Echi da un destino sospeso recensione

Titolo: Echi da un destino sospeso
Autrice: Virginia Bernardi
Genere: Romanzo
Anno di pubblicazione: 2018

– Ho ricevuto una copia di questo libro in cambio di un’onesta recensione –

Una email con una richiesta, una scrittrice con un blocco da superare e una vecchia storia che ha solo bisogno di essere raccontata.

È così che Camilla incontra Valerio, un distinto signore con un passato quasi da romanzo sulle spalle.

Grazie a lui conoscerà una banda di Tigri ruggenti, un tesoro rubato, un amore difficile e la voglia di vivere ancora nonostante tutte le difficoltà e le perfidie del destino.

E non solo… il viaggio che Camilla intraprenderà grazie alla storia di Valerio la porterà di fronte a scelte importanti che imporranno una svolta alla sua vita.

Sullo sfondo di paesaggi e luoghi che viene proprio la voglia di scoprire e visitare di persona, si dipana una storia tra presente e passato: da una parte, Camilla, la giovane scrittrice bloccata; dall’altra Valerio, l’anziano signore pieno di ricordi da raccontare.

Il secondo racconta alla prima il proprio passato e le conseguenze delle proprie (e altrui) azioni; la prima ascolta, impara e ovviamente scrive, affrontando i propri dubbi in un percorso di crescita e consapevolezza che la porteranno a ricredersi su se stessa e le proprie capacità.

La storia, intrecciata sia di amore che di un pizzichino di thriller/spy story (visto che, per un periodo almeno, siamo in tempi di guerra e nazisti), segue un tracciato regolare e non impegnativo che riesce comunque a intrattenere il lettore.

Un romanzo piacevole, quindi, e veloce da leggere – anche se precipitoso in qualche passaggio e un po’ cinematografico nel finale – con uno stile narrativo semplice.

 

Echi da un destino sospeso

Romanzo nel romanzo, Echi da un destino sospeso è la storia dell’incontro tra Camilla, giovane scrittrice, e Valerio, un uomo anziano che, dopo aver letto il suo ultimo romanzo, ha deciso di affidare a lei la sua storia, rimasta sepolta nella memoria per anni. In una villetta presa in fitto a Positano, mentre Camilla riprende a scrivere e soprattutto a vivere, Valerio svela le vicissitudini di cui è stato protagonista insieme ai suoi tre amici. Tra il presente moderno e un passato lontano aleggia però il destino che, riprendendo a tessere la trama lasciata in sospeso oltre settant’anni prima, si compirà in un sorprendente finale.

Titolo: Echi da un destino sospeso
Autrice: Virginia Bernardi
Casa editrice: Eretica edizioni
Pagine: 145
Prezzo ed. cartacea: 14,00€


Disponibile dal 22 settembre 2018!


Scopri altre novità in libreria al momento:

Più donne che uomini

Con Più donne che uomini, uno dei suoi romanzi più apprezzati, torna nelle librerie italiane Ivy Compton-Burnett, grande autrice del ...
Leggi Tutto

Vanthúku – Il risveglio del draghetto rosso

Risentimento, egoismo, paura: la sorte alterata da forma umana a mostruosa, volta alla rinascita. Burt O.Z. Wilson presenta un fantasy ...
Leggi Tutto

Il giorno che sono nato c’era sciopero delle cicogne

"Ho avuto una vita molto dura da subito: ancora nella pancia di mia madre, il suo battito del cuore era ...
Leggi Tutto

Aquila, le vette dello spirito

Partendo da fonti storiche originali, Monika M, costruisce un thriller storico avvincente! I Templari nascosero, in varie città europee, parte ...
Leggi Tutto

La maledizione del vampiro

Romanzo gotico ambientato in un piccolo paese del sud Italia dei nostri giorni, che rispolvera una delle figure più tetramente ...
Leggi Tutto

La ricerca di se stessi

Francesco non ne può più di sentir parlare di bolidi, di telefoni cellulari o di orologi di marca e vuole «scoprire ...
Leggi Tutto

Che vergogna

Ragazzi scappati di casa, un'adolescente invaghita di chi vuole approfittarsi di lei, un padre disperato e impotente di fronte alle ...
Leggi Tutto

Il centenario che voleva salvare il mondo

Torna in una nuova, esilarante avventura il protagonista del best seller mondiale Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve ...
Leggi Tutto

La cena segreta

Gennaio 1497. L’arrivo di alcune lettere anonime contenenti inquietanti insinuazioni getta la corte di papa Alessandro vi nello scompiglio. A ...
Leggi Tutto