La prima di Harry Potter and the cursed child: segreti e (veri) gufi volanti

È cominciata!
Harry Potter and the cursed child è finalmente nei teatri di Londra. Qui oltremanica, però, dovremo attendere l’arrivo della sceneggiatura (che sarà pubblicata da Salani: qui l’annuncio) oppure sperare in qualche spoiler… ehm, anticipazione dai fortunati fan inglesi.

Ebbene…

Mi dispiace dover subito troncare ogni aspettativa, ma… non ci saranno anticipazioni. Il teatro è “blindatissimo” e una volta usciti ogni spettatore (che, lo ricordo, dovrà tornare due volte a teatro per vedere la rappresentazione completa) riceve questa simpatica spilla #mantieniilsegreto…

harry potter and the cursed child keepthesecrets

L’unico “spoiler” che ci è concesso?
Questo: sembrerebbe che, proprio all’inizio della rappresentazione, un gufo, vivo e vegeto, abbia volato sulla folla per poi sparire magicamente.

In verità, non si è ben capito quanto questo “volo” sia stato voluto e programmato oppure sia stato un simpatico quanto appropriato fuoriprogramma (io propenderei più per questa seconda ipotesi, ma… insomma… coincidenza?!).

Comunque, Ellie Bate di BuzzFeed è stata al teatro a vedere questa rappresentazione e ha scattato qualche foto interessante. Non solo: secondo lei, la seconda parte è molto meglio della prima, in una sorta di crescendo di pathos. In ogni caso, lo spettacolo le è piaciuto così tanto che sta cercando un biglietto per poterlo vedere una seconda volta!


Aggiornamento 14/06/2016. 
Arrivano anche gli spoilers. Se vuoi conoscere il plot completo, ti rimando a questo articolo di StayNerd.


Precedente Parigi è un desiderio Successivo Possa il mio sangue servire recensione