Come giocare con le lettere: l’arte di carattere

Un nuovo Moleskine Books che ci immerge nell’arte e nel design: Come giocare con le lettere.

Alla scoperta di Cyril Vouilloz, alias Rylsee. Il suo universo è formato da disegni, lettere, parole e le sue creazioni hanno fatto il giro del mondo animando mostre, murales e spettacoli. Artista che ha scelto di cimentarsi con il potente mezzo espressivo del lettering, Rylsee è anche membro del collettivo berlinese Urban Spree.

 

Il digitale mi affascina – spiega Rylsee – ma alla fin fine, non esiste. Lo trovo bello, ma non è reale, fisico”. Rylsee è celebre per i suoi slogan dal design spiritoso e provocante che sembrano giocare, non senza una sottile punta di caustica ironia, con le comunicazioni telegrafiche e superficiali incoraggiate dalla cultura dello smartphone. Qualche esempio? “What did you NOT do today because of the internet” oppure “Smart phones, stupid people” o ancora “Unpleasant Keyboard Dilsexia since 1985”.

 

Rylsee non si allontana mai troppo dal suo sketchbook – per lui strumento di lavoro e di espressione creativa indispensabile, quanto preziosa via di fuga dalla noia e l’irrequietezza.Ma, come molte delle cose che fa questo virtuoso dello schizzo difficile da inquadrare, i suoi sketchbook non sono facilmente classificabili, in quanto rappresentano allo stesso tempo il processo creativo e l’opera compiuta. Come dice lui stesso: “Dovremmo apprezzare di più la volontà di fare delle persone, invece di giudicare solo il prodotto finito. Fatto bene non significa necessariamente interessante.”Moleskine Books pubblica, dal 2009, libri che si interessano alla creatività nel suo complesso, spaziando dall’architettura al design, dalla grafica a molti altri ambiti che verranno esplorati in futuro. Lungo il suo percorso evolutivo, Moleskine è passata dai taccuini ai libri per scandagliare, svelare e preservare i processi creativi dei settori più dinamici di oggi.

Ulteriori info


Mind, Maps and Infographics – Moleskine Books

I libri Moleskin si arricchiscono con i disegni, le mappe concettuali e le infografiche delle idee di graphic designers quali Nicolas Felton, Joost Grootens, Paula Scher e Giorgia Lupi in Mind, Maps and Infographics!

Uno sguardo singolare sui taccuini dei graphic designer di oggi per capire come riescono a trasformare la realtà in linguaggio visivo

Dalle infografiche di Nicholas Felton alle creazioni di Paula Scher, fino agli atlanti e agli spazi urbani pianificati da Joost Grootens, ogni capitolo esamina il linguaggio cartografico da una diversa prospettiva, iniziando dall’esigenza primordiale dell’uomo di esplorare il proprio universo attraverso lo scambio di informazioni e dal suo bisogno altrettanto istintivo di pianificare e strutturare la realtà in cui è immerso. E osservando i taccuini degli artefici di queste innovative forme di espressione e comunicazione, possiamo cogliere quel magico istante che dal pensiero porta al disegno, dall’osservazione all’astrazione, e viceversa.
Con oltre un centinaio di illustrazioni a colori, Mind, Maps and Infographics, a cura di Pietro Corraini, si colloca naturalmente tra i titoli della collana The Naked Notebook, iniziativa editoriale di Moleskine Books che scandaglia gli appunti di viaggio, gli schizzi improvvisati e le idee all’origine dei progetti immaginati da nomi noti e meno noti dell’effervescente panorama del graphic design. Poche parole e molte immagini ci guidano in questi percorsi di ricerca, alla scoperta di gesti e processi creativi.

Titolo: Mind, Maps and Infographics
A cura di Pietro Corraini
Pagine: 144
Prezzo: 29,90€


Qui trovi tutti i Moleskine Books.


Scopri altre novità in libreria al momento: 

Febbre

Febbre, vincitore del Kirkus Prize 2018 Alla ricerca di una qualche forma di sicurezza e stabilità dopo la morte dei genitori, ...
Leggi Tutto

Dracul

Dracul: A un secolo dalla morte di Bram Stoker, il suo discendente ci racconta come tutto ha avuto inizio... Colpi ...
Leggi Tutto
un mare viola scuro novità

Un mare viola scuro

Un mare viola scuro arriva in libreria! Un bisnonno, Belzebù, dal nome improbabile e inquietante. E un luogo, Colorno, così ...
Leggi Tutto

L’ospite crudele

L’ospite crudele, romanzo d’esordio dell’inglese Rebecca Fleet, si inserisce nel filone del domestic thriller, uscendo però dal comfort dell’ambiente familiare e ...
Leggi Tutto

Stranger Things Il sottosopra

Arriva in Italia la prima graphic novel ufficiale di Stranger Things, la serie Netflix diventata ormai cult (e manca poco ...
Leggi Tutto
L'imprevedibile movimento dei sogni novità

L’imprevedibile movimento dei sogni

L'imprevedibile movimento dei sogni, dal soggetto per un film che ha vinto il Figari Film Fest per il cinema indipendente ...
Leggi Tutto
darkness novità

Darkness

Ecco Darkness, il nuovo romanzo di Leonardo Patrignani. Haly Foster ha un piano. Un piano infallibile che finalmente la porterà ...
Leggi Tutto

Le amiche di Jane

La collana Passaparola si arricchisce di un nuovo titolo: Le amiche di Jane. Come ci si trasforma in persone adatte ...
Leggi Tutto
sarà una lunga notte novità

Sarà una lunga notte

Quando il commissario Jules Léger, della polizia giudiziaria di Parigi, arriva al Terminal 2 dell’aeroporto Charles de Gaulle, il mal ...
Leggi Tutto