Crea sito

La forma del silenzio

la forma del silenzioTitolo: La forma del silenzio
Autore: Stefano Corbetta
Genere: Romanzo
Anno di pubblicazione: 2020
Pagine: 232

 – Ho ricevuto una copia di questo libro –

Cosa accade quando, diciannove anni dopo un tragico evento mai superato ma con il quale si è raggiunto una specie di sofferta coesistenza, quello stesso passato viene a bussare alla tua porta?

Anzi… per la precisione fissa un appuntamento allo studio dove lavori come psicologa?

Be’, è quello che succede ad Anna quando un giorno le si presenta davanti Michele con delle rivelazioni sconvolgenti: lui sa cosa è accaduto a Leo, il fratello tanto amato e purtroppo scomparso.

Un’ondata di ricordi sommerge Anna che non solo era profondamente legata al fratello, ma era anche la sua bussola per il mondo esterno.

Leo infatti è nato sordo e, all’età di sei anni, venne mandato in un istituto che accoglieva bambini come lui anche se… l’uso della Lingua dei Segni nelle scuole era all’epoca vietato.

Per Anna vacilleranno alcune certezze mentre i ricordi e il passato la porteranno a scoprire la verità di tanti anni prima.

La forma del silenzio è una storia che alterna passato e presente e tutto inizia proprio con il silenzio.

Affascinante e triste allo stesso tempo è infatti il mondo – parallelo e diverso – di Leo, silenzioso sì ma non per questo meno carico di sentimenti, percezioni, espressioni e tanto altro da dire e condividere e il profondo e delicato rapporto che emerge tra lui e la sorella è un aspetto interessante e ben reso.

Purtroppo, però, non ho trovato molto coinvolgimento nella storia.

Le vicende scorrono molto lineari, sfociando in sviluppi abbastanza prevedibili; confesso che mi è mancato un certo livello di coinvolgimento.

Discorso simile per i personaggi la cui descrizione resta per certi versi un po’ in superficie comportando, in qualche caso, una certa difficoltà nello spiegarsi le decisioni che prendono.

La forma del silenzio è comunque un romanzo che scorre bene, con uno stile chiaro e pulito, verso un finale agrodolce.

error: Attenzione! Questo contenuto è protetto!
Wordpress Copy paste blocker plugin powered by http://jaspreetchahal.org