L’ultimo faro

Il nuovo romanzo di Paola Zannoner, L’ultimo faro.

Un bellissimo faro sul mare e tre settimane di vacanza. Per quattordici ragazzi sta per iniziare un’estate magnifica. Un’estate di amicizie, amori e anche piccoli dissapori. Ognuno di loro ha una storia diversa alle spalle, una ferita da nascondere, un segreto da custodire. Come Samuele, sempre pronto ad attaccare briga con tutti; o Fran, che è così timida da non riuscire a parlare con nessuno; o ancora Ahmed, il ragazzo scappato dalla guerra… E poi c’è Lin, tredici anni e un numero di assenze ingiustificate sufficiente a farsi cacciare da scuola. Dalla vita ha imparato due cose: la prima è che non bisogna mai abbassare la guardia, la seconda è che non ci si può fidare di nessuno. Per questo Lin preferisce starsene per conto proprio piuttosto che fare amicizia con i compagni. Ma una scoperta nella cava di pietra ai piedi del faro cambia tutto: uno strano graffito che mette Lin sulle tracce di una misteriosa e romantica storia d’amore. E così, tra calde giornate d’agosto e meravigliose notti stellate, Lin avrà bisogno di tutto l’aiuto dei suoi amici per riallacciare gli ingarbugliati fili del passato, scoprire la verità e vivere un’avventura che la cambierà per sempre.

Le vite sono complicate e se ne può raccontare soltanto piccoli pezzi. Per questo io non credevo molto alla possibilità di narrare, di usare parole per descrivere stati d’animo, per fermare i momenti appassionanti e descrivere il dolore o la felicità. Non pensavo che io, Lin, sarei stata la testimone e la narratrice di questa storia, della vacanza che mi cambiò la vita. Ma il talento è come una balena acquattata in profondità, che quando deve respirare scivola veloce verso la superficie, e salta fuori sbuffando come un mantice. Ti fissa con il suo occhio curioso e sta a te guardarlo con coraggio, con stupore, fino nel fondo della sua visione.”

L’autrice

Paola Zannoner vive a Firenze. Esperta di letteratura, è una delle più importanti scrittrici italiane per ragazzi. I suoi libri, tradotti in diversi Paesi, hanno ricevuto numerosi premi, tra i quali il Bancarellino e il premio Cento. È stata anche finalista del premio Strega.

Titolo: L’ultimo faro
Autrice: Paola Zannoner
Genere: Young Adult
Casa editrice: DeAgostini
Pagine: 368
Prezzo ed. cartacea: 14,90€
Prezzo ed. digitale: 6,99€


Disponibile dall’11 aprile 2017!


Scopri altre novità in libreria al momento: 

Domina

Dopo Maestra, continua la storia di Judith Rashleigh con Domina, dal 2 maggio per Longanesi. Judith Rashleigh ha finalmente realizzato il ...
Leggi Tutto

In carne e cuore

Da maggio in libreria per Salani, In carne e cuore, il nuovo romanzo di Rosa Montero. Non è facile accettare ...
Leggi Tutto

Novità Libri Maggio 2017

Pronti con le novità in arrivo per il mese di maggio! L'articolo è in costante aggiornamento durante il corso di ...
Leggi Tutto

Come non odiare tuo marito dopo i figli

Il 27 aprile per Sonzogno arriva Come non odiare tuo marito dopo i figli Anche se siete una coppia affiatata, fidatevi ...
Leggi Tutto

Diverso da tutti e da nessuno

In libreria per Tea il 20 aprile: Diverso da tutti e da nessuno. Tiziano Terzani sul campo, nella testimonianza di amici e colleghi ...
Leggi Tutto

Ruin me. Ogni volta che mi spezzi il cuore

Ecco l'atteso romanzo di Danielle Pearl, Ruin me. Ogni volta che mi spezzi il cuore. Libertà. Ecco che cos’ha sempre significato ...
Leggi Tutto

L’ultimo faro

Il nuovo romanzo di Paola Zannoner, L'ultimo faro. Un bellissimo faro sul mare e tre settimane di vacanza. Per quattordici ...
Leggi Tutto

Bambini in fuga

Il nuovo romanzo di Mirella Serri, Bambini in fuga I giovanissimi ebrei braccati da nazisti e fondamentalisti islamici e gli ...
Leggi Tutto

Obisidio il terzo volume degli Illuminae Files

Marzo 2018: è questa data in cui vedremo finalmente l'uscita di Obsidio, il capitolo finale degli Illuminae Files. In Italia, ...
Leggi Tutto


Bambini in fuga

Il nuovo romanzo di Mirella Serri, Bambini in fuga I giovanissimi ebrei braccati da nazisti e fondamentalisti islamici e gli eroi italiani che li salvarono.

Attenta osservatrice degli eventi storici del Novecento, Mirella Serri ha abituato il suo pubblico a storie di incredibile profondità e valore, e torna ora a dare un contributo fondamentale alla conoscenza e alla comprensione della nostra epoca. Il nuovo saggio Bambini in fuga ricostruisce, infatti, l’avventurosa vicenda e le peregrinazioni attraverso l’Europa di un gruppo di giovanissimi ebrei dai 6 ai 17 anni che, dopo aver perso i genitori nei campi di concentramento tedeschi, attraversano la Germania e la Slovenia e riescono ad arrivare a Nonantola, paese in provincia di Modena. Qui, a dispetto del fascismo e delle campagne razziali, l’intera popolazione si mobilita per aiutarli, offrendo loro ospitalità e protezione per un anno intero. Un medico e un parroco di Nonantola diventeranno così i primi italiani annoverati fra i “Giusti tra le nazioni”.

Bambini in fuga non è solo la vicenda delle prede, ma anche quella dei cacciatori: all’inseguimento degli orfani vi sono Adolf Eichmann, Adolf Hitler e pure il Gran Muftī, Amīn al-Husaynī, che dopo aver lasciato Gerusalemme è approdato a Berlino. Padre del radicalismo e dell’estremismo islamico, Amīn al-Husaynī ha ricevuto dal Führer l’incarico di limitare l’emigrazione ebraica dall’Europa. Per precludere ai profughi l’ultima via di scampo, Amīn al-Husaynī dà vita anche a una divisione di SS musulmane nei Balcani, ma il suo progetto non conseguirà il successo sperato e non riuscirà a coinvolgere i giovani islamici della penisola balcanica.

Quella dei ragazzi di Nonantola e dei loro salvatori è dunque una storia di eroi dimenticati o trascurati, una storia di ribellione corale alle dittature, una storia tutta italiana e al tempo stesso universale di generosità e di profonda umanità, in una lotta contro il male che si rivela, con altri volti e altri nomi, drammaticamente attuale.

L’autrice

Mirella Serri insegna letteratura e giornalismo all’Università la Sapienza di Roma. Collabora a La Stampa, a Ttl e a Sette-Corriere della Sera. Tra i suoi libri: Carlo Dossi e il racconto (Bulzoni), Storie di spie. Saggi sul Novecento in letteratura (Edisud), Il breve viaggio. Giaime Pintor nella Weimar nazista (Marsilio), I redenti. Gli intellettuali che vissero due volte. 1938-1948 (Corbaccio, 2005), I profeti disarmati. 1945-1948. La guerra tra le due sinistre (Corbaccio, 2008). Ha curato Doppio diario. 1936-1943 (Einaudi) di Giaime Pintor e ha partecipato ai volumi collettivi Donne del Risorgimento e Donne nella Grande Guerra (entrambi per Il Mulino). Con Longanesi ha pubblicato nel 2012 Sorvegliati speciali. Gli intellettuali spiati dai gendarmi (1945-1980), Un amore partigiano. Storia di Gianna e Neri eroi scomodi della Resistenza (2014) e Gli invisibili. La storia segreta dei prigionieri illustri di Hitler in Italia (2015).

Titolo: Bambini in fuga
Autrice: Mirella Serri
Genere: Saggio
Casa editrice: Longanesi
Pagine: 256
ISBN: 9788830447486
Prezzo ed. cartacea: 17,60€


Disponibile dal 14 aprile 2017!


Scopri altre novità in libreria al momento: 

Domina

Dopo Maestra, continua la storia di Judith Rashleigh con Domina, dal 2 maggio per Longanesi. Judith Rashleigh ha finalmente realizzato il ...
Leggi Tutto

In carne e cuore

Da maggio in libreria per Salani, In carne e cuore, il nuovo romanzo di Rosa Montero. Non è facile accettare ...
Leggi Tutto

Novità Libri Maggio 2017

Pronti con le novità in arrivo per il mese di maggio! L'articolo è in costante aggiornamento durante il corso di ...
Leggi Tutto

Come non odiare tuo marito dopo i figli

Il 27 aprile per Sonzogno arriva Come non odiare tuo marito dopo i figli Anche se siete una coppia affiatata, fidatevi ...
Leggi Tutto

Diverso da tutti e da nessuno

In libreria per Tea il 20 aprile: Diverso da tutti e da nessuno. Tiziano Terzani sul campo, nella testimonianza di amici e colleghi ...
Leggi Tutto

Ruin me. Ogni volta che mi spezzi il cuore

Ecco l'atteso romanzo di Danielle Pearl, Ruin me. Ogni volta che mi spezzi il cuore. Libertà. Ecco che cos’ha sempre significato ...
Leggi Tutto

L’ultimo faro

Il nuovo romanzo di Paola Zannoner, L'ultimo faro. Un bellissimo faro sul mare e tre settimane di vacanza. Per quattordici ...
Leggi Tutto

Bambini in fuga

Il nuovo romanzo di Mirella Serri, Bambini in fuga I giovanissimi ebrei braccati da nazisti e fondamentalisti islamici e gli ...
Leggi Tutto

Obisidio il terzo volume degli Illuminae Files

Marzo 2018: è questa data in cui vedremo finalmente l'uscita di Obsidio, il capitolo finale degli Illuminae Files. In Italia, ...
Leggi Tutto


La casa sull’isola

Il romanzo d’esordio di Catherine Banner, La casa sull’isola.

1914, isola di Castellamare, Sicilia. In una notte d’inverno, due bambini nascono in due case distanti solo qualche centinaio di metri. Il primo è figlio di Amedeo, il medico condotto dell’isola, e di sua moglie Pina. Anche il secondo è figlio di Amedeo, ma la madre è la sua amante, Carmela, moglie del sindaco di Castellamare. Insidioso, lo scandalo si propaga nell’isola e distrugge la reputazione di Amedeo, che è costretto a lasciare il suo incarico e si ritrova a gestire un bar-pasticceria all’interno di una vecchia casa. La terrazza del bar diventa per lui – e per gli abitanti di Castellamare – un luogo da cui osservare e commentare un mondo che cambia vorticosamente e che porta sull’isola la tragedia di due guerre mondiali, lo slancio della ricostruzione, le tensioni sociali e politiche degli anni Settanta, la sfacciata abbondanza degli anni Ottanta e le luci e le ombre del nuovo millennio. Sebbene a Castellamare tutto sembri immutabile, i figli e i nipoti di Amedeo non soltanto vivranno tutti questi cambiamenti, ma v’intrecceranno anche le loro storie di amicizia e d’amore, di morte e di speranza. Perché la Grande Storia è sempre fatta di piccole storie. E s’illumina di una luce nuova se c’è qualcuno disposto a raccontarle. Magari da una casa su un’isola…

L’autrice

Catherine Banner è nata a Cambridge, in Inghilterra. Laureata in Letteratura inglese, ha lavorato come insegnante per alcuni anni. Sposata con un italiano, vive a Torino. La casa sull’isola è il suo primo romanzo.

Titolo: La casa sull’isola
Autrice: Catherine Banner
Genere: Romanzo
Casa editrice: Tre60
Trad. di: Laura Di Rocco
Pagine: 432
Prezzo ed. cartacea: 16,80€
Prezzo ed. digitale: 8,99€


Disponibile dal 18 aprile 2017!


Scopri altre novità in libreria al momento: 

Domina

Dopo Maestra, continua la storia di Judith Rashleigh con Domina, dal 2 maggio per Longanesi. Judith Rashleigh ha finalmente realizzato il ...
Leggi Tutto

In carne e cuore

Da maggio in libreria per Salani, In carne e cuore, il nuovo romanzo di Rosa Montero. Non è facile accettare ...
Leggi Tutto

Novità Libri Maggio 2017

Pronti con le novità in arrivo per il mese di maggio! L'articolo è in costante aggiornamento durante il corso di ...
Leggi Tutto

Come non odiare tuo marito dopo i figli

Il 27 aprile per Sonzogno arriva Come non odiare tuo marito dopo i figli Anche se siete una coppia affiatata, fidatevi ...
Leggi Tutto

Diverso da tutti e da nessuno

In libreria per Tea il 20 aprile: Diverso da tutti e da nessuno. Tiziano Terzani sul campo, nella testimonianza di amici e colleghi ...
Leggi Tutto

Ruin me. Ogni volta che mi spezzi il cuore

Ecco l'atteso romanzo di Danielle Pearl, Ruin me. Ogni volta che mi spezzi il cuore. Libertà. Ecco che cos’ha sempre significato ...
Leggi Tutto

L’ultimo faro

Il nuovo romanzo di Paola Zannoner, L'ultimo faro. Un bellissimo faro sul mare e tre settimane di vacanza. Per quattordici ...
Leggi Tutto

Bambini in fuga

Il nuovo romanzo di Mirella Serri, Bambini in fuga I giovanissimi ebrei braccati da nazisti e fondamentalisti islamici e gli ...
Leggi Tutto

Obisidio il terzo volume degli Illuminae Files

Marzo 2018: è questa data in cui vedremo finalmente l'uscita di Obsidio, il capitolo finale degli Illuminae Files. In Italia, ...
Leggi Tutto


Sinistra e popolo

Un’analisi della società e del mondo politico di sinistra nel nuovo libro di Luca Ricolfi: Sinistra e Popolo, il conflitto politico nell’era del populismo.

Dodici anni dopo la pubblicazione di Perché siamo antipatici? Luca Ricolfi torna sui temi che hanno fatto unanimemente apprezzare la sua ricerca ripercorrendo i cambiamenti sociopolitici degli ultimi quarant’anni, dalle origini della globalizzazione alla crisi delle economie avanzate. Attento analista dei cambiamenti della nostra epoca, Luca Ricolfi si concentra in Sinistra e popolo sulle cause di quel fenomeno che negli ultimi decenni abbiamo imparato a definire con il nome di populismo: se ovunque in Occidente il popolo cerca protezione dalle conseguenze della crisi economica, dai flussi migratori, dal terrorismo e dalla fragilità dello scenario globale, la sinistra impegna le sue energie a sminuire i problemi che gli elettori percepiscono come principali. Un errore che ha innescato una risposta aggressiva e pericolosa, con i cittadini che alzano ferocemente la testa nei confronti di una classe politica cieca di fronte a un’ondata di paura incontrollabile. Non è dunque così strano che il populismo si proponga come risposta, per quanto sommaria e inadeguata, alle angosce del presente.

L’autore

Luca Ricolfi (Torino, 1950), sociologo, insegna Analisi dei dati presso l’Università di Torino. Collabora con Panorama e il Sole24Ore. Con la pubblicazione nel 2005 di Perché siamo antipatici? (Longanesi) ha inaugurato una lunga stagione di accesi dibattiti sulle politiche della sinistra, sulla questione settentrionale e sul ristagno dell’economia italiana. Fra i suoi libri: Tempo scaduto. Il contratto con gli italiani alla prova dei fatti (Il Mulino 2006), Illusioni italiche (Mondadori 2010), Il sacco del Nord (Guerini e Associati 2012), La sfida. Come destra e sinistra possono governare l’Italia (Feltrinelli 2013), L’enigma della crescita (Mondadori 2014).

Titolo: Sinistra e popolo
Autore: Luca Ricolfi
Genere: Saggio
Casa editrice: Longanesi
Pagine: 288
Prezzo ed. cartacea: 16,90


In libreria dal 7 aprile 2017!


Scopri altre novità in libreria al momento: 

Domina

Dopo Maestra, continua la storia di Judith Rashleigh con Domina, dal 2 maggio per Longanesi. Judith Rashleigh ha finalmente realizzato il ...
Leggi Tutto

In carne e cuore

Da maggio in libreria per Salani, In carne e cuore, il nuovo romanzo di Rosa Montero. Non è facile accettare ...
Leggi Tutto

Novità Libri Maggio 2017

Pronti con le novità in arrivo per il mese di maggio! L'articolo è in costante aggiornamento durante il corso di ...
Leggi Tutto

Come non odiare tuo marito dopo i figli

Il 27 aprile per Sonzogno arriva Come non odiare tuo marito dopo i figli Anche se siete una coppia affiatata, fidatevi ...
Leggi Tutto

Diverso da tutti e da nessuno

In libreria per Tea il 20 aprile: Diverso da tutti e da nessuno. Tiziano Terzani sul campo, nella testimonianza di amici e colleghi ...
Leggi Tutto

Ruin me. Ogni volta che mi spezzi il cuore

Ecco l'atteso romanzo di Danielle Pearl, Ruin me. Ogni volta che mi spezzi il cuore. Libertà. Ecco che cos’ha sempre significato ...
Leggi Tutto

L’ultimo faro

Il nuovo romanzo di Paola Zannoner, L'ultimo faro. Un bellissimo faro sul mare e tre settimane di vacanza. Per quattordici ...
Leggi Tutto

Bambini in fuga

Il nuovo romanzo di Mirella Serri, Bambini in fuga I giovanissimi ebrei braccati da nazisti e fondamentalisti islamici e gli ...
Leggi Tutto

Obisidio il terzo volume degli Illuminae Files

Marzo 2018: è questa data in cui vedremo finalmente l'uscita di Obsidio, il capitolo finale degli Illuminae Files. In Italia, ...
Leggi Tutto


Elizabeth Jane Howard Un’innocenza pericolosa

 Artemis Cooper cura la biografia dell’acclamata autrice di Elizabeth Jane Howard, nota per la saga in cinque volumi degli Cazalet.
Ecco: Elizabeth Jane Howard Un’innocenza pericolosa!

L’immagine di Elizabeth Jane Howard è associata a quella della femme fatale: l’incedere altero, l’eleganza aristocratica che le donne di ricca estrazione riescono a esibire in ogni circostanza senza risultare fuori luogo. La sua infanzia fu tormentata dalla depressione della madre e dalle molestie da parte del padre, e da giovane cercò la propria emancipazione attraverso la carriera di attrice, ma vide il suo sogno infrangersi con il matrimonio e l’arrivo della guerra. Si diede quindi alla narrativa. Nei suoi romanzi, Howard rappresenta con precisione etologica e con la disinvoltura conferita da una lunga esperienza le dinamiche matrimoniali, le sottigliezze dei rapporti sentimentali, le sfumature e le contraddizioni dell’amore che solitamente si impiega un’intera esistenza a cogliere nella loro interezza. Eppure, se si guarda alla sua vita privata, è difficile cogliere tracce sia della sicumera sfoggiata nel portamento, sia della perspicacia riversata negli scritti. Il suo contegno era un paravento dietro il quale celare la propria profonda insicurezza, il suo sentirsi fuori luogo in ogni situazione, specialmente nei ricevimenti della buona società. La sua vita sentimentale fu un’infilata di matrimoni catastrofici – l’ultimo dei quali, il terzo, con Kingsley Amis – intervallati da legami sentimentali e avventure rapsodiche, rosicchiate dalla frustrazione, spesso umilianti. Mentre era in vita il suo lavoro di scrittrice venne adombrato e ostacolato dall’ego e dalle insistenti richieste degli uomini che le stavano accanto; solo di recente è stata riscoperta come una delle autrici più importanti del Novecento inglese, e i cinque volumi della saga dei Cazalet (da cui il produttore di Downton Abbey trarrà una serie tv) sono la sua opera più imponente.
Artemis Cooper ci regala un ritratto strabiliante di una donna maledetta due volte, dalla sua bellezza e dalla sua acuta sensibilità, la cui innocenza fu innanzitutto un pericolo per se stessa.

L’autrice

Artemis Cooper è autrice di diversi libri, fra cui Cairo in the War, 1939-1945, Writing at the Kitchen Table: The Authorized Bio- graphy of Elizabeth David e, più di recente, Patrick Leigh Fermor: An Adventure. Con il marito, Antony Beevor, ha scritto Paris After the Liberation, 1944-1949. Ha curato due raccolte di lettere oltre a Words of Mercury, un’antologia dell’opera di Patrick Leigh Fermor; e, con Colin Thubron, ha curato The Broken Road, volume conclusivo della trilogia europea di Fermor.

Autrice: Artemis Cooper
Titolo: Elizabeth Jane Howard Un’innocenza pericolosa
Genere: Biografia
Codice isbn: 9788893251518
Casa editrice: Fazi
Prezzo ed. cartacea: 18,50€

Disponibile dal 20 aprile 2017!


Scopri altre novità in libreria al momento: 

Domina

Dopo Maestra, continua la storia di Judith Rashleigh con Domina, dal 2 maggio per Longanesi. Judith Rashleigh ha finalmente realizzato il ...
Leggi Tutto

In carne e cuore

Da maggio in libreria per Salani, In carne e cuore, il nuovo romanzo di Rosa Montero. Non è facile accettare ...
Leggi Tutto

Novità Libri Maggio 2017

Pronti con le novità in arrivo per il mese di maggio! L'articolo è in costante aggiornamento durante il corso di ...
Leggi Tutto

Come non odiare tuo marito dopo i figli

Il 27 aprile per Sonzogno arriva Come non odiare tuo marito dopo i figli Anche se siete una coppia affiatata, fidatevi ...
Leggi Tutto

Diverso da tutti e da nessuno

In libreria per Tea il 20 aprile: Diverso da tutti e da nessuno. Tiziano Terzani sul campo, nella testimonianza di amici e colleghi ...
Leggi Tutto

Ruin me. Ogni volta che mi spezzi il cuore

Ecco l'atteso romanzo di Danielle Pearl, Ruin me. Ogni volta che mi spezzi il cuore. Libertà. Ecco che cos’ha sempre significato ...
Leggi Tutto

L’ultimo faro

Il nuovo romanzo di Paola Zannoner, L'ultimo faro. Un bellissimo faro sul mare e tre settimane di vacanza. Per quattordici ...
Leggi Tutto

Bambini in fuga

Il nuovo romanzo di Mirella Serri, Bambini in fuga I giovanissimi ebrei braccati da nazisti e fondamentalisti islamici e gli ...
Leggi Tutto

Obisidio il terzo volume degli Illuminae Files

Marzo 2018: è questa data in cui vedremo finalmente l'uscita di Obsidio, il capitolo finale degli Illuminae Files. In Italia, ...
Leggi Tutto