Crea sito

La Traversata

la traversata

Titolo: La Traversata
Autore: Francesco D’Adamo
Genere: Bambini
Anno di pubblicazione: 2021
Pagine: 151
Età di lettura consigliata: 10+

– Ho ricevuto una copia di questo libro –

Accade tutto una notte.

Un barcone incagliato tra gli scogli, una catena umana per salvare delle vite e poi, quasi come se nulla fosse accaduto, il mare riprende e cancella tutto.

Di quel salvataggio disperato, di quella notte concitata restano solo vaghissime tracce che solo chi ha assistito direttamente sarebbe spiegarsi.

Per esempio, resta uno zainetto.

C’era un bambino tra i migranti naufragati l’altra notte?, si chiede Ezechiele, un vecchio pescatore siciliano.

C’era, conferma qualcuno.

E così Ezechiele parte, mosso da un sentimento di pietosa generosità e di comprensiva empatia, e inizia la sua traversata per rassicurare una madre sul destino del figlio.

La traversata” è un romanzo leggero e relativamente piccolo, ma denso di grandi significati.

All’indifferenza e al cinismo, Ezechiele contrasta un qualcosa di cui forse – tra circhi mediatici e caccia alle notizie più sensazionali – ci stiamo dimenticando: umanità.

Siamo tutti umani; siamo fallaci, pieni di rabbia, avviliti e fallati ognuno in modo diverso… ma siamo anche umani e siamo capaci pure di bontà, di empatia e di comprensione.

La traversata di Ezechiele, che poi non è solo un viaggio fisico ma è in primis un viaggio nel personale, ci ricorda tutto questo: che siamo tutti raminghi, che siamo “soli” ma non abbandonati e che appunto siamo tutti esseri umani.

Il romanzo è molto onirico – consiglierei magari a un adulto di affiancare o comunque aiutare in qualche modo il piccolo lettore nel caso ne avesse bisogno – e pensato per un pubblico giovane (10+).

error: Attenzione! Questo contenuto è protetto!
Wordpress Copy paste blocker plugin powered by http://jaspreetchahal.org