte le cose che gli sfuggono: segreti nascosti dalla moglie sulla loro vita di coppia, ma anche segreti sepolti nella storia della sua famiglia, che coinvolgono i genitori e i fratelli in vicende dolorose sulle quali tutti hanno sempre preferito tacere. L’infanzia serena e l’incontestato successo della sua vita adulta hanno avuto un costo che qualcuno si è addossato al suo posto. Da Parigi a Le Havre, dai Pirenei al Camerun, Thomas attraverserà territori intimi e distanze incolmabili per andare fino in fondo nella ricerca della verità.
La scrittura di Luc Lang, fitta, densa, che dilaga sulla pagina e toglie respiro al pensiero, traccia una geografia dei meandri e degli angoli più impervi delle relazioni sentimentali e familiari. Finalista al premio Goncourt, questo romanzo, che coniuga il ritmo inarrestabile di un thriller e l’aura epica di una tragedia classica, ha assicurato a Luc Lang un posto nel firmamento letterario contemporaneo.

L’autore

Luc Lang, nato nel 1956 a Suresnes, nella periferia di Parigi, è autore di quattordici romanzi. Con la sua opera (il primo romanzo è del 1988) ha raggiunto lo status di autore esigente e raffinato nel panorama letterario francese. I diritti cinematografici di questo romanzo, finalista al premio Goncourt, sono stati opzionat

Titolo: All’inizio del settimo giorno
Autore: Luc Lang
Genere: Romanzo
Casa editrice: Fazi editore
Pagine: 562
Prezzo ed. cartacea: 18,00€


Disponibile dal 10 maggio 2018!


Scopri altre novità in libreria al momento:

Il mistero della casa del tempo

Tic. Tac. I minuti passano, una maledizione incombe e il tempo sta per scadere.  È una tiepida sera di fine ...
Leggi Tutto

L’intruso

L’inedito libro-testamento di Luigi Bernardi: L'intruso.  Luigi Bernardi è stato un formidabile editor, scrittore e guastafeste. Ma non è necessario saperlo ...
Leggi Tutto

Nebbia a Tangeri

Un libro, Nebbia a Tangeri, e un nome, Paul Dingle, scarabocchiato su un taccuino. Sono gli unici indizi che Flora ha ...
Leggi Tutto

Gli uomini ci rubano tutto

Il femminismo radicale di Marina Terragni che non si accontenta della "lotta per autodifesa": Gli uomini ci rubano tutto.  A ...
Leggi Tutto

Il ladro gentiluomo

A pochi giorni dalla messa in onda della serie televisiva, arriva il nuovo capitolo delle avventure di Alice Allevi: Il ...
Leggi Tutto

Acque strette

La vicenda narrata in questo libro è semplice: un’escursione in barca sull’Èvre, piccolo fiume che si getta nella Loira. Paesaggi, ...
Leggi Tutto

Veniva da Mariupol

Navigando quasi sovrappensiero su un sito internet russo, una scrittrice ritrova - per un caso che ha del miracoloso - ...
Leggi Tutto

Venti di protesta

La situazione globale è tremendamente confusa. Forse mai nella storia è stato così difficile comprendere ciò che sta accadendo, dove ...
Leggi Tutto

Armada

Dall'autroe di Ready player one, Ernest Cline, un nuovo romanzo legato ai videogiochi: Armada. Zack Lightman è un sognatore. Sogna ...
Leggi Tutto
Precedente Ripley Bogle Successivo La casa in mezzo al mare