La terra scivola

Un grande buco, una voragine, si apre una notte, silenziosamente, in una strada di Torpignattara, a Roma. Gli abitanti del quartiere ci guardano dentro, cautamente: ma che cosa ci sia sotto, e dove porti, non si capisce. All’inferno? Dall’altra parte del pianeta? Dall’altra parte del pianeta, o quasi, dal Bangladesh, proviene Yasmine, moglie e madre, badante a ore dell’anziana signora Assunta. Da poco lontano, da Padova, proviene Francesca, che è scesa a Roma per assistere l’anziana zia Ada. Ada è all’ospedale, Francesca sta nel suo appartamento, nello stesso palazzo di Yasmine, ai piedi del quale c’è il buco. Francesca e Yasmine diventeranno amiche. Nella vita di entrambe ci sono dei vuoti, delle mancanze, dei buchi. Qualcosa si svelerà, non tutto. Anche la voragine là fuori, in strada, non racconterà tutti i suoi segreti. Ma le vite troveranno un nuovo e un ulteriore senso.

L’autore

Andrea Segre (Dolo, Venezia, 1976; residente a Roma) regista di film e documentari, è dottore di ricerca in Sociologia della comunicazione. Da oltre dieci anni presta particolare attenzione al tema delle migrazioni. I documentari Come un uomo sulla terra (2008), Il sangue verde (2010), Mare Chiuso (2012, con Stefano Liberti), Indebito (2013, con Vinicio Capossela) hanno ricevuto numerosi premi e riconoscimenti. Il suo primo film di finzione, Io sono Li (2011, la storia di un’immigrata cinese in Italia, tra Roma e Chioggia) è stato premiato alla Mostra del Cinema di Venezia e con il David di Donatello per la migliore attrice. Con Marsilio ha pubblicato Io sono Li (dvd + libro, con Marco Paolini, 2013) e FuoriRotta. Diario di viaggio (2013). Il suo ultimo film, sui viaggi dei migranti dalla Libia in Italia, L’ordine delle cose (Giuseppe Battiston, Valentina Carnelutti e Paolo Pierobon) presentato alla 74° Mostra del Cinema di Venezia, è ora nelle sale italiane.

Titolo: La terra scivola
Autore: Andrea Segre
Genere: Romanzo
Casa editrice: Marsilio
Pagine: 176
Prezzo ed. cartacea: 17,50€


Disponibile dal 23 novembre 2017!


Scopri altre novità in libreria al momento:

La terra scivola

Un grande buco, una voragine, si apre una notte, silenziosamente, in una strada di Torpignattara, a Roma. Gli abitanti del ...
Leggi Tutto

Un misterioso incidente

Il giovane poliziotto P.C. Richardson è in servizio su Baker Street, quando a pochi passi da lui un uomo anziano ...
Leggi Tutto

Storia di Roque Rey

Il giorno in cui lo zio Pedro muore, la zia Elsa chiede a Roque, dodici anni, di indossare le sue ...
Leggi Tutto

Dark Harlem

Frimbo, il più famoso medium di Harlem, è stato ucciso nel suo studio. Quando il dottor Archer e l’investigatore Perry ...
Leggi Tutto

Sleeping Beauties

Il tanto atteso romanzo di Stephen King scritto a quattro mani con il figlio Owen arriva finalmente in Italia: Sleeping ...
Leggi Tutto

Si salvi chi vuole

Avete letto di tutto, dalle regole giapponesi al metodo danese, avete ascoltato guru improbabili, dal Grande Cocomero ai maestri orientali ...
Leggi Tutto

Arabesque

Finalmente Alice ha terminato la specializzazione e questo è il suo primo incarico come medico legale. Dopo 800mila copie vendute, ...
Leggi Tutto

Per quieto vivere

4 giugno 1944. Una donna si getta dal decimo piano di un caseggiato popolare per sfuggire al linciaggio della folla ...
Leggi Tutto

Uomo e donna

Anne Silvester, giovane e raffinata, è accolta come istitutrice presso la famiglia di Lady Lundie, amica d’infanzia della sua sfortunata ...
Leggi Tutto

 

Novità libri novembre 2017

L’articolo è in costante aggiornamento durante il corso di tutto il mese, quindi ricorda di passare di quando in quando per verificare le novità. Gli eventuali dati mancanti verrano colmati di volta in volta. 

Al momento puoi trovare le novità di queste case editrici con le quali collaboro (ordine alfabetico):

  • DeAgostini;
  • Elliot;
  • Fazi;
  • Frassinelli;
  • Longanesi; 
  • Marsilio;
  • Nord;
  • Ponte alle Grazie;
  • Salani;
  • Sonzogno;
  • Sperling & Kupfer;
  • Tea; 
  • Tre60.

Il prezzo e il numero di pagine fa riferimento all’edizione cartacea dell’immagine indicata.
In questa rubrica, sono presenti le novità delle case 
editrici con le quali collaboro. Se vuoi segnalarmi una novità, visita la sezione “Contatti“. Grazie!

Novità libri Novembre 2017

DeAgostini

Chiunque abbia la mia età ricorda esattamente dove si trovava e che cosa stava facendo nel preciso istante in cui, per la prima volta, sentì parlare della Caccia. È una fredda mattina di gennaio del 2045 quando la notizia destinata a sconvolgere la vita del giovane Wade rimbalza sugli schermi di tutto il mondo: il creatore di videogiochi più prolifico e geniale di sempre, James Halliday, è morto nella notte senza lasciare eredi. Che ne sarà adesso di OASIS, il formidabile contenitore di universi virtuali da lui ideato? E dei milioni di persone che, ogni giorno, scelgono di trascorrere la propria esistenza nei suoi strabilianti meandri, piuttosto che nella realtà di un pianeta devastato dalle guerre, dalle carestie e dall’ingiustizia sociale? La risposta è contenuta in un video che Halliday stesso ha diffuso poco prima di morire: una caccia al tesoro globale, una sfida virtuale ispirata ai mitici videogiochi della sua (e della nostra) adolescenza.

Chiunque riuscirà a scoprire per primo la serie di indizi disseminati da Halliday, decifrandone il complesso viluppo di citazioni e rimandi, riceverà in premio la sua immensa fortuna e il controllo di OASIS. Per Wade, nerd fino al midollo e appassionato di retrogaming, è l’occasione di riscattare una vita ai margini. Ma la I.O.I., multinazionale tra le più potenti e spregiudicate, non ha alcuna intenzione di restare a guardare, e, pur di mettere le mani su OASIS, si prepara a giocare una partita che più sporca non si può. Acclamato come il primo, grande romanzo dell’Era digitale, Ready Player One è un vero e proprio trionfo dell’immaginazione. Capace di stupire ed emozionare, e di proiettarci in un futuro che è già presente.

Titolo: Ready player one
Autore: Ernest Cline
Pagine: 448
Prezzo ed. cartacea: 17,00€
In libreria dal 7 novembre
Ulteriori dettagli qui


Elliot

Il giovane poliziotto P.C. Richardson è in servizio su Baker Street, quando a pochi passi da lui un uomo anziano viene investito. Morirà prima di arrivare in ospedale. Le cose si complicano quando Richardson si reca al negozio di antiquariato dell’uomo e vi trova sua moglie strangolata. I morti ora sono due, e tutta la squadra del dipartimento investigativo di Scotland Yard viene coinvolta per scovare i colpevoli. Pubblicato per la prima volta nel 1933, “Un misterioso incidente” è il primo di una serie di romanzi di successo in cui vengono svelati, crimine dopo crimine, i retroscena della polizia più famosa del mondo, con i suoi meccanismi perfetti e le sue falle nel sistema.

Titolo: Un misterioso incidente
Autore: Basil Thomson
Pagine: 189
Prezzo ed. cartacea: 17,50€
In libreria dal 2 novembre
Ulteriori dettagli qui


Fazi

Questa volta siamo a la Nation, nel XII arrondissement, che fu teatro importante della Rivoluzione. Nestor Burma è alla Gare de Lyon ad attendere il ritorno di Hélène da Cannes, ma dal treno la segretaria non scende. Eccolo allora vagare per Parigi e trovarsi per caso in un Luna Park. Seguendo le gambe di una bella ragazza, sale sull’ottovolante, dove viene aggredito da un passeggero alle sue spalle: in un attimo il malcapitato viene scaraventato giù dalla giostra e muore. Poco dopo Burma scopre che l’anno prima una ragazza è precipitata giù dalla stessa giostra… Coincidenze?

Titolo: Delitto al luna park
Autore: Léo Malet
Pagine: 200 ca.
Prezzo ed. cartacea: 15,00€
In libreria dal 2 novembre
Ulteriori dettagli qui

Nell’Età dell’oro Gore Vidal narra gli avvenimenti di un periodo cruciale della politica statunitense, dalla Seconda Guerra Mondiale alla Guerra di Corea. Nella ricostruzione storica, in cui sfilano i personaggi chiave della società americana, Vidal riesce a tenere sempre alta la tensione. Un romanzo di ampio respiro, che narra gli amori e gli odi, le fortune e le disgrazie dei personaggi: l’idealista Caroline Sanford, ex-attrice e giornalista; Peter Sanford, intellettuale radical; Tim Farrell, regista tormentato ma fondamentalmente “integrato”. Vidal procede nel suo intento di “smitizzare” eventi e personaggi fondamentali della storia mondiale: in questo caso al centro del mirino ci sono Roosevelt (considerato corresponsabile dell’attacco a Pearl Harbour) e Truman.

Durante l’estate sono cominciate le riprese del film sulla vita di Gore Vidal, prodotto da Netflix e con Kevin Spacey che vestirà i panni dello scrittore.

Titolo: L’età dell’oro
Autore: Gore Vidal
Pagine: 544 ca.
Prezzo ed. cartacea: 18,00€
In libreria dal 9 novembre
Ulteriori dettagli qui

Anne Silvester, giovane e raffinata, è accolta come istitutrice presso la famiglia di Lady Lundie, ami- ca d’infanzia della sua sfortunata madre, e diviene inseparabile dalla figlia di lei, Blanche. Quando il nobile Geoffrey Delamayn, aitante sportivo da tutti idolatrato per le sue doti atletiche ma privo di cervello, la seduce compromettendone la reputazione, Anne, pur non amandolo, è costretta a cercare di salvare il proprio onore progettando un matrimonio segreto. Ma siamo in Scozia, e qui le leggi sul matrimonio sono così ambigue e inconsistenti che finisce con l’essere accusata di aver sposato Arnold, il fidanzato della sua cara amica Blanche. Dopo una serie di colpi di scena, la verità verrà ristabilita, ma per Anne si rivelerà la peggiore delle condanne: Geoffrey, infatti, minato nel fisico e nello spirito dal troppo allenamento sportivo, decide di tenerla segregata in casa finché non avrà trovato il modo di ucciderla per essere libero di sposare una ricca ereditiera…

Titolo: Uomo e donna
Autore: Wilkie Collins
Pagine: 720 ca.
Prezzo ed. cartacea: 18,50€
In libreria dal 9 novembre
Ulteriori dettagli qui

4 giugno 1944. Una donna si getta dal decimo piano di un caseggiato popolare. È la portiera del palazzo che, fedele al regime fascista, con le sue denunce ha provocato la condanna a morte di alcuni giovani partigiani. Settant’anni dopo, il nipote della donna, un uomo superficiale e indolente che ha ereditato il ruolo di portiere nel medesimo stabile, è all’ossessiva ricerca dei parenti di coloro che considera i responsabili del suicidio. Sotto al suo sguardo morboso, si dipanano le vite dei condomini: un giornalista colpito da una malattia degenerativa e suo figlio; un’anziana donna, considerata matta, che cela nella sua follia un terribile passato; un uomo che è al contempo spacciatore spregiudicato e padre premuroso; una bambina enigmatica e solitaria; un uomo indifferente all’imminente morte del genitore. Il portiere osserva e si nutre dei tormenti di questa umanità disgregata, troppo spesso incapace di compassione, e quello che prova non è che sprezzante distacco: nel suo cuore, arido, c’è posto solo per il rancore.

Titolo: Per quieto vivere
Autore: Massimo Smeriglio
Pagine: 288 ca.
Prezzo ed. cartacea: 16,00€
In libreria dal 9 novembre
Ulteriori dettagli qui

Il giorno in cui lo zio Pedro muore, Roque, dodici anni, indossa le sue scarpe su richiesta della zia, per ammorbidirle un po’ in modo che, nel suo viaggio nell’aldilà, l’uomo possa stare più comodo. Così Roque esce di casa per fare una passeggiata: non tornerà più. Camminerà per quarant’anni, senza meta, in una lunghissima fuga costellata di scoperte e riflessioni. I compagni di viaggio saranno i più svariati: c’è Umberto, prete epilettico parricida; ci sono Los Espectros, un gruppo di musicisti itineranti che lo ingaggia come ballerino; c’è Marcos Vryzas, un bohémien alcolizzato che lo introduce alla vita dissoluta della capitale; c’è Natalia, una bambina dall’intelligenza eccezionale che si innamora di lui e lo tenta col suo fascino ammaliatore. E poi ci sono le centinaia di morti che Roque troverà lungo il suo cammino: tolte quelle dello zio, indosserà le loro scarpe, che gli indicheranno la via. Sullo sfondo, quarant’anni di storia dell’Argentina, paese così lontano eppure così vicino che non ha mai smesso di esercitare il suo grande fascino.

Titolo: Storia di Roque Rey
Autore: Ricardo Romero
Pagine: 528 ca.
Prezzo ed. cartacea: 18,50€
In libreria dal 16 novembre
Ulteriori dettagli qui

Frimbo, il più famoso medium di Harlem, è stato ucciso nel suo studio. Quando il dottor Archer e l’investigatore Perry Dart arrivano sulla scena del delitto, nella sala d’aspetto trovano sette clienti, tutti potenziali colpevoli. Durante le prime indagini i sospetti cadono su Jink Jenkins: era lui l’unica persona presente nello studio al momento dell’omicidio, è suo il fazzoletto trovato nella gola del morto e una sua impronta digitale viene scoperta sul manico della mazza usata per stordire la vittima. Ma mentre le indagini procedono il corpo scompare e i moventi dilagano: forse è stato ucciso per vendicare il fratello di Hicks, che si è ammazzato in seguito a una maledizione che Frimbo gli ha lanciato, o forse il suo omicidio è da imputare alla malavita di Harlem, che non vedeva di buon occhio le continue vincite di Frimbo alla lotteria. Chiunque quella sera sia entrato in contatto con la vittima potrebbe ragionevolmente essere l’assassino.
Finché dal regno dei morti non ritorna Frimbo, in carne e ossa…

Titolo: Dark Harlem
Autore: Rudolph Fisher
Pagine: 208 ca.
Prezzo ed. cartacea: 16,00€
In libreria dal 16 novembre
Ulteriori dettagli qui

Maurizio, quarant’anni, è un uomo fondamentalmente sano, amante del buon cibo e delle belle donne. Cuoco sopraf- fino, ha alle spalle una famiglia normale e allegra, ma, convinto dalla moglie che lo ritiene un pazzo, finirà per andare in cura dal Dott. Grabski, per anni. Il dottore, psicanalista freudiano, poi lacaniano, poi junghiano, a seconda del momento e dell’estro, coinvolgerà il protagonista in un’improbabile cura psicanalitica facendo passare il paziente per tutte le fasi di un ipotetico percorso di guarigione e usando le tecniche più svariate. Metodi ortodossi e meno ortodossi si alterneranno in sedute al limite del cialtronesco nello stravolgimento di tappe fondamentali secondo i manuali medici come la forclusione del nome del padre, il complesso di Edipo o il viaggio dell’eroe, visti qui in chiave decisamente comica. Maurizio, sotto la guida di Grabski, si ammalerà, litigherà con tutti, compresi i suoi parenti, perderà il lavoro, i soldi, e divorzierà. Ma alla fine prenderà finalmente coscienza delle sue inclinazioni e delle sue vere passioni che inizierà a seguire per una nuova vita all’insegna del benessere.

Titolo: Il grande Grabski
Autore: Mario Rinaldi
Pagine: 240
Prezzo ed. cartacea: 16,00€
In libreria dal 16 novembre
Ulteriori dettagli qui


Frassinelli

Guatemala, anni 70: Guillermo Rosensweig è un giovane esponente della borghesia della capitale. Destinato a proseguire l’attività commerciale del padre, Guillermo sente di volere qualcosa di più e, dopo un’adolescenza di viaggi, sesso e dissipatezze, si laurea e diventa un brillante avvocato, capace di curare gli interessi di grandi imprenditori.
Ispirato alla storia vera di Rodrigo Rosenberg, l’avvocato che fece diffondere dopo la sua morte un video su You Tube in cui lui stesso denunciava i propri assassini, Io sono già morto è un romanzo che alterna, a un ritmo impetuoso e su uno sfondo storico inquietante, i soprassalti tipici del noir e le rivelazioni di una analisi psicologica penetrante. Unger racconta un Guatemala corrotto e insidioso, sfruttato da figure abili e sfuggenti. I colpi di pistola che crivellano il corpo di un ricco industriale e, trapassandolo, ne uccidono la figlia sono l’innesco di un meccanismo che finisce col travolgere il destino di chi cerca la verità e soprattutto di chi vuole che la verità diventi un’arma contro il potere. La storia di Rodrigo Rosenberg è stata raccontata anche in un articolo di David Grann apparso sul New Yorker del 4 aprile 2011. E’ in programma la realizzazione di un film con Oscar Isaac.

Titolo: Io sono già morto
Autore: David Unger
Pagine: 300
Prezzo ed. cartacea: 18,90€
In libreria dal 7 novembre

Cameron e Ruben Wolfe, i due figli minori di una numerosa e problematica famiglia, sono sempre stati legatissimi. I classici fratelli inseparabili. Ma l’adolescenza è una stagione complicata della vita, e quando Ruben, «il Guerriero», ormai un idolo del circuito dei giovani pugili, inizia a prendere e scartare le ragazze come fossero caramelle, qualcosa si rompe. Perché Cameron, il più giovane, «il Perdente», lo sfigato, su quel fronte proprio non ci prende: e la tragica combinazione tra timidezza, tempesta ormonale, ragazze che lo rimbalzano e invidia per il fratello lo precipita in uno stato di profonda frustrazione. Tutto sta diventando molto, molto complicato. Fino a quando fa la sua comparsa Octavia. All’inizio, l’ennesima ragazza inutile di Ruben. Alla fine, tutta un’altra storia.

Titolo: Il cielo è fatto di lei e di me
Autore: Markus Zusak
Pagine: 216
Prezzo ed. cartacea: 14,90€
In libreria dal 21 novembre


Longanesi

Dopo la fortunata serie televisiva di Rai Uno (trasmessa nell’autunno 2016 e presto in onda con la seconda stagione) che ha portato sul piccolo schermo le vicende di Alice Allevi, Alessia Gazzola torna con un nuovo capitolo della saga dedicata alla giovane specializzanda in Medicina Legale. Alessia Gazzola attinge alle sue esperienze professionali di medico legale e crea un personaggio nuovo ed originale nel panorama del giallo italiano: un po’ imbranata e pasticciona come Bridget Jones, ma allo stesso tempo intuitiva ed abile come Kay Scarpetta. Un fenomeno in Italia da oltre 800.000 copie, i cui diritti sono stati acquistati anche da numerosi paesi stranieri, tra cui Germania e Francia.

Nel nuovo romanzo Alice è a pieno titolo una Specialista in Medicina Legale. La libertà tanto desiderata ha però un sapore dolceamaro: di nuovo single dopo una lunga storia d’amore, Alice teme di perdere i suoi punti di riferimento. È un nuovo inizio, ma i nuovi inizi a volte fanno paura. Al centro del suo primo incarico di consulenza per un magistrato c’è il mondo del balletto legato a una donna di 45 anni, molto bella e ricca di fascino, un tempo étoile della Scala e oggi proprietaria di una scuola di danza. La donna sembra in apparenza deceduta per cause naturali, ma il fato intesse con Alice elaborati e inattesi passi di danza, seguendo una musica capricciosa come un’arabesque, portandola a scavare più a fondo in cerca della verità. In tutto questo Alice dovrà fare anche i conti con il suo passato e soprattutto affrontare ciò che finora ha sempre temuto: la necessità di fare scelte difficili.

Titolo: Arabesque
Autrice: Alessia Gazzola
Pagine: 350
Prezzo ed. cartacea: 16,90€
In libreria dal 13 novembre
Ulteriori dettagli qui

Un oggetto chiamato libro di Daniele Baroni è divenuto in questi anni il testo guida per eccellenza per imparare a “leggere” i libri indipendentemente dai loro contenuti testuali. Il saggio di Baroni è un viaggio nel libro inteso come oggetto fisico, un percorso storico volto a ripercorre i cambiamenti sociali e culturali che hanno influito sul nostro modo di concepire e realizzare le componenti principali di ogni volume: dal frontespizio alla rilegatura, dal formato alla copertina. Un testo che, attraverso tre chiavi di lettura (l’architettura della pagina, il sistema dei segni e il sistema delle immagini), prende avvio dai tratti caratteristici degli incunaboli per arrivare alla stampa moderna e alla rivoluzione digitale.

Titolo: Un oggetto chiamato libro
Autore: Daniele Baroni
Pagine: 268
Prezzo ed. cartacea: 45,00€
In libreria dal 10 novembre


Nord

Forse non è il paradiso, ma per Cal Donovan, docente di Storia della religione, è come se lo fosse. Per ringraziarlo del suo ruolo cruciale nel caso del sacerdote con le stigmate, papa Celestino VI ha infatti concesso a Cal un privilegio straordinario: l’accesso illimitato alla Biblioteca Vaticana e all’Archivio Segreto Vaticano; chilometri di scaffali su cui sono conservati centinaia di migliaia tra manoscritti, documenti antichi e reperti inestimabili. E Cal ne approfitta subito per le sue ricerche su un oscuro cardinale italiano vissuto a metà dell’Ottocento, durante i moti rivoluzionari che avevano sconvolto lo Stato Pontificio. Ed è così che s’imbatte in una lettera privata del segretario di Stato dell’epoca, in cui si fa riferimento a un banchiere e alla necessità di trasferirlo in gran segreto fuori Roma. Nel corso degli anni, Cal ha imparato a fidarsi del proprio istinto e quella strana vicenda lo attira come una calamita. Non può tuttavia immaginare che, dalle pagine ingiallite, emergerà un fatto sconcertante: un ingente debito – mai restituito – contratto in segreto dalla Chiesa con una banca gestita da una famiglia ebrea. Né può prevedere la sorprendente richiesta di Celestino: trovare le prove che quel debito è ancora valido. Ma quali sono le reali intenzioni del papa? Cal non è l’unico a porsi quella domanda. Per alcuni membri della Curia è in gioco la sopravvivenza stessa della Chiesa, e sono pronti a usare qualsiasi mezzo pur di fermare le ricerche di Cal e ostacolare i progetti del papa…

Titolo: Il debito
Autore: Glenn Cooper
Pagine: 418
Prezzo ed. cartacea: 19,90€
In libreria dal 6 novembre
Ulteriori dettagli qui


Marsilio

Cento figure eccentriche ed eterodosse, cento ritratti che danno forma a un ideario coerente e non organico che riflette la sensibilità di un conservatore curioso, a tratti reazionario, che ama la tradizione e pratica la ribellione, in rivolta contro il proprio tempo e le sue dominazioni.

Titolo: Imperdonabili
Autore: Marcello Veneziani
Pagine: 480
Prezzo ed. cartacea: 20,00€
In libreria dal 2 novembre

Il secolo greve è l’era di Donald Trump, dei nazionalismi europei e dei partiti anti-qualcosa, il secolo social e «populista» che mette in questione l’assodato e afferma l’indicibile. Ma se la politica grossolana mostra i segni anticipatori di un Occidente meno equo, meno libero e meno giusto, concentrarsi su di essa, come ormai d’abitudine, restituisce soltanto l’immagine di un sistema impazzito e incomprensibile. Dagli Stati Uniti all’Europa Mattia Ferraresi rintraccia invece i segni più profondi del cambiamento, rifiutando ogni semplificazione sulle tracce del tarlo che sta erodendo istituzioni e liturgie delle democrazie liberali, e con esse le nostre sicurezze. Si scopre così che «non sono le invasioni dei nuovi barbari a minacciare la cittadella liberale, sono le fondamenta stesse a dare segni di cedimento»: gli scricchiolii si propagano dalle nostre esistenze fino alle poltrone più ambite della Casa Bianca, in un crescendo di bassezze e spaesamento, una vera e propria perdita di senso, che è la cifra del nostro tempo.

Titolo: Il secolo greve
Autore: Mattia Ferraresi
Pagine: 208
Prezzo ed. cartacea: 16,50€
In libreria dal 9 novembre

La revoca della condanna per mafia contro l’ex dirigente del Sisde, Bruno Contrada, l’assoluzione perché «il fatto non sussiste» dell’infermiera di Lugo indicata dai giornali come «l’infermiera killer», sono solo gli ultimi esempi di una giustizia ingiusta capace di distruggere con inchieste mediaticamente clamorose ma processualmente fragili, così come di lasciare impuniti reati gravissimi. Un’anomalia tutta italiana che ha pesanti ricadute economiche – se i tribunali funzionassero, l’accesso al credito sarebbe del 40% più semplice – e sociali, con vittime senza giustizia, innocenti in galera, imprese fallite e un livello di fiducia nei confronti dei magistrati ai minimi storici dai tempi di Tangentopoli: il 69% degli italiani pensa infatti che «settori della magistratura perseguano obiettivi politici». Un sistema in cui ognuno di noi è un presunto colpevole, proprio perché non si arriva a sentenza.

Titolo: Fino a prova contraria
Autrice: Annalisa Chirico
Pagine: 160
Prezzo ed. cartacea: 12,00€
In libreria dal 16 novembre

Un grande buco, una voragine, si apre una notte, silenziosamente, in una strada di Torpignattara, a Roma. Gli abitanti del quartiere ci guardano dentro, cautamente: ma che cosa ci sia sotto, e dove porti, non si capisce. All’inferno? Dall’altra parte del pianeta? Dall’altra parte del pianeta, o quasi, dal Bangladesh, proviene Yasmine, moglie e madre, badante a ore dell’anziana signora Assunta. Da poco lontano, da Padova, proviene Francesca, che è scesa a Roma per assistere l’anziana zia Ada. Ada è all’ospedale, Francesca sta nel suo appartamento, nello stesso palazzo di Yasmine, ai piedi del quale c’è il buco. Francesca e Yasmine diventeranno amiche. Nella vita di entrambe ci sono dei vuoti, delle mancanze, dei buchi. Qualcosa si svelerà, non tutto. Anche la voragine là fuori, in strada, non racconterà tutti i suoi segreti. Ma le vite troveranno un nuovo e un ulteriore senso.

Titolo: La terra scivola
Autore: Andrea Segre
Pagine: 176
Prezzo ed. cartacea: 17,50€
In libreria dal 23 novembre


Ponte alle Grazie

Ogni sette anni, la quantità di conoscenze a disposizione dell’umanità raddoppia di numero. Con una velocità prima inimmaginabile, giorno dopo giorno circolano nel mondo milioni di nuove conoscenze. Ma, sostiene Idriss Aberkane nel suo «trattato» audace e visionario, a questa impressionante quantità di informazioni corrisponde ben poca saggezza; e una società che produce informazioni senza saggezza finirà per autodistruggersi. Ebbene, lo strumento più potente per affrontare qualsiasi sfida e ritrovare la strada della saggezza, noi lo possediamo già, ed è il nostro cervello; e l’osservazione e lo studio delle persone considerate «fenomeni», come i «calcolatori prodigio», indicano la strada da percorrere. Questa strada, però, è disseminata di ostacoli. Primo fra tutti il sistema dell’istruzione, che premia il conformismo, l’individualismo, l’«alimentazione forzata» del cervello, scoraggiando la condivisione, il senso critico e ciò che accomuna da sempre tutte le grandi menti, da Socrate a Leonardo da Vinci, a Einstein e Nikola Tesla: l’amore, la passione, la libera scelta di percorrere nuove strade. Liberare il cervello significa conoscerlo veramente nelle sue vere potenzialità come nei suoi limiti. Di questo tratta la «neuroergonomia», e in queste pagine ne ritroviamo tutti i campi di applicazione, dal marketing alla politica, dalla scuola alla medicina, alla tecnologia. Perché nel nostro cervello c’è molto di più di quanto siamo stati finora in grado di creare, ed è solo partendo dalla sua conoscenza che spalancheremo davanti a noi le porte di un nuovo Rinascimento.

Titolo: Liberate il cervello
Autore: Idriss Aberkane
Pagine: 328
Prezzo ed. cartacea: 16,80€
In libreria da novembre
Ulteriori dettagli qui


Salani

Hanno centinaia di anni terrestri, ma sono giovani e belle e soprattutto determinate a dare un futuro alla loro specie. Per farlo, le sirene devono rinunciare alle meravigliose code da pesci e camminare sulla terra al fine di ritrovare l’unico tritone del Mediterraneo, Ares, fuggito per cercare la felicità tra gli umani. E tra gli umani – a Napoli – le tre sorelle sirene Yara, Irene e Daria devono imparare a muoversi e a vivere, senza rivelare il loro segreto.

Potenti ammaliatrici, ma anche estranee alle abitudini terrestri, le sirene conosceranno l’amicizia, l’amore e il pericolo, osservando tutto dal loro punto di vista ingenuo e alieno. Attraverso il loro sguardo anche noi vedremo il mondo che ci circonda, con le sue contraddizioni, le sue distorsioni e i suoi tesori, come se fosse la prima volta.

Questo romanzo è basato sulla sceneggiatura dell’omonima serie tv, in onda su Rai 1, scritta sempre da Monica Rametta e Ivan Cotroneo, diretta da Davide Marengo e con un cast d’eccezione.

Titolo: Sirene. Un’avventura terrestre
Autrice: Monica Rametta
Pagine: 173
Prezzo ed. cartacea: 13,90€
In libreria dal 2 novembre
Ulteriori dettagli qui

Quando J.K. Rowling è stata invitata a tenere il discorso per la cerimonia di laurea di Harvard, ha deciso di parlare di due temi che le stanno molto a cuore: i benefici del fallimento e l’importanza dell’immaginazione. Avere il coraggio di fallire, ha detto, è fondamentale per una buona vita, proprio come ogni altro traguardo considerato di successo. Immaginare se stessi al posto degli altri, soprattutto dei meno fortunati, è una capacità unica dell’essere umano e va coltivata a ogni costo.

Raccontando la propria esperienza e ponendo domande provocatorie, J.K. Rowling spiega cosa significa per lei vivere una “buona vita”. Un piccolo libro pieno di saggezza, umanità e senso dell’umorismo, ricco di ispirazione per chiunque si trovi a un punto di svolta della sua esistenza. Per imparare a osare e ad aprirsi alle opportunità della vita.

Titolo: Buona vita a tutti
Autrice: J.K. Rowling
Pagine: /
Prezzo ed. cartacea: /
In libreria dal 20 novembre
Ulteriori dettagli qui


Sonzogno

Come si fa a organizzare una vita spirituale nelle nostre giornate troppo connesse, compresse, piene di urgenze che altri hanno deciso per noi? Costanza Miriano – moglie carente, madre limitata, lavoratrice in ritardo – prova a proporre una regola di vita fondata su cinque pilastri: preghiera, parola di Dio, confessione, Eucaristia, digiuno. Tante persone questa regola già cercano di viverla, in modo rigorosamente imperfetto, alcuni per conto proprio, altri formando una piccola compagnia, una sorta di monastero wi-fi, a cui ci si vota con dedizione – si può avere un cuore da monaco salendo in metro o cucinando, facendo la spesa o correndo – e in cui ci si fa compagnia, anche da lontano, come confratelli. Una comunità wi-fi, dunque, una fedeltà senza fili, che unisce un piccolo esercito di mendicanti, scalcagnati, fragili, incoerenti, innamorati di Dio.

Titolo: Si salvi chi vuole
Autrice: Costanza Miriano
Pagine: 160
Prezzo ed. cartacea: 15,00€
In libreria dal 16 novembre


Sperling & Kupfer

La compagnia di un amico sincero, la magia di una notte di luna, un piccolo dono inaspettato che viene dal cuore: sono le cose semplici a rendere speciali la vita. Sono i piccoli gesti a lasciare il segno.

È questo che ci insegnano ogni giorno i nostri piccoli amici a quattro zampe, con i loro giochi e le loro coccole, con la lealtà incondizionata e la spontaneità del loro affetto. Sono loro i protagonisti di questa dolcissima galleria di immagini e versi che ci invita a riscoprire la forza della tenerezza e il gusto delle cose semplici. Nel turbine quotidiano di aggressività, un vero e proprio balsamo per l’anima.

Titolo: Io sono già morto
Autori: ​Daniel Ladinsky e Patrick McDonnel
Pagine: 128
Prezzo ed. cartacea: 12,00€
In libreria dal 7 novembre

Nella scena del suo film, la giovane regista Ursula Ryan immagina uno dei momenti più drammatici della storia letteraria inglese, uno scandalo da sempre circondato da un’aura di mistero. Era l’estate del 1924 e i sopravvissuti alla carneficina della Grande Guerra si ritrovavano a divorare la vita come se non ci fosse un futuro. Tra feste alla Grande Gatsby, fiumi di alcol, amori che duravano lo spazio di una notte, quei ragazzi creavano il mito dei Ruggenti anni Venti. Tra loro, era Lord Robert Hunter, astro nascente della poesia celebrato da tutti. Eppure, proprio quell’estate, proprio a una delle feste più belle, quella di Riverton Manor, Robert si tolse la vita. Per Ursula, settantacinque anni dopo, quel poeta è diventato leggenda. Almeno fino a quando scopre che è rimasta una testimone degli eventi. È Grace, custode quasi centenaria di un terribile segreto. Un segreto che ora non può più tenere per sé.

Titolo: Ritorno a Riverton Manor
Autrice: ​Kate Morton
Pagine: 490
Prezzo ed. cartacea: 19,90€
In libreria dal 14 novembre

Con il terzo volume di Numb, Diego Ferra regala alle sue lettrici uno speciale prequel, per scoprire dove tutto ha inizio e conoscere meglio i protagonisti della serie.
Nicolas e Richard sono uno l’opposto dell’altro. Come il giorno e la notte, il bianco e il nero. Il primo, sfuggente e riservato; il secondo, esuberante e ribelle. Nelle loro vene però scorre lo stesso sangue.
Caroline, sola, fragile e con molte spine sulla pelle, si è imbattuta in loro e si è innamorata, in un groviglio di sentimenti, sorrisi e lacrime. Con Nicolas, si sente al sicuro perché lui sa proteggerla come nessuno ha mai fatto prima. Ma c’è qualcosa in Richard che attrae Caroline inesorabilmente. Qualcosa di profondo che li accomuna. Qualcosa che hanno dentro. Qualche disastro emotivo da riordinare. La voglia di scappare. Dalle emozioni però è impossibile scappare.

Titolo: Numb 3 – Richard
Autore: ​Diego ferra
Pagine: 276
Prezzo ed. cartacea: 16,90€
In libreria dal 21 novembre

Dooling è una piccola città fortunata del West Virginia, con una splendida vista sui monti Appalachi e lavoro per tutti. È a Dooling, infatti, che qualche anno fa è stato costruito un carcere all’avanguardia destinato solo alle donne, che siano prostitute o spacciatrici, ladre o assassine, o ancora tutte queste cose insieme. Ed è una di loro, in una notte agitata, ad annunciare l’arrivo della Regina Nera. Per il dottor Norcross, lo psichiatra della prigione, è routine, un sedativo dovrebbe sistemare tutto. Per sua moglie Lila, lo sceriffo di Dooling, poteva essere un presagio. Perché poche ore dopo, da una collina lì vicina, arriva una chiamata al 911, ed è una ragazza sconvolta a urlare nel telefono che una donna mai vista ha ammazzato i suoi due amici, con una forza sovrumana. Il suo nome è Evie Black. Intorno a lei svolazzano strane falene marroni e sembra venire da un altro mondo. Lo stesso, forse, dove le donne a poco a poco finiscono, addormentate da un’inquietante malattia del sonno. Un sonno dal quale è meglio non svegliarle.

Titolo: Sleeping Beauties
Autori: ​Stephen e Owen King
Pagine: 672
Prezzo ed. cartacea: 21,90€
In libreria dal 21 novembre
Ulteriori dettagli qui


Tea

«Voglio vedervi tutti cucinare, e con questo libro non avrete più scuse. Ho reso tutto molto facile, per farvi preparare piatti deliziosi, con soli cinque ingredienti. In qualsiasi giorno, per qualsiasi occasione, che sia una normalissima cena infrasettimanale, ma anche una festicciola con gli amici durante il weekend. […]
Nel creare i piatti avevo soltanto un’idea in testa: trovare combinazioni geniali di ingredienti che vi lasciassero a bocca aperta. La semplicità è la chiave di tutto. Le ricette sono brevi; per ognuna vedrete gli ingredienti, fotografati separatamente a lato delle modalità di preparazione, dei tempi di preparazione e degli apporti calorici, e nella pagina accanto l’immagine del piatto finito che vi farà venire l’acquolina in bocca.» Jamie Oliver

Titolo: 5 ingredienti
Autore: ​Jamie Oliver
Pagine: 220
Prezzo ed. cartacea: 29,90€
In libreria dal 9 novembre
Ulteriori dettagli qui


Tre60

Alla morte del faraone Khasekhemui, l’Egitto è nel caos. Un’oscura forza malefica, l’Ombra rossa, intuisce che l’occasione è propizia per prendere il sopravvento e trasformare l’opulenta terra dei Faraoni nel Regno delle Tenebre. Nel frattempo, un giovane e umile artigiano di nome Imhotep scopre di possedere poteri sovrannaturali. Integerrimo servitore dello Stato e degli dei, Imhotep non può neppure immaginare il suo incredibile destino: da semplice vasaio diventerà gran sacerdote, medico e architetto. Dal suo incontro con il nuovo faraone Zoser, infatti, dipende il futuro della civiltà di Saqqara, fondata sulla costruzione della prima piramide che, come una scala gigantesca, unirà la terra al cielo.
Tra scontri sanguinosi e battaglie, pericolose spedizioni nel deserto e complotti orditi dall’Ombra rossa per sabotare il regno, riuscirà Imhotep a portare a termine l’immane impresa della piramide e a impedire alle forze del Male di prevalere?

Titolo: Il mago del Nilo – Imhotep e la prima piramide
Autore: Christian Jacq
Pagine: 444
Prezzo ed. cartacea: 12,90€
In libreria dal 9 novembre
Ulteriori dettagli qui


Le novità degli ultimi tre mesi: 

Novità libri novembre 2017

L'articolo è in costante aggiornamento durante il corso di tutto il mese, quindi ricorda di passare di quando in quando ...
Leggi Tutto

Novità libri Ottobre 2017

L'articolo è in costante aggiornamento durante il corso di tutto il mese, quindi ricorda di passare di quando in quando ...
Leggi Tutto

Novità libri Settembre 2017

Di rientro dalle vacanze difficile? Spero di no, ma la tra dello shopping funziona in ogni caso... quindi, ti presento ...
Leggi Tutto

Novità libri Ottobre 2017

L’articolo è in costante aggiornamento durante il corso di tutto il mese, quindi ricorda di passare di quando in quando per verificare le novità. Gli eventuali dati mancanti verrano colmati di volta in volta. 

Al momento puoi trovare le novità di queste case editrici con le quali collaboro (ordine alfabetico):

  • CentoAutori;
  • DeAgostini;
  • Fazi;
  • Frassinelli;
  • Longanesi; 
  • L’orma;
  • Marsilio;
  • Ponte alle Grazie;
  • Salani;
  • Sonzogno;
  • Sperling & Kupfer;
  • Tre60.

Il prezzo e il numero di pagine fa riferimento all’edizione cartacea dell’immagine indicata.
In questa rubrica, sono presenti le novità delle case 
editrici con le quali collaboro. Se vuoi segnalarmi una novità, visita la sezione “Contatti“. Grazie!

Novità libri Ottobre 2017

CentoAutori

Nel cercare di recuperare una vettura rubata a un cliente, Sandrelli si trova costretto a impadronirsi di un altro veicolo nel cui bagagliaio trova un piede umano avvolto nella plastica. È l’inizio di un nuovo incubo. Coinvolto suo malgrado nell’inchiesta contro l’amico brigadiere Maietto a seguito di un conflitto a fuoco, dovrà districarsi per non essere accusato di complicità e, nel contempo, scoprire chi è la vittima di cui ha trovato i resti. Purtroppo per lui l’assassino sta cercando a sua volta di scoprire che fine ha fatto la macchina e chi si è messo sulle sue tracce. Sullo sfondo la storia di Claudia, la donna di cui Brenno si sta innamorando, ma che nasconde un tragico segreto.

In un crescendo di tensione, le diverse vicende si intrecciano sino a portare a un’unica soluzione, inaspettata e spaventosa.

Dopo le avvincenti disavventure del Primo Inganno, ritorna Brenno Sandrelli nel secondo imperdibile romanzo della trilogia dell’Inganno.

Titolo: Non si ingannano i morti
Autori: Riccardo Landini
Pagine: 270
Prezzo ed. cartacea: 14,00€
In libreria dal 19 ottobre

Un antologia di racconti imperdibili dedicati al Fantasy, all’Horror e al Sovrannaturale. Un futuro distopico devastato dalle guerre e dalla follia totalitaria, il delirio di un reality show in cui i serial killer sono la norma. Stanlio & Ollio in versione detective sull’attentato alle torri gemelle… La storia di un contadino toscano che ricalca la vicenda del mostro di Firenze e una terribile invasione di marziani sulla Terra. E infine lui, Eymerich, con un racconto lungo in cui il terribile inquisitore giunto a Padova incontra il poeta Francesco Petrarca.

Titolo: Anime oscure
Autori: Valerio Evangelisti
Pagine: 144
Prezzo ed. cartacea: 13,00€
In libreria dal 26 ottobre


DeAgostini

Occhi viola come uno smalto Chanel, capelli bianchi come il ghiaccio e una strana macchia dorata a forma di giglio sulla spalla. Astrid è diversa da tutte le ragazze che conosce e l’ha sempre saputo. Per lei quel fiore che brucia sulla pelle è solo una delle tante stranezze che la rendono un tipo da cui è meglio stare alla larga. Nasconderlo è l’unico modo per sentirsi normale. Anche Kami, a miliardi di chilometri di distanza, vorrebbe sentirsi normale. È il figlio del tiranno di Lundea, che ha messo in ginocchio il pianeta, e cerca un modo per riscattare se stesso e il suo popolo. Kami e Astrid non si conoscono, ma sono più simili di quanto potrebbero mai immaginare. Perché Lundea e la Terra sono pianeti gemelli, uniti da un legame indissolubile di energia. Ogni volta che sulla Terra nasce una persona, ne nasce una anche su Lundea, e quando muore, anche il suo doppio subisce la stessa sorte. Nessuno è immune a questo meccanismo, tranne i Gigli d’Oro. Esseri unici e straordinari che ormai stanno diventando sempre più rari. E mentre Kami cerca il Giglio d’Oro che possa salvare la sua gente, Astrid, sulla Terra, scopre l’amore, proprio quando una verità eccezionale e spaventosa la scaraventa sull’orlo di un baratro in fondo al quale la attende una scelta dolorosa. La più dolorosa di tutta la sua vita.

Titolo: Il giglio d’oro
Autori: Laura Facchi
Pagine: 336
Prezzo ed. cartacea: 14,90€
In libreria dal 3 ottobre
Ulteriori dettagli qui

 

Quando una coppia in divisa bussa alla sua porta, Manuel, scrittore di successo ossessivamente dedito alla stesura del prossimo bestseller, intuisce all’istante che dev’essere accaduto qualcosa di grave ad Alvaro, l’uomo che ama e al quale è sposato da anni. E infatti il corpo senza vita del marito è stato ritrovato al volante della sua auto, inspiegabilmente uscita di strada tra le vigne e i paesaggi scoscesi della Galizia, a chilometri di distanza dal luogo in cui Alvaro avrebbe dovuto trovarsi al momento dell’incidente. Sconvolto, Manuel parte per identificare la salma. Ma giunto a destinazione si ritrova invischiato in un intrico di menzogne, segreti e omissioni che ha al centro la ricca e arrogante famiglia d’origine del marito. Con l’aiuto di Nogueira, poliziotto in pensione dal carattere ruvido, e di Padre Lucas, il prete locale amico d’infanzia di Alvaro, Manuel indaga sulle molte ombre nel passato dei Muñiz Dávila e sulla vita segreta dell’uomo che si era illuso di conoscere quanto se stesso.

Titolo: Tutto questo ti darò
Autori: Dolores Redondo
Pagine: 544
Prezzo ed. cartacea: 16,50€
In libreria dal 17 ottobre
Ulteriori dettagli qui

Chi non ha mai desiderato di avere un cane per amico? Condividere la propria vita con un amico a quattro zampe è un’esperienza unica ed entusiasmante. A patto, però, che anche il nostro cane sia felice… In questo libro Simone Dalla Valle, esperto dog trainer e conduttore di Missione Cuccioli in onda su DeAKids, ci insegna a conoscere a fondo il migliore amico dell’uomo e a prepararci per accoglierlo nella nostra casa.

Con spiegazioni semplici ma accurate, completate da tanti esempi e fotografie, Simone risponde a tutti i nostri dubbi: Che cosa devo dargli da mangiare? Qual è il posto migliore per la sua cuccia? Quante volte devo portarlo fuori a fare la passeggiata? Come posso capire il suo linguaggio? Che cosa succede se si dimostra aggressivo o, al contrario, impaurito? Ed è meglio adottare un cane di razza o un meticcio? Seguendo i consigli di Simone, impareremo ad amare e a rispettare il nostro cane nel modo giusto, così da farlo crescere insieme a noi sano ma soprattutto felice.

Titolo: Un cane per tutta la famiglia
Autori: Simone Dalla Valle
Pagine: 544
Prezzo ed. cartacea: 14,90€
In libreria dal 17 ottobre
Ulteriori dettagli qui

Marietta Piccini lavora nella redazione di una minuscola, raffinata casa editrice inglese. Un pomeriggio, sui gradini della London Library, viene investita da una folata di vento che manda all’aria le sue carte. Nell’affannarsi a raccoglierle, si appropria accidentalmente di un misterioso pacchetto che, una volta a casa, rivela un contenuto intrigante: il testo battuto a macchina di un romanzo che Marietta, curiosa, inizia a leggere senza più riuscire a smettere… È la storia, fitta di ostacoli e complicazioni, di un tale Paul Swift, impiegato di banca di trent’anni affetto da inguaribile ottimismo e da una profonda fame di vita. Affascinata, Marietta non può fare a meno di seguire gli indizi di cui il romanzo è disseminato nel tentativo di risalire al suo autore. Per provare a scrivere insieme a lui il proprio, meritatissimo lieto fine. Romantico, sognante e venato di saggia ironia, Il romanzo degli istanti perfetti è un inno ai capricci del caso e al potere della letteratura: un piccolo monumento all’amore per i libri, tutti i libri – anche e soprattutto quelli destinati a restare chiusi in un cassetto.

Titolo: Il romanzo degli istanti perfetti
Autori: Thomas Montasser
Pagine: 224
Prezzo ed. cartacea: 16,00€
In libreria dal 24 ottobre
Ulteriori dettagli qui
Leggi la mia recensione qui

Nei primi anni del Novecento New York è già “la capitale di mezzo mondo”. A Ellis Island gli immigrati sbarcano a migliaia ogni giorno, e la popolazione cresce di pari passo con il fermento destinato, nel volgere di pochi decenni, a forgiare la formidabile metropoli che conosciamo. È in questo brulichio di esistenza che prende forma la storia di una realtà criminale nuova e brutale, e dell’uomo disposto a rischiare il tutto per tutto per combatterla.

Joe Petrosino è un giovane immigrato italiano che si guadagna da vivere come lustrascarpe. Ma non gli basta: assunto come netturbino dalle autorità municipali, riesce a entrare nella Polizia di quartiere. E proprio dalle fetide strade sterrate di Lower Manhattan – e dalla comunità italiana che vi ha messo radici – comincia anche l’ascesa della Mano Nera, la società segreta antesignana del crimine organizzato in America. Rapimenti, ricatti, estorsione, intimidazione: come una forza maligna in grado di ramificarsi e attecchire ovunque, la Mano Nera semina il terrore dapprima tra le famiglie degli immigrati, e presto in tutto il Paese. Ma schierato in difesa della gente da un lato, e della sua Patria d’adozione dall’altro, c’è Petrosino, divenuto nel frattempo detective, campione di ingegno e maestro del travestimento. Con l’aiuto della sua Italian Squad, un’unità speciale composta unicamente da poliziotti italiani, Petrosino ingaggia contro l’illegalità e la violenza un’epica battaglia destinata a trasformarlo in leggenda.

Titolo:La mano nera – la vera storia di Joe Petrosino
Autori: Stephan Talty
Pagine: 320
Prezzo ed. cartacea: 17,50€
In libreria dal 31 ottobre
Ulteriori dettagli qui


Fazi

 

Elizabeth si stabilisce con le tre figlie nell’ex convento di proprietà del marito in Pomerania e si dedica alla ristrutturazione dell’edificio innamorandosi perdutamente del giardino. Mentre le stagioni si susseguono, passeggia con le figlie April, May e June, s’intrattiene con le signore dell’alta borghesia locale e con la famiglia dei vicini, si sofferma sulle dinamiche dei rapporti con il marito, ospita le due amiche Irais e Minora nella sua tenuta. Le loro conversazioni sono brillanti e conflittuali, i loro rapporti uni- scono amicizia, rivalità e solidarietà femminile nella ricerca dell’indipendenza e dell’espressione di sé.

Titolo: Il giardino di Elizabeth
Autori: Elizabeth Von Armin
Pagine: 180
Prezzo ed. cartacea: 16,50€
In libreria dal 5 ottobre

Nikolaj è un agente di polizia che si occupa della sorveglianza in un luogo di detenzione temporanea per alcolizzati e disturbatori della quiete pubblica. Sua moglie Valentina lavora da trent’anni nella biblioteca cittadina. Vivono in un appartamento di servizio assegnato loro dal comune insieme ai due figli ventenni, Artëm e Denis. Tutto precipita quando Nikolaj perde il lavoro a causa di una grave negligenza. Le conseguenze sono devastanti: la famiglia è costretta a trasferirsi in campagna, nella catapecchia di una vecchia zia. È solo l’inizio di una serie di catastrofi che porteranno alla distruzione totale della famiglia…

Titolo: L’ultimo degli Eltyšev
Autori: Roman Senchin
Pagine: 288
Prezzo ed. cartacea: 16,50€
In libreria dal 5 ottobre

Dai campi sportivi improvvisati nelle piazze e nelle vie della Trastevere degli anni Cinquanta, all’approdo in prima squadra nella mitica Lazio di Giorgio Chinaglia, fino alla Nazionale: la carriera di Bruno Giordano è una giostra, dalle vette professionali ai bassifondi del coinvolgimento nella vicenda del calcio scommesse. Non meno altalenante la sua vita privata: un matrimonio giovanile sbagliato che lo tormenterà per anni; la sorella tossicomane che, alla morte, gli lascia un figlio da crescere; il tragico incidente stradale nel quale perse la madre. In questa biografia avvincente come un romanzo, Governi ci regala non solo il profilo di un calciatore, ma il ritratto di un personaggio che porta con sé una scheggia di storia italiana.

Titolo: Bruno Giordano – Una vita sulle montagne russe
Autori: Giancarlo Governi
Pagine: 240
Prezzo ed. cartacea: 15,00€
In libreria dal 5 ottobre

Mosca, 1938. Il giovane Kostja uccide Tulaev, membro del comitato centrale del Partito Comunista. In seguito all’attentato, la polizia segreta organizza la ricerca non tanto dell’esecutore materiale, quanto dei responsabili morali che, con il loro atteggiamento critico verso lo stalinismo, avrebbero contribuito a creare il clima in cui è maturato il delitto. Cinque sono i colpevoli designati e a tutti costoro, rivoluzionari di provata fede, sono rivolte le accuse più fantasiose e infamanti e si chiede il sacrificio supremo per una causa alla quale hanno già sacrificato tutto. Nel clima di terrore e menzogna che Serge riesce così mirabilmente a ricostruire, uomini irreprensibili arrivano al punto di riconoscersi colpevoli dei peggiori crimini e, per una rivoluzione che è pur sempre la loro, preferiscono morire disonorandosi piuttosto che denunciare gli orrori del regime alla borghesia internazionale.

Titolo: Il caso Tulaev
Autori: Victor Serge
Pagine: 400
Prezzo ed. cartacea: 18,00€
In libreria dal 12 ottobre


Frassinelli

 

In A 15 anni sei troppo vecchio incontriamo per la prima volta i fratelli Cameron e Ruben Wolfe.
I due sono tanto uniti quanto diversi, visto che mentre Ruben, il più vecchio, è forte, bello e brillante, Cameron è invece il più classico degli sfigati. I due ragazzi passano la maggior parte del loro tempo litigando con i genitori e i fratelli maggiori, combattendo tra di loro incontri di boxe e progettando piani semidelinquenziali, come derubare il dentista del quartiere, che falliscono miseramente. Ma quello che Cameron, come tutti gli adolescenti, desidera veramente, è incontrare una ragazza – una ragazza vera, non una di quelle delle riviste che guarda il fratello. Ma la domanda che lo attanaglia è: chi può innamorarsi di un perdente come me?

Titolo: A 15 anni sei troppo vecchio
Autori: Markus Zusak
Pagine: 180
Prezzo ed. cartacea: 14,90€
In libreria dal 10 ottobre

La famiglia dei fratelli Wolfe sta passando un brutto momento. Il padre ha perso il lavoro, soldi ce ne sono sempre meno, e il clima in casa è sempre più pesante. Per questo Cameron e Ruben accettano di entrare nel circuito degli incontri clandestini di boxe tra ragazzi. Con le scommesse e le mance si può guadagnare bene. Naturalmente lo fanno di nascosto dai genitori, e Cameron dovrà anche nascondere, persino a se stesso, quello che prova per la ragazza che viene sempre agli incontri, e che sembra avere occhi soltanto per Ruben. Ma i due fratelli presto capiranno che stanno combattendo per qualcosa di più importante dei soldi, persino delle ragazze: combattono per la loro dignità, combattono per scoprire chi sono veramente. E combattono l’uno per l’altro.

Titolo: Vorrei essere mio fratello
Autori: Markus Zusak
Pagine: 180
Prezzo ed. cartacea: 14,90€
In libreria dal 31 ottobre

 

È il 28 ottobre 1921. Siamo nella basilica di Aquileia. Gli occhi di tutti sono rivolti alle undici bare al centro della navata, e alla donna che le fronteggia: Maria Bergamas, che deve scegliere il feretro che verrà tumulato a Roma, nel monumento al Milite Ignoto, simbolo di tutti i soldati italiani caduti durante la Grande Guerra. Maria passa davanti a ogni bara, e ognuna le racconta una storia. Sono vicende di giovani uomini, strappati alle loro famiglie, ai loro amori, ai loro lavori, finiti a morire in una guerra durissima e feroce: contadini e cittadini, braccianti e maestri elementari, fornai, falegnami, muratori e seminaristi che parlano in latino con il nemico ferito sul campo di battaglia. Attraverso le voci di questi soldati senza nome non solo riviviamo i momenti cruciali della Grande Guerra ma riscopriamo un’Italia che oggi si può dire definitivamente scomparsa. Bubola cerca di creare una sorta di mappa dei sentimenti di allora: dall’amore coniugale a quello fraterno, dall’amore per l’Eterno a quello empio e blasfemo. In questa «ballata senza nome», fonde il suo lungo percorso di musicista con una sensibilità linguistica davvero rara: fa rinascere parole dimenticate e le armonizza, dando alla luce un’opera destinata a rimanere nel tempo, sia per il suo valore storico e culturale, sia per la sua qualità lirico-letteraria.

Titolo: Ballata senza nome
Autori: Massimo Bubola
Pagine: 192
Prezzo ed. cartacea: 17,90€
In libreria dal 24 ottobre


Longanesi

Dopo aver conquistato milioni di fan sui social, Insanity Page arriva in libreria con un libro divertente che cavalca quello che è sicuramente uno dei cavalli di battaglia della pagina: l’ansia. Sfogliandolo riscopriremo una verità incontrovertibile: se l’Amore è cieco e la Sfiga ci vede benissimo, tanto vale prenderla a ridere.

In questo volume Insanity Page esplorerà ogni anfratto delle nostre ansie più inconfessabili, dall’amore alla dieta, dall’insonnia alla superstizione. #Ciollansia alterna aforismi irriverenti, un oroscopo e un calendario molto particolari e le vignette inedite di due illustratrici molto amate dal web (Elena Triolo di Carote e Cannella e la messicana Mayuli diDibujando los dìas). I lettori potranno inoltre interagire completando un test introduttivo per “misurare” il proprio livello ansiogeno, rispondere ai quiz a tema, completando i giochi e scarabocchiando le proprie ansie nell’apposito “Ansiogram”.

Titolo: #ciollansia
Autori: Andrea Cerrone
Pagine: 200
Prezzo ed. cartacea: 10,00€
In libreria dal 6 ottobre
Ulteriori dettagli qui

La battaglia di Caporetto è stata la più grave sconfitta della storia italiana, che solo il sacrificio di migliaia e migliaia di ragazzi, spesso rimasti senza nome, non ha trasformato in una disfatta definitiva. Fu l’epicentro di trenta mesi di guerra condotta con scarso criterio ed enorme disprezzo della vita umana. Tra gli intrighi della politica e della massoneria, un governo ostaggio del comandante in capo Cadorna, l’uomo sbagliato nel posto sbagliato, e gli errori strategici di Badoglio, milioni di contadini, operai e artigiani, poco addestrati e male armati, vennero mandati al massacro contro le micidiali mitragliatrici austriache. Così il 24 ottobre 1917 l’Italia fu a un passo dalla resa e tuttavia, nel momento più difficile, scattò in tantissimi il desiderio di non darla vinta al nemico storico.

In un libro che affronta uno degli episodi chiave della Prima Guerra Mondiale dal punto di vista politico, militare, ma anche umano, Alfio Caruso racconta i giorni dell’angoscia per bloccare i commandos del giovanissimo Rommel, la battaglia casa per casa di Udine, l’estrema resistenza sul Piave, la controversa sostituzione di Cadorna con Diaz e il salvataggio di Badoglio grazie agli incantesimi della massoneria. Fino a quando il costante logorio delle armate austro-tedesche consentì all’Italia di respingere, nell’estate del 1918, l’estrema offensiva e di avviare il contrattacco risolutore.

Titolo: Caporetto – L’Italia salvata da ragazzi senza nome
Autori: Alfio Caruso
Pagine: 300
Prezzo ed. cartacea: 18,60€
In libreria dal 6 ottobre

Con L’amore è un difetto meraviglioso, il suo romanzo d’esordio, Graeme Simsion aveva emozionato milioni di lettori di oltre quaranta paesi del mondo, raccontando le avventure umane e sentimentali di un giovane affetto dalla sindrome di Asperger e trovando sostenitori del calibro di Bill Gates (“Un autore straordinariamente intelligente, divertente e trascinante, che ti riconcilia con te stesso e con le tue capacità”). In questo nuovo romanzo, Nell’aria la nostra canzone, Simsion parla al cuore di tutte quelle persone, più o meno giovani, che devono fare i conti con sogni e delusioni della vita. E con quelle scelte che possono sembrare a distanza di anni delle opportunità mancate.

Adam Sharp dovrebbe essere felice. Ha quarant’anni, una solidità economica che gli permette di prendersi una pausa dal lavoro, una passione per la musica mai sopita, e una compagna, Claire, con cui ha un rapporto stabile e duraturo. Ma la verità è che nella vita certi rimpianti, certe occasioni non colte, non lasciano mai la presa. Con Claire l’amore si affievolisce giorno dopo giorno, senza clamore, ed è quasi sul punto di evaporare. E il passato torna a bussare alla porta nella figura di Angelina, un’australiana, come lui amante della musica, di cui si era perdutamente innamorato quando aveva ventisei anni. Un amore bruciante, passionale, ma pieno di incomprensioni. E di fatali incertezze da parte di Adam, che da allora ha sempre segretamente pensato di aver perso l’occasione della sua vita. Per questo, quando Angelina si rifà viva dopo tutti quegli anni e gli chiede di vedersi, Adam sente di doversi concedere una seconda chance. E riavere tutta la musica dell’amore perduto. Riprendere la loro canzone interrotta. Ma la differenza tra inseguire i propri sogni e cercare di mettere a tacere la nostalgia è sottile.

Titolo: Nell’aria la nostra canzone
Autori: Graeme Simsion
Pagine: 380
Prezzo ed. cartacea: 18,60€
In libreria dal 13 ottobre

Dopo Putin e la ricostruzione della Grande Russia, Sergio Romano torna con un nuovo saggio su un’altra figura emblematica e controversa dei nostri tempi, Donald Trump, ripercorrendo le dinamiche della sua ascesa al potere e provando a delineare il futuro della politica americana e dell’Occidente.

L’uomo che ha vinto le elezioni presidenziali americane dello scorso novembre è più vecchio di tutti i suoi predecessori. Ma è anche un presidente post-moderno, capace di usare con grande destrezza le tecniche di un mondo digitale, le seduzioni della televisione e tutti gli strumenti più raffinati della finanza moderna. Pochi uomini politici sono stati così tanto detestati dall’opinione pubblica liberale e democratica degli Stati Uniti. Ma, del resto, pochi uomini sono stati altrettanto osannati dalle folle deliranti dei sostenitori.

Con una campagna elettorale piena di minacce e promesse, spesso ribaltando da un giorno con l’altro le sue posizioni, Trump è riuscito a ottenere l’elezione alla Casa Bianca ma non a imporsi come punto di riferimento nel contesto mondiale. Può un tale uomo guidare una grande potenza mondiale e preservarne l’autorità nel mondo, o è destinato ad accelerarne il declino?

Titolo: Trump
Autori: Sergio Romano
Pagine: 170
Prezzo ed. cartacea: 17,60€
In libreria dal 19 ottobre
Ulteriori informazioni qui

Un lungo e appassionante viaggio nella storia dell’architettura italiana del secondo dopoguerra. Un itinerario ricco di legami e di scambi con le arti figurative, di relazioni (ma anche scontri) con la critica e la cultura dell’epoca. Con la consueta precisione e competenza, Cesare de Seta ci racconta i percorsi biografici e professionali dei protagonisti della scena architettonica del secondo dopoguerra, da Ridolfi a Rogers, da Belgiojoso a Michelucci, da Samonà a Scarpa, generazione definita dall’autore come quella dei “maestri”, che, tra rinnovamento e tradizione, hanno progettato case, edifici e spazi pubblici, ridisegnando il paesaggio urbano contemporaneo.

Dopo la Seconda guerra mondiale, l’architettura è andata incontro a fasi di profonda trasformazione, sotto il profilo funzionale, linguistico e tecnologico. È con la nascita della Repubblica, infatti, che il tema della ricostruzione si riverbera nel dibattito politico e accende polemiche e discussioni sulle più importanti riviste, da «Metron» a «Comunità», da «La Nuova Città» a «Domus», a «Casabella». A partire dagli Sessanta va maturando una seconda generazione di architetti con interessi sempre più aperti verso gli Stati Uniti d’America. Tra le figure dal carattere più originale spicca Gino Valle, protagonista dell’architettura del “miracolo economico”. Emergono poi Renzo Piano e Richard Rogers che con il Centre Pompidou a Parigi segnano la scena internazionale. Renzo Piano, nonostante progetti edifici disseminati per il mondo, è la personalità più dotata di un’architettura che resta italiana per la sua identità sempre ancorata alla storia del suo paese d’origine.

Tenendosi lontano dalle trattazioni istituzionali e manualistiche, de Seta ci regala pagine dense di riferimenti e notizie, arricchite da foto e illustrazioni, che partono dall’eredità del ventennio fascista, illuminano il contrasto tra realismo e astrattismo degli anni Cinquanta, fino alla stagione del miracolo economico, al ’68 e infine all’affacciarsi delle nuove generazioni.

Titolo: La civiltà architettonica in Italia dal 1945 a oggi
Autori: Cesare de Seta
Pagine: 390
Prezzo ed. cartacea: 42,00€
In libreria dal 20 ottobre

Il Cane, da sempre abituato alle comodità e sicurezze della vita domestica, si ritrova improvvisamente abbandonato per strada, convinto che senza il suo amato padrone non riuscirà a sopravvivere. Appare allora un Lupo misterioso che lo condurrà alla scoperta della natura selvaggia che la città nasconde e proibisce. Comincia così un lungo pellegrinaggio, un viaggio iniziatico verso nord in compagnia di un branco di lupi, attraverso grotte, cascate, boschi, monti e tempeste di fulmini. Per sopravvivere, il Cane imparerà suo malgrado a cacciare e sarà costretto ad affrontare moltissimi pericoli, sino all’arrivo alla Montagna della Luna dove dovrà finalmente confrontarsi con la domanda più grande di tutte.

Titolo: Il Cane, il Lupo e Dio
Autori: Folco Terzani
Pagine: 192
Prezzo ed. cartacea: 16,90€
In libreria dal 27 ottobre
Ulteriori dettagli qui


L’orma

Romanzo felice e carnale, La chiara fontana narra – in stato di grazia – l’arte di un’epoca, la forza dei sensi e l’esultanza del corpo. Luglio 1873: il grande pittore realista Gustave Courbet – autore della famigerata Origine del mondo al centro di mille scandali – inizia il suo esilio in Svizzera. È stato tra i protagoni­sti dell’irripetibile stagione della Comune di Parigi e ha contribuito all’abbattimento della colonna Vendôme, simbolo del più tronfio imperialismo. Condannato a risarcire i danni e a scontare sei mesi di galera in una Francia insanguinata dalla reazione, Courbet ha scelto la fuga, ossia la libertà. E proprio come «la conseguenza di una libertà» David Bosc racconta gli ultimi quattro anni di vita di questo colosso della pittura, una libertà che è «dovere di governare se stessi» e coincide con le gioie, pure e contagiose, dell’arte e della Natura. Con una lingua luminosa, Bosc alterna in un vivace montaggio documenti, testimonianze e lucida immaginazione per consegnarci un modello di etica pratica e sensoriale, il ritratto di un uomo schietto, generoso, lontanissimo da ogni mitologia della genialità. La vita ebbra e consapevole di un artigiano del sublime.

Titolo: La chiara fontana
Autori: David Bosc
Pagine: 128
Prezzo ed. cartacea: /
In libreria dal 5 ottobre


Marsilio

L’esordio di Midge Raymond è un romanzo “ecologico”, una storia d’amore ambientata nello scenario più remoto della Terra, il bellissimo, glaciale e crudele Antartico, minacciato dall’avidità degli uomini e dal turismo di massa.

Deb è una scienziata naturalista che studia le comunità dei pinguini al Polo Sud e che, nel tempo libero, fa da guida ai turisti. È qui, in questa terra desertica ed esotica, dove le notti perenni si alternano a quelle bianche, che incontra Keller, un ex avvocato dal passato doloroso. I due condividono la passione per le esplorazioni tra i ghiacci e per lo studio delle abitudini degli animali, e così, gradualmente e quasi inavvertitamente, nasce l’amore. Ma il loro è un legame difficile: hanno vite molto diverse, solo per pochi mesi all’anno si possono riunire nel continente che adorano. E anche il destino, con le sue impreviste tragedie, li attende in agguato.

Titolo: L’ultimo continente
Autori: Midge Raymond
Pagine: 384
Prezzo ed. cartacea: 18,00€
In libreria dal 5 ottobre

Nel corso di una vacanza nelle lande desertiche dell’entroterra islandese, Hrafn, Vigdís, Egill e Anna – due coppie di trentenni di Reykjavík, vittime della crisi finanziaria e in cerca di un momentaneo sollievo dalle loro preoccupazioni – si perdono con la loro jeep in una zona isolata, dove è impossibile chiedere aiuto. Quando si alza una nebbia densa e scura, i quattro perdono la pista battuta e all’improvviso sbattono contro una casa in muratura. Gli anziani abitanti li accolgono per la notte, ma fuori dalla casa sembra annidarsi una minaccia. Sono le volpi artiche o è qualcosa di più inquietante? E il pericolo è solo all’esterno o anche tra le pareti di quell’apparente rifugio, in un’amicizia che nasconde contraddizioni e tensioni irrisolte?

Titolo: Il silenzio dell’altopiano
Autori: Steinar Bragi
Pagine: 304
Prezzo ed. cartacea: 18,00€
In libreria dal 5 ottobre

Tracy Waterhouse, ex poliziotta ora capo della sicurezza in un centro commerciale di Leeds, è una cittadina irreprensibile, sola e fragile. Fino al giorno in cui, seguendo un impulso a dir poco azzardato, decide di fare un acquisto non propriamente legale: una bambina di quattro anni, finita nelle mani di una prostituta che Tracy aveva già avuto modo di arrestare. Da quel momento, la routine della sua vita si trasforma in modo drammatico, rintrecciandosi a una sordida vicenda del suo passato, agli anni in cui Jack Lo Squartatore mieteva vittime a Leeds e dintorni, e che vede coinvolti ex colleghi che hanno scalato i vertici del Dipartimento di Polizia. Sulle sue tracce, il detective privato Jackson Brodie, ex militare e poliziotto, quattro relazioni fallite alle spalle, Emily Dickinson come nume tutelare, appena rientrato nello Yorkshire per rintracciare i genitori naturali di una bambina adottata molti anni prima. A tutti i protagonisti di questa tormentata e ilare vicenda sarà presto chiaro che il passato non si cancella, e che le buone azioni non restano impunite.

Titolo: Tutti i bambini perduti
Autori: Kate Atkinson
Pagine: 432
Prezzo ed. cartacea: 18,50€
In libreria dal 12 ottobre

I genitori hanno perso la capacità di educare e influenzare i figli. Non hanno più alleati nella società e tra i vari agenti educativi (scuola, altri genitori, cultura, tv, chiesa) e sono rimasti soli. Antonio Polito avvia con questo libro una vera e propria campagna culturale urgente e necessaria, in nome dell’emergenza educativa. Non solo autocritica, la sua, ma un’analisi costruttiva delle forme di solitudine e di allontanamento (i figli sedotti come consumatori al centro del mercato, immersi in una cultura della gratificazione istantanea). L’autore delinea in queste pagine un possibile percorso di «riconquista» e di riaffermazione del ruolo rifondando il più classico compito dei genitori: la trasmissione di cultura, comportamenti e forme di esperienza, prima attraverso la lingua (si comincia a cedere sulle parole, poi si cede su tutto il resto), continuando con i sistemi valoriali (fede, etica, filosofia, politica, economia).

Titolo: Riprendiamoci i nostri figli
Autori: Antonio Polito
Pagine: 256
Prezzo ed. cartacea: 16,00€
In libreria dal 12 ottobre

Cosa succede quando uno dei più noti scrittori tedeschi, di fede islamica, s’immerge nel mondo dell’arte cristiana? Navid Kermani ci conduce alla scoperta di una religione fatta di sacrificio e sofferenza, amore e miracoli, un credo irrazionale, abissale, profondamente umano e divino: un cristianesimo al quale gli stessi cristiani s’interessano ormai di rado con la stessa serietà, la stessa audacia, lo stesso entusiasmo. Con la curiosità aperta di un non credente, Navid Kermani si confronta con l’arte cristiana: combatte con la croce, si innamora di fronte a Maria, sperimenta la messa ortodossa e rimane abbagliato dalla grandezza di San Francesco. Insegna a interrogarsi sulla vita presente attraverso le immagini di maestri come Botticelli, Caravaggio e Rembrandt con un occhio intelligente per i dettagli essenziali e le relazioni sottostanti a mondi apparentemente remoti, alla letteratura e all’Islam mistico. Una prospettiva unica sul cristianesimo e assieme una brillante lettura islamica dell’Occidente.

Titolo: Lo stupore e la bellezza
Autori: Navid Kermani
Pagine: 320 (con 42 illustrazioni a colori)
Prezzo ed. cartacea: 16,00€
In libreria dal 12 ottobre

Ai piani alti della polizia di Copenaghen ci si lamenta dello scarso rendimento della Sezione Q. Il compito di difenderla dalle accuse è affidato a Rose, ma l’assistente di Carl Mørck sta affondando nei ricordi di un drammatico episodio del suo passato. Intanto, in un parco di Copenaghen viene ritrovato il cadavere di un’anziana signora, mentre qualcuno al volante di un’auto in corsa si lancia all’inseguimento di una ragazza. Carl, il fido Assad e una Rose a mezzo servizio, impegnati in un nuovo cold case di difficile soluzione, dovranno lottare per impedire che la Sezione Q venga smantellata e per porre fine alla serie di crimini che sta scuotendo Copenaghen.

Titolo: Selfie
Autori: Jussi Adler-Olsen
Pagine: 528
Prezzo ed. cartacea: 19,00€
In libreria dal 19 ottobre

A Osijek, sull’argine del fiume Drava, viene trovato il cadavere di una ragazzina. L’assenza di segni di violenza e il fatto che sia incinta accreditano l’ipotesi del suicidio. A identificarla è Sanja, la sua compagna di stanza in orfanotrofio, che telefona al quotidiano locale dopo aver letto la notizia. Intercetta la chiamata Stribor Kralj, che partendo dalle rivelazioni di Sanja si tuffa nel caso insieme all’ispettore Vladimir Kovac. Grazie all’aiuto di un bambino autistico, i due riusciranno a scoprire le relazioni tra le morti sospette in orfanotrofio e gli ambienti più in vista della società cittadina, e riapriranno il finale di una campagna elettorale che sembrava già scritta.

Titolo: Silenzio elettorale
Autori: Drago Hedl
Pagine: 400
Prezzo ed. cartacea: 18,50€
In libreria dal 19 ottobre

Gli animali non sono macchine. Provano sentimenti profondi solo in parte determinati dall’istinto. E li esprimono secondo rituali dell’istinto ma anche con una soggettività che nasce dalle esperienze e dall’intensità con la quale li provano. Essi si radicano nel loro animo e lo modificano. Ogni animale ha la sua personalità, e lo sanno tutti quelli che vivono con un cane, un gatto, un uccello. Verità primordiale acquisita dalla scienza. La poesia – verso, narrazione, musica, immagine – è un altissimo strumento per capire, oltre che per affrontare, il mondo e la vita: manifesta e narra tale verità. Nelle pagine del libro incontriamo delfini, balene, orche, cani, lupi, gatti, asini, cavalli, volpi, elefanti, cervi, giovenche, buoi, maiali, cinghiali, caproni, capre, agnelli, tigri, leoni, pantere, furetti, scimmie, scoiattoli, foche, topi, ricci, pipistrelli, usignoli, allodole, cuculi, cigni, albatri, falchi, aquile, gufi, civette, gazze, cardellini, anatre, oche, galline, galli, capponi, pappagalli, corvi, colombe, rondini, alcioni, gabbiani, pavoni, api, formiche, zanzare, ragni, rane, serpenti, pesci, seppie. Draghi e creature fantastiche che condividono le due nature: centauri, fauni, driadi, cavalli alati. Dei e le loro metamorfosi. Cantori divini che con la musica ammaliano bestie, piante, pietre.

Titolo: Il canto degli animali
Autori: Paolo Isotta
Pagine: 416
Prezzo ed. cartacea: 24,00€
In libreria dal 19 ottobre

Jesper Humlin è uno dei poeti più rispettati della sua generazione, ma gli encomi sembrano venire più dalla critica che dai lettori. In attesa di nuova ispirazione, assediato dalla compagna che desidera un bambino e dal suo editore che pretende scriva finalmente un poliziesco, genere del momento, messo in crisi dagli investimenti sbagliati del suo agente di cambio, la sua vita sembra avere un’illuminazione durante una lettura pubblica a Goteborg, finita in rissa. L’incontro con tre ragazze straniere -Leyla, iraniana rifugiata in Svezia con la famiglia, Tanja, giovane russa sfuggita al racket della prostituzione remando dall’Estonia ed entrata illegalmente in Svezia, così come Tea-Bag, che è africana, ma sostiene di essere del Kurdistan (perché i curdi potrebbero ricevere un trattamento preferenziale come rifugiati)-, lo mette di fronte a un mondo di persone senza volto e senza futuro, a una Svezia sconosciuta, una sorta di doppio negativo del Paese ufficiale, che non sa nulla del primo.

Titolo: Le ragazze invisibili
Autori: Jesper Humlin
Pagine: 360
Prezzo ed. cartacea: 19,00€
In libreria dal 26 ottobre

Con il crollo dell’Unione Sovietica nel 1991, le cinque repubbliche dell’Asia centrale fino ad allora controllate da Mosca ottengono l’indipendenza. Turkmenistan, Kazakistan, Kirghizistan, Tagikistan e Uzbekistan: paesi che un tempo segnavano la rotta della Via della Seta, che si estendono dal deserto alle più alte catene montuose. Fondate su una cultura nomade, le nuove repubbliche caucasiche dispongono di ricchezze immense e hanno sviluppato oggi un’economia basata sull’industria del gas e del petrolio, mentre le steppe si riempiono di ville ultramoderne abitate dai nuovi despoti. A unirle sono i contrasti: decenni di dominio sovietico convivono con le amministrazioni locali, la ricchezza esorbitante con la povertà più estrema, il culto della personalità con tradizioni antiche ancora vitali.

Titolo: Sovietistan
Autori: Erika Fatland
Pagine: 512
Prezzo ed. cartacea: 22,00€
In libreria dal 26 ottobre


Ponte alle Grazie

Sempre più spesso si ascolta il papa pronunciare parole di condanna contro il capitalismo finanziario e industriale internazionale e a favore di una ridistribuzione delle ricchezze. Per la prima volta, un libro raccoglie tre recentissimi discorsi cruciali al riguardo. Tre gli obiettivi fondamentali della dottrina della Chiesa: mettere l’economia a servizio dei popoli, costruire pace e giustizia, difendere la «Madre Terra». L’ostacolo principale – ha spiegato il Papa – viene dal sistema economico globale, quell’ordoliberismo che Francesco chiama genericamente «il sistema del denaro» e a cui imputa, specificamente, di essere all’origine delle crisi mondiali e delle diverse forme di terrorismo. Il Pontefice ha chiesto ai rappresentanti delle forze popolari di «entrare nella Politica con la maiuscola». Ma cosa rappresenta il «popolo» per Papa Bergoglio? Su quale retroterra teologico-politico si fonda il suo pensiero?

Titolo: Terra casa lavoro
Autore: Papa Francesco
Pagine: 142
Prezzo ed. cartacea: 12,00€
In libreria dal 5 ottobre
Ulteriori dettagli qui

Un bambino selvatico e sgraziato, che preferisce la solitudine e l’amicizia degli animali a quella dei coetanei. Un rapporto privilegiato con il nonno, suo maestro e complice, e un profondo legame con il bosco, unico luogo di libertà e armonia. Una «vita spericolata» fin dall’infanzia e dall’adolescenza, sempre alla spasmodica ricerca di un confine da superare, di una regola da infrangere. Questo è Vanni, e questo il suo grande sogno: saltare l’ostacolo, colmare il vuoto insopportabile che è dentro ognuno di noi. La sua è una vita fatta di slanci e rovinose cadute, da cui però sa sempre rialzarsi, mosso da un coraggio e un’energia più forti di qualunque limite. E questo è il suo racconto, frenetico e commovente. Vanni Oddera, campione mondiale di free style, non è solo il protagonista di spericolate evoluzioni in sella alla sua moto, ma un uomo trasparente che non si vergogna dei propri difetti ed eccessi, e che sa donarsi agli altri con estrema generosità: è la «droga dell’amore del mondo», la felicità di regalare «il vento in faccia» a qualcuno che non ha mai provato una simile ebbrezza. Quel bambino solitario e insofferente ha vinto la sua gara, spazzando via ogni barriera, cancellando la paura. E non ha mai smesso di volare.

Titolo: Il grande salto
Autore: Vanni Oddera
Pagine: 176
Prezzo ed. cartacea: 14,00€
In libreria dal 12 ottobre
Ulteriori dettagli qui

Ci sono molti modi per sentirsi superiori, più forti, più bravi, più sapienti e potenti. La sopraffazione non passa solo per la violenza fisica, l’umiliazione, la dipendenza economica, ma anche da meccanismi più semplici, da comportamenti più sottili e socialmente accettati da tutti. La violenza sulle donne comincia anche da una conversazione dove le donne vengono messe a tacere. Cosa non funziona in queste conversazioni? Gli uomini pensano erroneamente di sapere cose che le donne non sanno e, senza farsi domande, iniziano a spiegarle.
In questa selezione dei suoi scritti femministi più noti, Rebecca Solnit spiega perché ciò accade e ne sottolinea il lato grottesco. Con la sua prosa elegante e incisiva mette a nudo alcuni degli aspetti più imbarazzanti, crudi e folli della società maschilista, invitando a riflettere tutti coloro che ne hanno il coraggio. 

Titolo: Gli uomini mi spiegano le cose
Autore: Rebecca Solnit
Pagine: 164
Prezzo ed. cartacea: 14,50€
In libreria dal 19 ottobre
Ulteriori dettagli qui

Nel 1843 il Canada è sconvolto da un atroce fatto di cronaca nera: l’omicidio del ricco possidente Thomas Kinnear e della sua amante, la governante Nancy Montgomery. Imputata insieme a un altro servo, la sedicenne Grace Marks viene spedita in carcere e, sospettata di insanità mentale, in manicomio. A lungo oggetto dei giudizi contrastanti dell’opinione pubblica – propensa a vedere in lei ora una santa, ora una carnefice – la protagonista di questo romanzo può finalmente raccontare la propria vita al giovane dottore Simon Jordan. Convinto di mettere le proprie conoscenze al servizio della verità sul caso, e al tempo stesso contribuire al progresso della scienza psicologica, Jordan non potrà fare a meno di restare ammaliato da questa personalità complessa e inafferrabile. Il dialogo che si instaura tra i due si trasforma nel ritratto psicologico di una persona due volte vittima del sistema sociale – in quanto povera e in quanto donna – e assurge a denuncia delle enormi contraddizioni di una società maschilista e tormentata da conflitti interni perché incapace di accettare l’«altro».

Titolo: L’altra Grace
Autore: Margaret Atwood
Pagine: 564
Prezzo ed. cartacea: 20,00€
In libreria dal 19 ottobre
Ulteriori dettagli qui


Salani

Questo libro raccoglie venti storie di donne straordinarie che con intelligenza, amore, perseveranza e passione hanno contribuito all’avanzamento della scienza e del progresso umano.

Dall’autrice bestseller di L’incredibile cena dei fisici quantistici il racconto accurato e appassionante dell’universo femminile della scienza.

Titolo: Storie e vite di Superdonne che hanno fatto la scienza
Autore: Gabriella Greison
Pagine: 128
Prezzo ed. cartacea: 16,90€
In libreria dal 26 ottobre
Ulteriori dettagli


Sonzogno

Tutte le lingue hanno la loro bellezza: la bellezza della lingua italiana sta nella sua ricchezza di parole, nella mobilità della sua sintassi, nella particolarità della sua storia. Con garbo, ironia e precisione scientifica Mariangela Galatea Vaglio ci guida a conoscerne le avventure nel corso dei secoli, dalle oscure origini all’esplosione dantesca, dal dominio culturale nell’Europa rinascimentale e barocca fino alla modernità e all’attuale lotta per adeguarsi senza snaturarsi a un mondo popolato da inspirational manager, babysitter e personal trainer.

Completa il libro un sintetico e divertito “ripasso” dei fondamenti di ortografia e grammatica: tanto per non dimenticare che tra i messaggini, le chiacchiere in chat e il congiuntivo non deve esserci guerra, ma positiva alleanza. Se è vero che viviamo nell’era della comunicazione, è importante essere capaci di una scrittura non solo brillante ed efficace ma anche corretta e dignitosa.

Titolo: L’italiano è bello
Autore: Mariangela Galatea Vaglio
Pagine: 224
Prezzo ed. cartacea: 16,00€
In libreria dal 5 ottobre
Ulteriori dettagli qui

Non riuscite a perdere peso? Non è colpa vostra. I più recenti studi mostrano che ogni organismo è predisposto, ciascuno a modo suo, a mangiare troppo, fare poco movimento e dunque a ingrassare, nuocendo alla propria salute. Ciò vuol dire che non esiste una “dieta ideale” valida per tutti, dal momento che ognuno reagisce in modo differente agli stessi cibi. Il segreto allora è riprogrammare il cervello, stabilendo innanzitutto qual è il vostro profilo e quale dunque l’equilibrio ottimale di sostanze che può migliorare il metabolismo: non tutti, per esempio, tollerano gli stessi tipi e la stessa quantità di carboidrati. A partire da questa rivoluzionaria scoperta scientifica – la nutrizione personalizzata – Robb Wolf, celebre ed esperto biochimico, fornisce un programma di trenta giorni (più altri sette) per rimodellare le proprie abitudini alimentari.

Con il suo precedente bestseller La Paleo dieta, l’autore ha aiutato centinaia di migliaia di persone a perdere peso grazie a un’alimentazione povera di carboidrati, combinata con uno stile di vita sano. Ma in verità la “Paleo” è solo un punto di partenza, non di arrivo: ora, con questo nuovo approccio “su misura”, Wolf ha perfezionato e integrato le precedenti linee guida offrendoci la chiave per ottenere una perdita di peso permanente, ritrovare una buona salute e, in definitiva, vivere la vita che desideriamo.

Titolo: La paleo dieta su misura
Autore: Robb Wolf
Pagine: 512
Prezzo ed. cartacea: 17,00€
In libreria dal 19 ottobre
Ulteriori dettagli qui

Francia, durante la Guerra dei trent’anni. Quando il cardinale Richelieu incarica Léon, segretario di stato e capo delle sue spie, di una rischiosa missione segreta in Borgogna, territorio nemico, questi non immagina che dovrà trovare, catturare ed eliminare la donna più pericolosa del regno. Mentre la caccia avanza e la misteriosa preda trova mille stratagemmi per sfuggire ai suoi persecutori, vengono gradualmente alla luce la personalità e il passato dell’eroina braccata: una spregiudicata avventuriera, proveniente dai bassifondi della società, ripudiata fin da piccola dai genitori e marchiata a fuoco dall’Inquisizione, capace però di conquistare le corti di Londra e Parigi grazie al fascino, all’astuzia e a un ingegno senza scrupoli. Aveva saputo entrare anche nelle grazie dell’uomo più potente di Francia, il cardinale; ma ora, al termine di una sequela di raggiri e inganni, inizia tra i due – i cui destini sono intimamente intrecciati – l’ultima sfida, nella quale entrambi metteranno a rischio la propria fortuna, la propria vita, e perfino la pace in Europa. Scrupolosamente documentata e scritta con eleganza e semplicità, l’opera di Vic Echegoyen possiede il dono dei migliori romanzi storici, che riescono a trasportare il lettore in un’epoca lontana grazie alla forza dei loro personaggi e a una trama piena di sorprese.

Titolo: Il giglio di fuoco
Autore: Vic Echegoyen
Pagine: 544
Prezzo ed. cartacea: 17,50€
In libreria dal 19 ottobre


Sperling & Kupfer

Verity Love ama starsene nascosta nell’ufficio sul retro a gestire i conti della piccola libreria Happy Ever After – già conosciuta come Bookends prima che diventasse il paradiso dei romanzi d’amore – nel cuore di Londra. Felicemente single e grande fan di Jane Austen, a un appuntamento al buio preferisce di gran lunga un buon libro.

Per mettere a tacere le amiche e colleghe della libreria, che cercano in tutti i modi di accasarla, si è inventata un fidanzato immaginario. Finché, arrivato il momento di presentarlo, a causa di un equivoco si ritrova a implorare un perfetto sconosciuto di prestarsi al gioco. Lui è Johnny e il destino vuole che abbia a sua volta bisogno di una finta fidanzata, come copertura per un misterioso amore impossibile. E così, stretto un insolito patto, Verity e Johnny iniziano a vestire i panni della coppia felice, presenziando a brunch, compleanni, matrimoni, per la gioia di amici e parenti. Tempo: un’estate. Regola: non innamorarsi l’uno dell’altra. Ma alla fine dell’estate…

Titolo: Amori e pregiudizi nella libreria dei cuori solitari
Autore: Annie Darling
Pagine: 348
Prezzo ed. cartacea: 17,90€
In libreria dal 3 ottobre

Come ogni anno, sui laghi e i torrenti che circondano la famosa cittadina del Maine, Cabot Cove, si svolge il tradizionale torneo di pesca. Jessica è stata tra le prime a iscriversi alla gara e, in vista della sua partecipazione, ha affittato un piccolo cottage a Moon Lake, immerso nella foresta. Una sedia a dondolo sul portico, il profumo dei pini e il riflesso del sole che si specchia nell’acqua: la situazione perfetta per trascorrere un po’ di tempo in solitudine, rilassandosi sulla riva del lago, in compagnia di un buon libro, nell’attesa che i pesci abbocchino. Jessica si sta già pregustando il suo sogno di pace, quando la moglie dello sceriffo, Maureen, si unisce a lei. A far loro da guida nella competizione è Brian Kinney, un ex detenuto. A dispetto del suo passato, Brian sembra una persona perbene, impegnata a ricostruirsi una vita come padre di famiglia e guida forestale. Ma non appena il suo complice, condannato per omicidio, evade di prigione in cerca di vendetta e l’avvocato dei due uomini viene trovato assassinato, tutto è messo in discussione. Autorità locali, statali e federali si precipitano a Cabot Cove. E la tensione sale con la scomparsa di Maureen. Così, Jessica si trova presto intrappolata in una rete di menzogne, inganni e secondi fini. Saprà trovare l’esca giusta per far abboccare l’assassino?

Titolo: Un assassino all’amo
Autore: Jessica Fletcher
Pagine: 308
Prezzo ed. cartacea: 17,90€
In libreria dal 3 ottobre

Le bugie sembrano potersi nascondere bene, eppure trovano sempre un modo per tornare a galla. Lo sa bene Anna. Ora che, stretta nel suo cappotto, cammina tra gli olmi ricoperti di neve a Cambridge, mentre le acque del Cam riflettono, immobili, una luce innaturale. Ma è una Cambridge diversa da quella del suo arrivo, adesso che Nicolas non corre più nelle sue strade trafficate.

L’unica cosa che le è rimasta di lui, ormai, è un pugno di fogli: sono i disegni che un tempo aveva trovato sparsi nella stanza di Nicolas, gli stessi in cui aveva riconosciuto il proprio volto nei tratti a matita. Anna li stringe tra le mani e aspetta. Aspetta che Nicolas passi a riprendersi tutti i loro momenti insieme. Aspetta che torni a casa. Da lei. E quando Nicolas deciderà finalmente di tornare, si accorgerà che, per quanto distacco abbia provato a mettere tra sé e il dolore, non è stato sufficiente. Perché il dolore è ancora lì, sulla sua pelle, insieme alle persone che ha lasciato: suo fratello, Richard, in cerca di riscatto; Anna, che non ha mai smesso di pensare a lui; Carol, pronta a dimostrargli che ci si rialza sempre dalle cadute più dolorose.

Titolo: Numb 2
Autore: Diego Ferra
Pagine: 276
Prezzo ed. cartacea: 16,90€
In libreria dal 10 ottobre

Quando Felix è arrivata nel 2011 alla stazione ferroviaria di Huddersfield, in Inghilterra, con il ruolo di disinfestatrice, era soltanto una gattina di appena otto settimane, dai grandi occhi verdi e dalla morbida coda macchiata di bianco in punta.  E di certo nessuno avrebbe potuto immaginare quanto quella piccola palla di pelo sarebbe diventata importante. In sei anni di onorato servizio, Felix ha dimostrato di essere molto più di una brava dipendente della società ferroviaria TransPennine Express. Nonostante una certa propensione ad addormentarsi sul posto di lavoro, è sempre stata pronta a dare il suo contributo, che si trattasse di stare in servizio alla scrivania o in pattuglia sui binari, o di calmare gli animi di clienti insoddisfatti.  Ma non solo. Felix ha saputo cambiare in modo sorprendente la vita di colleghi e pendolari.
Finché qualcuno ha cambiato la sua. È stata proprio l’amicizia con un pendolare speciale, che Felix incontrava ogni mattina sul binario, a darle infatti il riconoscimento che le spettava, dedicandole una pagina Facebook e catapultandola nello star system internazionale: https://www.facebook.com/FelixHuddersfieldStationCat/
Malgrado ora sia una celebrità, Felix però è rimasta la stessa e continua indisturbata a giocare, lasciarsi accarezzare e fare ogni giorno quello che le riesce meglio: toccare il cuore delle persone.

Titolo: Felix. Il gatto del treno
Autore: Kate Moore
Pagine: 288
Prezzo ed. cartacea: 17,90€
In libreria dal 10 ottobre

È quasi Natale. A Milano, in un ristorante già addobbato a festa, la proprietaria si prepara ad accogliere le ospiti abituali del giovedì. Andreina, Carlotta, Gloria e Maria Sole: quattro amiche, quattro giovani donne che ogni settimana si regalano quel momento di chiacchiere e confidenze. Due single, due in coppia, tutte alle prese con i dubbi del cuore: relazioni che le rendono felici a metà, uomini che dopo grandi dichiarazioni e doni preziosi si sono volatilizzati, oppure sono entrati in modalità-pantofola. Quella sera, le attende un compleanno da festeggiare. Ma anche una confessione imprevista: Andreina aspetta un bambino. Proprio lei, soddisfatta della sua vita da single impegnata nel lavoro, ora deve affrontare una scelta che la coglie impreparata. «Che non ti venga mai in mente di fare un figlio senza avere un marito», le ripeteva sempre sua madre, per risparmiarle quanto era capitato a lei in un’epoca in cui una situazione simile era causa di scandalo e grandi sacrifici per una ragazza. Andreina appartiene a una nuova generazione di donne, più emancipate e disinvolte, eppure di fronte a quella decisione si sente smarrita. Una cosa è certa: qualunque sia la sua scelta, le amiche le saranno sempre accanto, come una famiglia.

Titolo: Festa di famiglia
Autore: Sveva Casati Modigliani
Pagine: 196
Prezzo ed. cartacea: 14,90€
In libreria dal 17 ottobre

FitzChevalier aveva giurato a se stesso che mai più avrebbe prestato il braccio agli intrighi di corte, mai più avrebbe vestito i panni dell’assassino. Ma è tutto cambiato quando la sua bambina, la figlia più amata, Ape, è stata rapita dai Servi: una società segreta che manipola il futuro per accumulare ricchezze e potere.
Credendola ormai morta, Fitz parte con l’amico più fidato, il Matto, in cerca di vendetta. Attraverseranno mezzo mondo, fino alle terre che lo stesso Matto si era promesso di non rivedere mai più: l’inferno dai cui era riuscito a fuggire. Ne porta ancora le ferite sul corpo, ma la sua forza non ne è stata scalfita. E Fitz non avrà più il vigore della gioventù, ma la sua destrezza con le lame, i veleni e la magia è ineguagliabile e letale. La loro missione è chiara: nessuna pietà, affinché nessun avversario possa rivedere l’alba.

Titolo: L’assassino – L’ultimo cacciatore
Autore: Robin Hobb
Pagine: 832
Prezzo ed. cartacea: 24,90€
In libreria dal 31 ottobre

Véronique Parker ha dedicato se stessa alle tre figlie, prima e dopo il divorzio dal marito Paul, che alla famiglia ha invece sempre preferito la bella vita.
Véronique le ha cresciute con tutta la cura e l’affetto possibile per colmare l’assenza del padre, e ora sono tre donne brillanti e indipendenti: Timmie, la maggiore, lavora come assistente sociale a New York; la dolce e minuta Juliette è proprietaria di una graziosa pasticceria a Brooklyn; e Joy, la più giovane, vive a Los Angeles, dove spera, un giorno, di diventare attrice.
Quando, dopo una lunga malattia, l’uomo viene a mancare, le donne di casa Parker si riuniscono per leggerne le volontà, non senza qualche sorpresa. Con un ultimo e inatteso gesto d’amore, Paul ha infatti lasciato a ognuna di loro qualcosa di speciale: un dipinto di misteriosa provenienza, un castello nel sud della Francia, i mezzi per realizzare i propri sogni e un’inaspettata rivelazione dal passato. Tutti doni preziosi che le porteranno in un viaggio che cambierà le loro vite in modi sorprendenti, rimarginando vecchie ferite e svelando segreti sepolti nel tempo.

Titolo: Doni preziosi
Autore: Danielle Steel
Pagine: 372
Prezzo ed. cartacea: 19,90€
In libreria dal 31 ottobre

Tessa O’Connell negli ultimi anni è cresciuta e ha imparato, suo malgrado, molte cose sulla propria pelle. Ora, a ventidue anni e con una laurea in tasca, è pronta a vivere senza più paure e a sfruttare al meglio le opportunità che le si presentano sulla strada. A cominciare dalla sua nuova vita tutta sola a New York e dal nuovo (e inaspettato) lavoro in editoria. Con l’incrollabile amore di Cole – lontano, ma sempre dalla sua parte – Tessa è pronta a conquistare il mondo.
Le insicurezze e le paure che hanno tormentato da sempre la loro storia hanno infatti reso il loro amore così forte da poter resistere a qualsiasi cosa, persino a una relazione a distanza. Separati per la prima volta dopo tanto tempo, però, Cole e Tessa faticheranno a trovare un equilibrio in questa nuova realtà, che minaccerà di allontanarli l’uno dall’altra. L’unica certezza che hanno è che sono destinati a stare insieme e, nonostante gli imprevisti, faranno di tutto pur di riuscirci…

Titolo: Bad Boy 4 – mai e per sempre
Autore: Blair Holden
Pagine: 288
Prezzo ed. cartacea: 17,90
In libreria dal 31 ottobre


Tre60

Da quando aveva tre anni, Bana Alabed conosce una sola realtà: la guerra, con tutta la paura, la violenza e la distruzione che si porta dietro. Il suo strazio, e quello della sua famiglia, è culminato con i bombardamenti e il brutale assedio di Aleppo.
Nel 2016, con l’aiuto della madre, ha creato un account Twitter per gridare al mondo quello che sta succedendo in Siria. In breve si è rivolta direttamente ai politici del pianeta, e i suoi messaggi sono stati ripresi e citati da molti personaggi famosi.
Oggi Bana, rifugiata in Turchia con la famiglia, è un simbolo: il simbolo dell’innocenza di tutti i bambini davanti all’orrore della guerra. Bana ha perso la sua migliore amica, la sua scuola, la sua casa e il suo Paese. Ma non ha perso la speranza, per sé e per tutti i bambini che, vittime della violenza, meritano una vita migliore.

Titolo: Caro mondo
Autore: Bana Alabed
Pagine: 176
Prezzo ed. cartacea: 14,00€
In libreria dal 12 ottobre


Le novità degli ultimi tre mesi: 

Novità libri novembre 2017

L'articolo è in costante aggiornamento durante il corso di tutto il mese, quindi ricorda di passare di quando in quando ...
Leggi Tutto

Novità libri Ottobre 2017

L'articolo è in costante aggiornamento durante il corso di tutto il mese, quindi ricorda di passare di quando in quando ...
Leggi Tutto

Novità libri Settembre 2017

Di rientro dalle vacanze difficile? Spero di no, ma la tra dello shopping funziona in ogni caso... quindi, ti presento ...
Leggi Tutto

Luigi Dallapiccola e le Arti figurative

Un’opera monumentale (e quattro chili di peso) per riscoprire Luigi Dallapiccola, compositore italiano del Novecento e tra i padri della dodecafonia: Luigi Dallapiccola e le Arti figurative.

Luigi Dallapiccola è uno dei più grandi compositori del Novecento: la sua è stata una figura guida per tutta una generazione, da Luigi Nono e Luciano Berio, fino ai compositori americani ed europei. In lui si fondono il rigore del sistema dodecafonico e il recupero dei massimi valori della tradizione musicale e umanistica italiana.
È, a tutti gli effetti, uno dei quattro padri della dodecafonia, insieme a Schönberg, Berg e Webern. Nato a Pisino d’Istria il 3 febbraio 1904 e morto a Firenze il 19 febbraio 1975, Dallapiccola vive in prima persona le sofferenze legate alle due guerre mondiali: nel corso della prima subisce l’internamento a Graz con la famiglia, nel corso della seconda deve sopportare le persecuzioni razziali contro la moglie Laura Coen Luzzatto. Tradurrà in opera d’arte i grandi drammi vissuti personalmente.
Il suo percorso dodecafonico, intriso d’una profonda ricerca spirituale, si svolge nel segno di una importante produzione teatrale, con due opere in un atto (Volo di notte e Il Prigioniero), un balletto (Marsia), una sacra rappresentazione (Job), e infine Ulisse, che racchiude il suo magistero musicale e spirituale. Dallapiccola è legato, sin dal suo arrivo a Firenze, al Conservatorio “Luigi Cherubini”, in cui fu allievo negli anni 1923-1932 e docente dal 1934 al 1967. Particolarmente intenso anche il suo rapporto con il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino dove, dalla prima edizione del 1933, i suoi lavori sono presenti in ogni stagione, quasi senza interruzione, fino al 1996.
Dopo la sua morte sono stati costituiti a Firenze due “Fondi Dallapiccola”, all’Archivio Contemporaneo “Alessandro Bonsanti” del Gabinetto Vieusseux e alla Biblioteca Nazionale Centrale. Oggi, a oltre cento anni dalla nascita, la sua musica è universalmente riconosciuta come una delle pietre miliari del Novecento.

Il volume sarà presentato martedì 3 ottobre 2017 alle ore 17.30 a Venezia presso il Teatro La Fenice, Sale Apollinee-> invito alla presentazione.
L’autore
Mario Ruffini si dedica a Luigi Dallapiccola dal 1980, anno in cui il suo maestro di composizione, Carlo Prosperi, lo presenta a Laura Dallapiccola. Da allora la conoscenza del mondo dallapiccoliano si amplia sia sul versante musicale che su quello privato, grazie a una frequentazione assidua di Casa Dallapiccola. È quello il luogo di formazione – guidato dal rigore acuminato di Laura – in cui completa il suo impegno anche sul versante musicologico. Grazie a Laura, Ruffini diventa direttore ospite stabile al Teatro Nazionale dell’Opera e Balletto “M.P. Musorgskij” di San Pietroburgo (1990-1995). Da studioso pubblica nel 2002 L’opera di Luigi Dallapiccola. Catalogo Ragionato (Milano, Edizioni Suvini Zerboni), cui seguono altri volumi e oltre sessanta saggi sul compositore. Sempre nel 2002 riporta alla luce i critofilm degli anni Cinquanta dando avvio al “Progetto Luigi Dallapiccola”, motore propulsivo di tutte le ricerche dedicate a “Musica e Arti figurative” e avviate a Casa Zuccari dal Kunsthistorisches Institut in Florenz – Max-Planck-Institut. Nel 2004 è segretario scientifico del Comitato Nazionale per le “Celebrazioni del primo centenario della nascita di Luigi Dallapiccola (1904-2004)”, curando con Fiamma Nicolodi il convegno internazionale di studi a lui dedicato (Luigi Dallapiccola nel suo secolo). La Rai gli affida per il centenario un ciclo di dieci trasmissioni per Radio Tre Suite, Vita e opera di Luigi Dallapiccola. Nel 2005 scopre una trascrizione dallapiccoliana del 1940 da musiche seicentesche di Barbara Strozzi (Amor dormiglione), sfuggita a ogni indagine precedente. Da direttore d’orchestra realizza la prima incisione discografica di Tre Laudi e di Piccola musica notturna /b (Diapason 1989), e la prima esecuzione in Russia, con la Filarmonica di Leningrado, di Due Pezzi per Orchestra e di Variazioni per Orchestra (San Pietroburgo, 1994). Per Marsilio ha curato i volumi Sig.r Amadeo Wolfgango Mozarte. Da Verona con Mozart: personaggi, luoghi, accadimenti (2007) e Musica e Arti figurative. Rinascimento e Novecento (2008).
Titolo: Luigi Dallapiccola e le Arti figurative
Autore: Mario Ruffini
Genere: Varia
Casa editrice: Marsilio
Pagine: 696 (con 1252 illustrazioni a colori e b/n; dvd “Luigi Dallapiccola e il cinema” allegato)
Prezzo ed. cartacea: 80,00€

Scopri altre novità in libreria al momento:

La terra scivola

Un grande buco, una voragine, si apre una notte, silenziosamente, in una strada di Torpignattara, a Roma. Gli abitanti del ...
Leggi Tutto

Un misterioso incidente

Il giovane poliziotto P.C. Richardson è in servizio su Baker Street, quando a pochi passi da lui un uomo anziano ...
Leggi Tutto

Storia di Roque Rey

Il giorno in cui lo zio Pedro muore, la zia Elsa chiede a Roque, dodici anni, di indossare le sue ...
Leggi Tutto

Dark Harlem

Frimbo, il più famoso medium di Harlem, è stato ucciso nel suo studio. Quando il dottor Archer e l’investigatore Perry ...
Leggi Tutto

Sleeping Beauties

Il tanto atteso romanzo di Stephen King scritto a quattro mani con il figlio Owen arriva finalmente in Italia: Sleeping ...
Leggi Tutto

Si salvi chi vuole

Avete letto di tutto, dalle regole giapponesi al metodo danese, avete ascoltato guru improbabili, dal Grande Cocomero ai maestri orientali ...
Leggi Tutto

Arabesque

Finalmente Alice ha terminato la specializzazione e questo è il suo primo incarico come medico legale. Dopo 800mila copie vendute, ...
Leggi Tutto

Per quieto vivere

4 giugno 1944. Una donna si getta dal decimo piano di un caseggiato popolare per sfuggire al linciaggio della folla ...
Leggi Tutto

Uomo e donna

Anne Silvester, giovane e raffinata, è accolta come istitutrice presso la famiglia di Lady Lundie, amica d’infanzia della sua sfortunata ...
Leggi Tutto

Pordenonelegge con Marsilio e Sonzogno

L’edizione di quest’anno di PordenoneLegge si terrà dal 13 al 17 settembre.

La Fondazione Pordenonelegge.it, nasce nel 2013 per volontà della Camera di Commercio di Pordenone e dai rappresentanti delle associazioni di categoria che ne compongono la Giunta.
Pordenonelegge.it – Festa del libro con gli autori la cui prima edizione risale al 2000, è sicuramente l’iniziativa più importante che un gruppo di persone che ora operano in Fondazione, ha avviato in questi anni.
Ma quanto propone la Fondazione, spazia anche in ambiti e territori diversi, con l’obiettivo di diventare sempre più agenzia culturale. Tra questi spiccano le proposte dedicate alla poesia, all’editoria, alla formazione, alla valorizzazione turistica e al coinvolgimento delle scuole e dei giovani in generale.
[Fonte: Pordenonelegge.it]

Il programma di questa edizione – consultabile qui – è affollatissimo tra incontri, presentazioni e laboratori con eventi dedicate alle scuole.

Al festival parteciperanno anche più di 400 autori nostrani e stranieri.

Questi gli appuntamenti in programma con gli scrittori di Marsilio e Sonzogno:

Puoi leggere a mia recensione del “Sillabario dei malintesi” qui.

Ulteriori informazioni su “Dopo tanta nebbia” qui.


Scopri altre eventi e fiere

Nord e Tea al Bookcity Milano 2017

Dal 16 al 19 novembre si terrà una nuova edizione del Bookcity Milano. In questa pagina puoi trovare tutti gli ...
Leggi Tutto

DeAgostini al Bookcity Milano 2017

Dal 16 al 19 novembre si terrà una nuova edizione del Bookcity Milano. In questa pagina puoi trovare tutti gli ...
Leggi Tutto

Longanesi al Bookcity Milano 2017

Dal 16 al 19 novembre si terrà una nuova edizione del Bookcity Milano. In questa pagina puoi trovare tutti gli ...
Leggi Tutto

Alla Fondazione Adolfo Pini sette appuntamenti per giovani autori

Per il quinto anno consecutivo, la Fondazione Adolfo Pini partecipa alla tre giorni di BookCity Milano (da venerdì 17 a domenica 19 novembre). Quest'anno l'attenzione è rivolta ai ...
Leggi Tutto

Portici di Carta 11° edizione

Giunto alla sua undicesima edizione, Portici di Carta ti porta a passeggio con i libri. Sabato 7 e domenica 8 ...
Leggi Tutto

Il Salone del Libro di Torino a Londra con il Festival of Italian Literature in London

Una due giorni intensa al Nothing Hill! Il 21 e il 22 ottobre 2017 si terrà, infatti, il Festival Italiano di ...
Leggi Tutto

Pordenonelegge con Marsilio e Sonzogno

L'edizione di quest'anno di PordenoneLegge si terrà dal 13 al 17 settembre. La Fondazione Pordenonelegge.it, nasce nel 2013 per volontà ...
Leggi Tutto

Festivaletteratura di Mantova con Marsilio

Dal 6 al 10 settembre si terrà Festivaletteratura di Mantova. Il festival di Mantova, nato nel 1997, è una cinque ...
Leggi Tutto

Pordenonelegge con DeAgostini

L'edizione di quest'anno di PordenoneLegge si terrà dal 13 al 17 settembre. La Fondazione Pordenonelegge.it, nasce nel 2013 per volontà ...
Leggi Tutto

Festivaletteratura di Mantova con DeAgostini editore

Dal 6 al 10 settembre si terrà Festivaletteratura di Mantova. Il festival di Mantova, nato nel 1997, è una cinque ...
Leggi Tutto