Per quieto vivere

4 giugno 1944. Una donna si getta dal decimo piano di un caseggiato popolare per sfuggire al linciaggio della folla. È la portiera del palazzo che, fedele al regime fascista, con le sue denunce ha provocato la condanna a morte di alcuni giovani partigiani. Settant’anni dopo, il nipote, un uomo superficiale e indolente che ha ereditato il ruolo di portiere nel medesimo stabile, è all’ossessiva ricerca dei responsabili del suicidio della nonna. Sotto il suo sguardo morboso si dipanano le vite dei condomini: un giornalista colpito da una malattia degenerativa accudito amorevolmente dal figlio; un’anziana donna, considerata matta, che cela nella sua follia un terribile passato; un uomo che è al contempo spacciatore pregiudicato e padre premuroso; una bambina enigmatica e solitaria; un padre in fin di vita e un ragazzo addolorato dall’indifferenza che sente per la sorte del genitore. Il portiere osserva e si nutre dei tormenti di questa umanità disgregata, ma quello che prova non è che sprezzante distacco: nel suo cuore c’è posto solo per il rancore.
L’autore, con grande abilità mimetica e introspettiva, tratteggia una galleria di personaggi tormentati dalla propria storia, la cui lotta per trovare requie sembra imprescindibilmente legata al distacco e al disincanto.
Un romanzo sulle trame del passato e i nodi del presente: Per quieto vivere, una storia in cui nessuno è in pace.

L’autore

Massimo Smeriglio pubblica il suo primo romanzo, Garbatella Combat Zone (Voland), nel 2010, ottenendo le prime attenzioni di critica e di pubblico. Due anni dopo esce Suk Ovest, banditi a Roma (Fazi Editore), finalista al premio Scerbanenco 2012. Il book trailer del libro vince il premio Rai Cinema della IV edizione di Cortinametraggio. Docente universitario, giornalista, è attualmente vicepresidente della Regione Lazio. Ha pubblicato saggi sul rapporto tra politica, istituzioni e società. Per quieto vivere è il suo terzo romanzo.

Titolo: Per quieto vivere
Autore: Massimo Smeriglio
Genere: Romanzo
Casa editrice: Fazi
Pagine: 222
Prezzo ed. cartacea: 16,00€
Prezzo ed. digitale: 7,99€

 


Disponibile dal 9 novembre 2017!


Scopri altre novità in libreria al momento:

Per sempre mia

Dall'autrice di "Ti aspettavo" e "Sei tutto per me", Jennifer L. Armentrout, in arrivo un serial killer, una prigioniere e un ...
Leggi Tutto

Fandom

Incontrare gli attori che recitano nell'adattamento televisivo del tuo romanzo preferito e finire catapultati nella realtà fantasy proprio di quel ...
Leggi Tutto

Il metodo famiglia felice

Dagli autori de "L’età dello tsunami", Alberto Pellai e Barbara Tamborini, arriva un nuovo manuale per il benessere di tutta la famiglia: Il ...
Leggi Tutto

I guerrieri di Wyld

In arrivo a febbraio per Casa editrice Nord, il romanzo d'esordio di Nicholas Eames: I guerrieri di Wyld. Ogni sera, Clay Cooper ...
Leggi Tutto

La fattoria dei gelsomini

Torna in libreria un nuovo e ironico romanzo di Elizabeth Von Armin: La fattoria dei gelsomini.   Lady Daisy e ...
Leggi Tutto

Galera ed esilio

Il 7 aprile 1979, Toni Negri e tanti suoi compagni vengono arrestati in nome di un teorema giudiziario – il ...
Leggi Tutto

The Shape of Water

Da un'idea di Guillermo del Toro e Daniel Kraus nasce The Shape of Water, progetto realizzato in due forme diverse. Quella ...
Leggi Tutto

Mezzanotte alla Libreria delle Grandi Idee

Libreria, amore per i libri e mistero sono gli ingredienti del thriller d'esordio di Matthew Sullivan, libraio e professore di ...
Leggi Tutto

La terra che calpestiamo

Dopo l’acclamato esordio con Intemperie, torna Jesús Carrasco con un romanzo vincitore del Premio letterario dell’Unione Europea 2016: La terra che calpestiamo.  In ...
Leggi Tutto

 

Precedente Uomo e donna Successivo Nord e Tea al Bookcity Milano 2017