Crea sito

Novità libri giugno 2018

L’articolo è in costante aggiornamento durante il corso di tutto il mese, quindi ricorda di passare di quando in quando per verificare le novità. Gli eventuali dati mancanti verrano colmati di volta in volta. 

Al momento puoi trovare le novità di queste case editrici con le quali collaboro (ordine alfabetico):

  • Codice edizioni;
  • DeAgostini/DeA Planeta; 
  • Fazi; 
  • Frassinelli; 
  • La Nave di Teseo;
  • Longanesi; 
  • Marsilio; 
  • Nord; 
  • Ponte alle Grazie;
  • Safarà; 
  • Salani; 
  • Sonzogno;
  • Sperling & Kupfer;
  • Utet.

Il prezzo e il numero di pagine fa riferimento all’edizione cartacea dell’immagine indicata.
In questa rubrica, sono presenti le novità delle case 
editrici con le quali collaboro. Se vuoi segnalarmi una novità, visita la sezione “Contatti“. Grazie!

Novità libri Giugno 2018

Codice edizioni

Bertrand Russell ha scritto che la matematica può stupire e ammaliare tanto quanto la poesia. E in effetti anche la fisica e la matematica sono sempre state viste come una forma d’arte, nonostante usino altri strumenti e altri sguardi: formule e serie numeriche al posto di parole, scalpelli e colori. Più di due secoli fa Eulero, matematico svizzero tra i più prolifici della storia, scrisse quella che è stata definita “l’equazione di Dio”, una formulazione stilisticamente semplice eppure profonda nel suo significato e nelle sue implicazioni, capace di creare un inaspettato legame tra cinque simboli alla base dell’analisi matematica.

Titolo: L’equazione di Dio
Autore: David Stipp
Pagine: 185
Prezzo ed. cartacea: 21,00€
Disponibile dal 14 giugno
Ulteriori dettagli qui

Big Mind. L’intelligenza collettiva che può cambiare il mondo accompagna il lettore in un viaggio alla scoperta dell’evoluzione dell’intelligenza collettiva, passandone al setaccio limiti e potenzialità. Perché le tecnologie smart non portano automaticamente a risultati intelligenti? Perché per risolvere le grandi sfide del nostro tempo è determinante il ruolo di una “mente aumentata” che sia il frutto della collaborazione tra le capacità umane e le potenzialità delle macchine. Big Mind rivela come l’intelligenza collettiva, se ben orchestrata, possa guidare le aziende, i governi, le università e le società a sfruttare al meglio il cervello umano e le tecnologie digitali.

Titolo: L’intelligenza collettiva può cambiare il mondo
Casa editrice: Codice edizioni
Pagine: 368
Prezzo ed. cartacea: 27,00€
Disponibile dal 28 giugno
Ulteriori dettagli qui


DeAgostini/DeA Planeta

Basato su fatti realmente accaduti, un formidabile thriller internazionale che alza il velo sui crimini e le folli insensatezze del regime nord coreano.

Jenna, papà americano e madre coreana, è una delle massime esperte di Nord Corea a livello mondiale. Quello che in pochissimi sanno, è che dietro il suo interesse accademico per la dittatura di Pyongyang si nasconde un dramma personale, il rapimento, nel 1998, della sorella gemella Soo-min, catturata da un sottomarino del regime senza un motivo apparente.
Sono trascorsi 12 anni da quella assurda e tragica notte quando Jenna viene approcciata da un’agente della CIA, già amico del padre scomparso. Accettando di entrare nei servizi segreti, Jenna potrà mettere le sue conoscenze al servizio del suo Paese, e contribuire a sventare i piani di guerra del capriccioso Kim Jong-un. In cambio, l’intelligence si offre di aiutarla ad acquisire notizie sulla sorte della sorella, ritenuta ancora in vita. Attraverso le vicende di Jenna, di Cho – l’alto funzionario di Pyongyang che acconsentirà a collaborare con lei – e della Signora Moon, moglie e cittadina modello che si converte al mercato nero, D.B John costruisce un intreccio complesso e perfettamente orchestrato che alza il velo su crimini, segreti e misfatti del regime che più di ogni altro domina i nostri incubi e minaccia di condizionare gli scenari internazionali.

Titolo: Stella del nord
Autore: D.B. John
Pagine: 530
Prezzo ed. cartacea: 18,00€
Disponibile dal 5 giugno
Ulteriori dettagli qui

Rainie si è ripromessa di cambiare. Non ha mai avuto una passione nella vita, qualcosa per cui dare tutta se stessa. È sempre stata pigra, non è mai andata a fondo delle cose. Se solo trovasse ciò che le interessa davvero… E all’improvviso conosce Tuck. E si chiede: un ragazzo può diventare una passione? In assenza d’altro sì, forse sì. E così per Rainie conquistare Tuck adesso è uno scopo. Lo scopo. Disposta a seguirlo a ogni costo, anche a pedinarlo, Rainie decide perfino di fare domanda presso la scuola di teatro in cui lui lavora durante l’estate. E sembra proprio che ogni cosa stia andando come Rainie l’ha pianificata, almeno fino a quando non conosce Milo, carino e con la passione per la fotografia… E adesso che i ragazzi sono diventati due le cose si complicano.

Titolo: No filter
Autrice: Jen Klein
Pagine: 380
Prezzo ed. cartacea: 14,90€
Disponibile dal 5 giugno

Courmayeur, estate 1973. Tutto inizia con tre ragazzi in fila indiana, diretti versi la cima del Monte Bianco, insieme senza quasi conoscersi.
Davanti c’è Alex, il ribelle del paese, capelli neri arruffati e atteggiamento da rockstar: un mito per le femmine e insopportabile per gli altri maschi. In fondo c’è Chicco, il bravo ragazzo dall’animo sensibile, camicia e viso pulito da signorino di città. Al centro sta Chiara, per entrambi “la piccola Chiara”, perché ha solo sedici anni e una bellezza innocente che va guidata e protetta. Sanno poco o niente l’uno dell’altra, né possono immaginare che da quel giorno il destino li terrà per sempre uniti. E per trent’anni si allontaneranno e si avvicineranno nei modi più imprevedibili, facendogli sperimentare tutte le follie del cuore.

Titolo: Quando mi sei accanto
Autrice: Olivia Crosio
Pagine: 320
Prezzo ed. cartacea: 15,00€
Disponibile dal 12 giugno
Ulteriori dettagli qui

Cora Hendricks ha 28 anni, vive a Londra e lavora per una piccola compagnia aerea. Ha una spiccata passione per il whiskey, le coincidenze e il magico potere del destino. Dopo l’ultima, cocente delusione amorosa, ha rinunciato a cercare l’anima gemella. In compenso, si diverte a favorire incontri potenzialmente romantici tra i passeggeri che, ignari, si presentano al banco del check-in, affidandosi solo a internet e alla propria intuizione per fare in modo che i candidati fra loro più compatibili si ritrovino a sedere vicini. Dove? Nella fila 27, naturalmente: il minuscolo laboratorio amoroso nel quale Cora, con la complicità di una collega hostess, insegue la formula della felicità altrui. Ma se farsi gli affari degli altri è un ottimo modo per non pensare ai propri problemi, è pur vero che anche a Cupido può capitare di abbassare la guardia…

Titolo: L’amore nella fila 27
Autrice: Eithne Shortall
Pagine: 358
Prezzo ed. cartacea: 16,00€
Disponibile dal 12 giugno
Ulteriori dettagli qui

Ribelle e indipendente, Abby lascia entrare solo pochissime persone nella sua vita. Non si fida di nessuno. E non è disposta a cedere all’amore. Mai. Per nessun motivo al mondo. Perché quello che fa per raccimolare spiccioli è un lavoro troppo pericoloso. Un lavoro di cui non va fiera, ma che – per via di suo padre e del doloroso segreto che entrambi custodiscono – non può abbandonare. Nei sobborghi di Louisville, Abby spaccia droga e ogni giorno si convince che non c’è altra scelta per lei, e che non le importa di niente e di nessuno. Ma a Logan importa di lei. Logan. Il ragazzo bello e dannato che farebbe di tutto per essere più di un amico per Abby. Eppure, quanto più i due si avvicinano, tanto più una fitta coltre di segreti li allontana. Segreti che, se svelati, potrebbero mettere fine a quel che sta nascendo tra loro.

Titolo: Ogni nostro segreto
Autrice: Katie McGarry
Pagine: 470
Prezzo ed. cartacea: 14,90€
Disponibile dal 26 giugno


Fazi

Una volta all’anno, le persone più importanti d’Inghilterra si riuniscono tutte insieme in una stanza. La regina Elisabetta e il principe ereditario Carlo, il primo ministro, giudici, vescovi, leader spirituali e temporali. Non mancano le nuove generazioni: sono presenti il figlio del primo ministro britannico e il figlio della presidente USA. L’occasione è quella della cerimonia d’apertura del Parlamento, la cerimonia di Stato più importante dell’anno, un evento «strappato alle fornaci della storia britannica». Quattrocento anni prima, nella stessa occasione, Guy Fawkes aveva cercato di far saltare in aria tutti quanti. Ora tocca a un nuovo gruppo di congiurati, stavolta stranieri, prendere d’assalto la Camera dei Lord. Per un giorno, ventiquattr’ore di pura tensione in cui le crisi politico-diplomatiche si mischiano a quelle personali, verranno tutti presi in ostaggio: i terroristi terranno sotto scacco una nazione e il mondo intero, il tutto in diretta tv.

Titolo: Il giorno dei Lord
Autore: Michael Dobbs
Pagine: 376
Prezzo ed. cartacea: 16,00€
Disponibile dal 7 giugno
Ulteriori dettagli qui

Hotel da incubo, Malattie imbarazzanti, Non sapevo di essere incinta e Sepolti in casa non bastano. Ormai la tv chiede sempre nuovi format, sempre più paradossali, sempre più surreali. Succede anche in Videogramma, un’azienda di contenuti in cui da anni lavora Chiara, trentacinquenne milanese, direttrice casting, single, irrisolta, piena di paure e ossessioni. Il nuovo capo, detto lo Yeti, chiamato anche per operare dei tagli, costringerà tutti i dipendenti a proporre format innovativi, pena il licenziamento immediato. Ma la situazione per Chiara si complica quando suo padre, Massimo Lombroso, un vecchio critico letterario del «Corriere della Sera» malato di demenza selettiva, viene cacciato dall’ospizio in cui è ricoverato perché ormai ingestibile. In attesa di trovare una nuova sistemazione, Chiara lo terrà in casa con sé. La convivenza però non sarà facile.

Titolo: Heidi
Autore: Francesco Muzzopappa
Genere: Romanzo
Prezzo ed. cartacea: 15,00€
Disponibile dal 14 giugno
Ulteriori dettagli qui

Ralph Crawford e Jim Stark sono scrittori, ma sono soprattutto amici che condividono sogni di libertà e successo e sbarcano il lunario nella California decadente e modaiola degli anni Settanta. Sopravvivendo a povertà, sbronze colossali, bollette da pagare, assegni scoperti, piatti e insulti che volano, i due passano da un bar all’altro, scappano, si ritrovano, s’innamorano. Ma quello che sembrano fare più volentieri i protagonisti di Lune di miele è tradire: Ralph tradisce la moglie Alice Ann con Lindsay; Jim tradisce Ralph sposandosi con Lindsay e lasciando la prima moglie che a sua volta lo tradiva; anche Alice Ann tradirà Ralph, senza però smettere di amarlo e di aiutarlo. E così via, in un susseguirsi di grandi tragedie e grandi risate, di salvezze e fallimenti, di personaggi che, come in una vecchia canzone country, sono mossi da una voglia fanciullesca di ricominciare, di buttarsi a capofitto in nuove vite, sempre immuni dal catastrofismo degli adulti.

Titolo: Luna di miele
Autore: Chuck Kinder
Pagine: 430
Prezzo ed. cartacea: 17,50€
Disponibile dal 14 giugno
Ulteriori dettagli qui

Pubblicato nel 1876, Daniel Deronda è l’ultimo, brillante romanzo di George Eliot, e forse il più controverso. In questo libro, infatti, la celebre autrice di Middlemarch offre uno dei più lucidi e feroci ritratti della politica e dell’imperialismo di età vittoriana, della discriminazione sessuale e razziale, della tolleranza religiosa e del pregiudizio. Daniel Deronda è un giovane benestante di bell’aspetto, la cui natura sensibile e altruista lo spinge ad aiutare chiunque intorno a lui si trovi in difficoltà: da una sala da gioco alla riva del Tamigi, fino a un piccolo negozio di antiquariato, Daniel incontra così l’altezzosa Gwendolen, la giovane Mirah e l’erudito Mordecai. Tra coincidenze ed eventi mondani, le loro vite si intrecciano a quella di Deronda, che cercherà di risollevare le loro sorti e che ne verrà a sua volta inaspettatamente trasformato. Affidato fin da piccolo a Sir Hugo Mallinger, Daniel non ha mai saputo chi fossero i suoi genitori, ma un incontro accidentale getterà nuova luce sulle sue origini.

Titolo: Daniel Deronda
Autore: George Eliot
Pagine: 950
Prezzo ed. cartacea: 20,00€
Disponibile dal 21 giugno
Ulteriori dettagli qui

Quattro madri racconta la storia di quattro generazioni di donne durante l’ultimo secolo a Gerusalemme. Amal, appartenente alla quinta generazione, è disperata poiché il marito, dopo la nascita del primo figlio, se n’è andato senza lasciare traccia. Al contrario sua madre, sua nonna e sua bisnonna si rallegrano dell’evento: la nascita di un maschio sano significa, infatti, che la lunga maledizione che pesava sulla loro stirpe è finita e non ci sarà più nessuna figlia femmina a ereditarla. Per consolarla, le donne raccontano ad Amal la storia di questa maledizione e la rassicurano sul suo destino e su quello di tutta la famiglia. Una famiglia di donne straordinarie: Mazal, l’orfana, dal cui matrimonio segnato dalla sciagura prende il via la maledizione; la bellissima Sarah, sua figlia, dai bei capelli dorati simbolo del suo potere taumaturgico; la figlia di Sarah, Pnina Mazal, la cui capacità di conoscere i pensieri degli altri è fonte insieme di gioia e dolore; e infine Gheula, madre di Amal, un’idealista dall’intelligenza penetrante, pronta a impugnare la causa di ogni diseredato.

Titolo: Quattro madri
Autrice: Shifra Horn
Pagine: 370
Prezzo ed. cartacea: 17,50€
Disponibile dal 21 giugno
Ulteriori dettagli qui

Due coppie vanno in vacanza insieme in Sicilia: Michael e Lizzie, raffinati newyorchesi, lui scrittore affermato e lei giornalista precaria; Finn e Taylor, lui ristoratore senza troppe pretese e lei donna glaciale e madre oppressiva, vengono dal Maine e viaggiano con la figlia Snow, una bambina strana e taciturna. Non si tratta di amici di vecchia data, anzi: la confidenza è scarsa. Un invito nato quasi per scherzo, durante una serata piacevole passata insieme, uno slancio di entusiasmo, e i quattro americani si ritrovano in vacanza insieme dall’altra parte dell’Atlantico. Ben presto spuntano gelosie e rivalità, bugie, attrazioni incrociate e antipatie neanche troppo celate. In una danza perfetta di luci e ombre, sotto il sole cocente di Siracusa cominciano a addensarsi zone oscure. Finché, a complicare ulteriormente le cose, spunta da lontano, ma si fa sempre più ingombrante, la presenza della giovane amante di Michael. E la vacanza prende una piega inaspettata…

Titolo: Siracusa
Autrice: Delia Ephron
Pagine: 334
Prezzo ed. cartacea: 17,50€
Disponibile dal 28 giugno
Ulteriori dettagli qui

Nel 1947 Gore Vidal era un giovane di ventidue anni, già apprezzato dalla critica per Williwaw, un romanzo di guerra. Lanciato sulle orme del nonno verso una brillante carriera politica, si trovò a un bivio: aveva finito di scrivere The City and the Pillar – tradotto con La statua di sale per rispettare la citazione del passo di Lot dalla Genesi –, un romanzo dichiaratamente omosessuale. Con questo romanzo Vidal scandalizzò l’America, suscitando reazioni isteriche. Il suo editore newyorchese, E.P. Dutton, lo odiò. Un vecchio editor gli disse: «Non sarai mai perdonato per questo. Tra vent’anni ti attaccheranno ancora». Il «New York Times» rifiutò di pubblicizzare il libro, nessun giornale americano lo recensì e «Life» (che l’anno prima aveva fotografato Vidal in uniforme accanto alla sua nave) lo accusò di aver fatto diventare omosessuale la più grande nazione del mondo. In poche settimane il libro divenne un bestseller.

Titolo: La statua di sale
Autore: Gore Vidal
Pagine: 228
Prezzo ed. cartacea: 15,00€
Disponibile dal 28 giugno
Ulteriori dettagli qui
Leggi la mia recensione qui


Frassinelli

Non è colpa della luna è un romanzo di formazione – nel solco della tradizione americana e sull’esempio di romanzi recenti, come quelli di Stephen Chbosky o di Donna Tartt, e, nello stesso tempo, un mistery avvincente e introspettivo. È una storia di lealtà e tradimento, di follia ed esaltazione che sospinge il lettore lungo il confine tra arte e vita, dove attori e personaggi si scambiano di ruolo.
Oliver Marks è in prigione da dieci anni, accusato dell’omicidio di Richard, suo compagno di studi al Conservatorio Dellecher, prestigiosa scuola d’arte drammatica negli Stati Uniti.
Sono i più bravi e sono in sette, studiano e recitano solo Shakespeare, gareggiando in conoscenza e virtuosismo, confrontandosi con i drammi storici e quelli dialettici, con le tragedie e le commedie e in particolare con i molti villains creati dal bardo.
Le feste, l’alcol, le sfide al narcisismo dell’uno e dell’altro portano, in uno scambio di citazioni tanto puntuali quanto allusive, al delitto e al disvelamento.

Titolo: Non è colpa della luna
Autrice: M.L. Rio
Pagine: 324
Prezzo ed. cartacea: 19,90€
Disponibile dal 19 giugno

La trama è la vita familiare, una quotidianità che si potrebbe dire estrema, e i fili che la intessono sono le conversazioni di una mamma con i suoi due figli, un ragazzino che diventa un adolescente e un piccoletto che ancora non parla in modo distinto. C’è anche un fidanzato, ci sono un nonno amabile ma molto invecchiato e una nonna spiritosa. Dialoghi serrati, battute sorprendenti, soprannomi immaginifici, incontri inventati. La parola “mamma” scandisce il discorso, la parola “cazzo” lo decostruisce: il libro della Rimondi, con la sua scrittura galoppante, con la sua colonna sonora di band e canzoni giustapposte, è un romanzo spiazzante e originale, un’autobiografia senza volere e una filosofia senza parere.
E, come dice il figlio Numero Uno nella esilarante e tagliente postfazione che ha scritto al libro della mamma “intellettuale damsiana”, “c’è persino la critica sociale attraverso le whatsapp delle mamme”, che la Rimondi condanna anche e specialmente nella sua vita reale.

Titolo: Non dire cazzo
Autrice: Francesca Rimondi
Pagine: 348
Prezzo ed. cartacea: 17,00€
Disponibile dal 26 giugno


La Nave di Teseo

 

Un esordio che è già un caso letterario mondiale. In corso di traduzione in venticinque paesi e un film in preparazione.
Rosemary Peterson, ottantasei anni, ha vissuto tutta la sua vita a Brixton, Londra, ma tutto, ora, sta cambiando: la libreria dove lavorava ha chiuso; il negozio di alimentari a conduzione familiare è diventato un locale alla moda; e ora il lido, una piscina all’aperto dove ancora amava nuotare ogni giorno, è oggetto di interesse di uno speculatore immobiliare. Kate Matthews ha vent’anni, si è appena trasferita a Brixton e si sente terribilmente sola. Una volta era una promettente scrittrice, ora racconta storie tutt’altro che indimenticabili sul quotidiano locale. Fin quando le viene assegnato un reportage sulla imminente chiusura del lido. Non ci vorrà molto perché Kate focalizzi la sua attenzione su una sola donna: Rosemary.
E non appena Rosemary entra in contatto con Kate, tra le due donne, così distanti per età ed esperienza, nasce un’amicizia che cambierà per sempre le loro vite, in nome di una battaglia da vincere.

Titolo: Il lido
Autrice: Libby Page
Pagine: 420
Prezzo ed. cartacea: 20,00€
Disponibile dal 7 giugno
Ulteriori dettagli qui

Karla è una hippie olandese, che sogna il Nepal, il Tibet e aspetta solo di incontrare il compagno ideale per iniziare questo viaggio.
Paulo, l’altro protagonista, è un giovane aspirante scrittore brasiliano: si fa crescere i capelli e gira il mondo alla ricerca della libertà, del significato più profondo dell’esistenza umana.
Le loro strade si incontrano ad Amsterdam e insieme decidono di partire per il Nepal a bordo del Magic Bus. Sulla strada, in un susseguirsi di episodi e di storie, ci saranno anche altri personaggi, compagni occasionali destinati però a lasciare il segno. Tutti loro vivono straordinarie storie d’amore, affrontano grandi e piccole rivoluzioni e accolgono nelle loro vite quei nuovi valori che danno il senso di una generazione.

Titolo: Hippie
Autore: Paulo Coelho
Pagine: 270
Prezzo ed. cartacea: 18,00€
Disponibile dal 14 giugno
Ulteriori dettagli qui

Di immigrazione si parla molto, nelle cronache dei giornali e in tv, nei dibattiti pubblici e nelle discussioni private. Eppure molte domande sull’argomento restano ancora senza risposta.
Da dove arrivano, e cosa cercano, i migranti che tentano la via del Mediterraneo? Cosa sono, e come si diffondono, le fake news sui flussi migratori? Quali sono i limiti e le responsabilità delle politiche italiane ed europee sull’accoglienza? Che cosa possiamo davvero fare?
Con l’intensità e il rigore del grande giornalista, Furio Colombo racconta uno dei temi più caldi del nostro tempo, ne evidenzia le incongruenze e i paradossi, e suggerisce una lettura che sfida il politically correct con la forza delle idee e della ragione.
Attuale, scomodo, necessario, questo libro parla in modo diretto, soprattutto a chi non è d’accordo, di ius soli e dei “nostri valori”, di frontiere chiuse e di terrorismo, di guerre lontane e della violenza quotidiana, razzista e xenofoba, che infiamma le nostre città.

Titolo: Clandestino
Autore: Furio Colombo
Pagine: 172
Prezzo ed. cartacea: 14,00€
Disponibile dal 14 giugno
Ulteriori dettagli qui

Due gemelli, due poeti, e un’unica raccolta che ruota attorno a una perdita. Appartengono entrambi all’ultima generazione di poeti americani, caratterizzata da un lirismo vivido e straordinariamente potente. Ma diverse sono le loro poetiche. Matthew scrive con l’incandescenza di Frank O’Hara, Allen Ginsberg e Kerouac, Michael ha la grazia di William Carlos Williams ed Emily Dickinson. Ad unirli è la lirica, dal verso risoluto e cristallino, che entrambi scrivono per la morte del loro fratello maggiore, che si è tolto la vita. Ed è questa poesia toccante e dolorosa, ma che rivendica con caparbietà la vita, a dare forza e unità a questa singolare raccolta a due mani.

Titolo: Fratello
Autori: Matthew e Michael Dickman
Pagine: /
Prezzo ed. cartacea: /
Disponibile dal 21 giugno

Undici personaggi attorno al un tavolo di un bar raccontano viaggi e avventure. Ognuno è paragonato ad un pesce di lago. Ed è nel lago che si svolgono le loro avventure, tanto forte è il legame tra individuo e ambiente. La penna, solo apparentemente leggera, del romanziere descrive e immagina la vita di un paese, piccolo, incastonato fra la montagna e il lago.
Storie di grande delicatezza, composte della medesima materia dei sogni: leggera, inafferrabile, ammaliante.
Nuova edizione con un capitolo inedito.

Titolo: Le parole sognate dai pesci
Autore: Davide Van de Sfroos
Pagine: /
Prezzo ed. cartacea: /
Disponibile dal 21 giugno

Nella cassa lasciata da sua nonna Maroussia prima di morire, Nora scopre le lettere scambiate da Maroussia con il suo giovane fidanzato e poi marito Yakov. Femminista prima della rivoluzione, ballerina e comunista ardente, la bella Maroussia non manca di esprimere il suo desiderio di libertà e le sue idee. Ma i sogni e le ambizioni della giovane coppia crollano sotto il peso della storia sovietica.
Seguendo le tracce della corrispondenza familiare, Ludmilla Ulitskaja racconta una storia quasi autobiografica con tenerezza e ironia, che ha il sapore della saga familiare e porta con sé l’eco del ventesimo secolo.

Titolo: Il sogno di Jakov
Autrice: Ludmilla Ulitskaja
Pagine: 606
Prezzo ed. cartacea: 24,00€
Disponibile dal 28 giugno
Ulteriori dettagli qui

 

Un’opera che ha ridefinito gli standard del reportage, vincitrice del Premio Pulitzer 2017. Un’inchiesta sulle nuove condizioni di povertà della società occidentale, a partire dalla messa in discussione del diritto a una casa, dopo la speculazione finanziaria e relativa crisi economica che ha devastato la vita di milioni di persone, anche di quei ceti apparentemente meno esposti. Emergenze abitative, politiche pubbliche scellerate, ineguaglianze sociali e razziali, sono solo alcuni dei temi che emergono da questa lucida analisi condotta negli Stati Uniti, ma che ci riguarda più di quanto pensiamo.

Titolo: Sfrattati
Autore: Matthew Desmond
Pagine: 624
Prezzo ed. cartacea: 22,00€
Disponibile dal 28 giugno
Ulteriori dettagli qui

“La letteratura, solo la letteratura, è in grado di rendere manifesto ciò che la politica tace e che l’ideologia non può esprimere, ossia la voce e gli autentici sentimenti di questo individuo fragile. In ogni epoca, la creazione letteraria ha origine dall’esperienza individuale di ciascuno scrittore e prosegue con la sua ricerca del senso ultimo della vita. È un percorso interminabile, un’indagine infinita che ha origine dalla necessità dell’uomo di affermare la sua esistenza, e la letteratura ne è espressione. Ognuno si pone domande differenti per cui esistono risposte di ogni sorta, domande del passato come dei nostri giorni, ma la loro attualità non è importante, come non lo sono le etichette apposte dall’epoca. Ecco perché risulta impossibile scrivere la storia della letteratura come storia della sua evoluzione, accettare le alterazioni volute dal potere politico o dovute all’usura del tempo. La letteratura può solo essere letta e riletta, e con essa possono essere tramandate di generazione in generazione l’esperienza e la conoscenza dell’uomo.”

Titolo: Per un nuovo Rinascimento
Autore: Gao Xingjian
Pagine: 176 + 16 tavole illustrate
Prezzo ed. cartacea: 20,00€
Disponibile dal 28 giugno
Ulteriori dettagli qui


Longanesi

La Casa Bianca è la residenza del Presidente degli Stati Uniti, la persona più osservata, controllata e protetta del mondo. E allora come fa un Presidente a scomparire senza lasciare traccia? Ma, soprattutto, perché dovrebbe farlo?

Titolo: Il Presidente è scomparso
Autori: Bill Clinton e James Patterson
Pagine: 468
Prezzo ed. cartacea: 18,50€
Disponibile dal 4 giugno
Ulteriori dettagli qui

La vita di Bethany Reston scorre perfetta: da un lato il suo matrimonio felice, dall’altro la relazione extraconiugale con un uomo importante per cui lavora, di cui però nessuno dovrà mai venire a sapere. Tutto cambia quando l’amante di Bethany, proprio poco dopo aver litigato con lei, viene trovato morto, brutalmente assassinato. Per evitare che il suo segreto venga scoperto, e il suo matrimonio distrutto, la donna è costretta a nascondere sia il proprio dolore sia la propria testimonianza alla polizia. Eppure qualcuno è a conoscenza della sua relazione e la minaccia in modo sempre più aggressivo e diretto. È così che per Bethany inizia un incubo, perché tutti gli indizi sembrano indicare proprio lei come l’assassino. L’unica soluzione possibile per la protagonista è trovare ad ogni costo il vero colpevole, anche se questo comporta fare ciò che nessun altro vorrebbe: mettersi sulle tracce di un assassino.

Titolo: L’amante innocente
Autrice: Elle Croft
Pagine: 360
Prezzo ed. cartacea: 18,60€
Disponibile dal 14 giugno

 

I coniugi Fargo, amanti dei tesori nascosti e degli antichi misteri, in questo nuovo romanzo sono impegnati sull’isola di Baffin, in Canada, per una spedizione di ricerca ambientale. Nel mezzo della loro missione si trovano davanti un altro tesoro dimenticato: una nave vichinga sepolta nei ghiacci, carica di artefatti precolombiani provenienti dal Sudamerica.

Sembra impossibile, ma con il proseguire delle ricerche emergono indizi che legano i Vichinghi al culto del dio tolteco Quetzalcoatl e ad un oggetto leggendario noto come l’Occhio del Cielo. Sam e Remi non sono però gli unici interessati alla nave, e si ritroveranno a dover indagare tra giungle, templi e antiche sepolture.

Titolo: La leggenda dell’azteco
Autori: Clive Cussler e Russel Blake
Pagine: 380
Prezzo ed. cartacea: 16,90€
Disponibile dal 14 giugno

Tom Bryce ha agito come qualsiasi persona perbene avrebbe fatto. Ma poche ore dopo aver raccolto il cd che qualcuno aveva dimenticato sul sedile del treno accanto a lui e aver tentato di restituirlo al suo proprietario, ha capito di essere l’unico testimone di un omicidio spietato. Nulla da quel momento sarà più come prima. Per lui e per i suoi cari. La sua splendida famiglia finisce infatti insieme a Tom sotto la minaccia dei colpevoli: sua moglie Kellie e i bambini faranno la stessa fine della vittima nel video se Tom andrà alla polizia a denunciare il fatto. Ma grazie al sostegno di Kellie, Tom trova il coraggio di parlare all’ispettore Roy Grace, un uomo a sua volta non privo di demoni contro cui lottare. Da quel momento per i coniugi Bryce le ore sono contate: la loro fine orribile viene preannunciata sul web, generando una macabra aspettativa. Di lì a poco sarà possibile accedere alla rete e vederli in trappola, assistere alla loro morte in diretta… Anche per l’indagine di Roy Grace, dunque, il tempo sta per scadere.

Titolo: Una morte in diretta
Autore: Peter James
Pagine: 456
Prezzo ed. cartacea: 19,90€
Disponibile dal 21 giugno

È il 1996. La guerra fredda dovrebbe essere finita da un pezzo, ma c’è un nuovo e altrettanto pericoloso nemico sullo scenario internazionale. Jack Reacher ha trentacinque anni e non ha ancora abbandonato l’esercito. È appena rientrato da una missione che ha portato a termine con successo e viene insignito quella stessa mattina di una medaglia al merito. Ma, poco dopo la cerimonia, Reacher riceve nuovi ordini: dovrà seguire un corso di studio serale. Non proprio la ricompensa che si sarebbe aspettato. Quella sera, arrivato in aula per il corso, incontra altri due «studenti»: un agente dell’FBI e un analista della CIA, entrambi, come Reacher, reduci da missioni vittoriose. I tre si chiedono quale sia il vero motivo della loro presenza in quella scuola, ma i dubbi vengono presto fugati. Una cellula dormiente jihadista ad Amburgo ha ricevuto una visita inaspettata, un corriere saudita in cerca di asilo che attende di concludere un affare sospetto. In una lotta contro il tempo, Reacher e i due nuovi colleghi dovranno sventare un colpo terroristico di proporzioni catastrofiche…

Titolo: Non sfidarmi
Autore: Lee Child
Pagine: 400
Prezzo ed. cartacea: 19,90€
Disponibile dal 21 giugno
Ulteriori dettagli qui

Sono trascorsi sei mesi dalla scomparsa di Billy, quindicenne figlio di Claire e Mark, fuggito di notte dalla casa di famiglia. In quella casa vivono anche Jake, il fratello diciannovenne di Billy, e la sua fidanzata, Kira, sottratta a una madre violenta e alcolizzata.
Billy è sempre stato un ragazzo ribelle e turbolento, con un curriculum scolastico non invidiabile e un’unica passione: i graffiti. Sognava di riempire Bristol con i suoi disegni.
Claire è distrutta. Le ha provate tutte per aiutare la polizia ma poi è caduta sotto il peso dello stress, finendo per indebolirsi al punto da subire veri e propri blackout. La sua psicologa li definisce «fughe dissociative», ma a ogni «risveglio» Claire sembra essere in grado di aggiungere un tassello al puzzle della scomparsa di Billy. Afflitta dalla mancanza di lucidità ma spinta da quella che per lei è la prima, flebile luce nel buio che la avvolge dalla scomparsa del figlio, Claire inizierà a ricostruire gli attimi che l’hanno separata da Billy.
Ma non potrà fidarsi di nessuno, neanche della sua stessa famiglia.

Titolo: Il figlio perduto
Autrice: C.L. Taylor
Pagine: 400
Prezzo ed. cartacea: 19,90€
Disponibile dal 28 giugno


Marsilio

Hanno fatto fuori Arnold Rothstein, il signore del contrabbando di alcolici. Il re è morto, viva i re! Charlie Luciano, Meyer Lansky, Bugsy Siegel e Frank Costello sono pronti a occupare il suo posto, inondare New York di whisky e riempirsi le tasche di verdoni.
Ma la scalata al potere costerà sangue e sudore.

La Grande Depressione impazza, New York è una polveriera e la miccia è corta. Salvatore Maranzano e Joe Masseria, i boss della vecchia guardia, stanno per dare il via alla guerra del secolo. Presto, molto presto, le nuove leve dovranno decidere da che parte stare. I mitra cantano, i cuori battono, il progresso è una locomotiva senza freni: impossibile da fermare.

Titolo: La mano del morto
Autore: Simone Sarasso
Pagine: 256
Prezzo ed. cartacea: 6,90€
Disponibile dal 7 giugno

Akrash, nel gergo delle bande di Nørrebro, vuol dire «sbirro». Pronunciato all’inglese, però, è «a crash», un crollo, una crisi, e proprio in un momento di crisi profonda il lettore incontra Axel Steen in questa sua terza avventura. Il poliziotto, uno dei migliori investigatori della squadra omicidi di Copenaghen ma anche uno dei più discussi, a causa di una vita dedita all’abuso di alcol, droghe e sesso occasionale che lo avvicina agli ambienti della malavita più spesso di quanto i suoi superiori siano disposti a tollerare, sembra davvero avviato sulla strada dell’autodistruzione.

Nel frattempo il suo capo, Jens Jessen (nonché nuovo compagno della sua ex moglie, dalla quale ha appena avuto un bambino) viene a sapere che la mafia russa è riuscita a infiltrare un informatore nella polizia danese. Axel Steen, ovviamente, è tra i principali sospettati…

Titolo: Akrash
Autore: Jesper Stein
Pagine: 432
Prezzo ed. cartacea: 18,50€
Disponibile dal 14 giugno

 

Salvo Cagli, medico dell’Unità del Sonno che soffre d’insonnia, accetta l’invito dell’amico Kostas, che gli offre per un po’ di vacanza la casa di famiglia nell’isoletta egea di Halki. Il sole della magnifica estate sembra placare ogni cosa, donare pace a Salvo, acquietare il ricordo della moglie Adele e della figlia Lili, che ormai non fanno più parte della sua vita. Ma un giorno, dopo una gita notturna in barca alla vicina isola di Krev, una ragazza cade in mare e scompare. Viene ritrovata qualche giorno dopo sulla spiaggia. Uccisa con un colpo d’arma da fuoco.

Ma non è certo un giallo quello che Laura Pugno va a costruire. È piuttosto un viaggio di iniziazione al lutto. Nel bosco di Krev, infatti, le persone che muoiono tornano a vivere per un breve tempo: il tempo necessario perché i loro cari le salutino, le piangano, le abbraccino; perché i segreti vengano rivelati o chiusi per sempre; perché i conflitti si risolvano o si fissino per l’eternità.

Titolo: La metà del bosco
Autrice: Laura Pugno
Pagine: 120
Prezzo ed. cartacea: 16,00€
Disponibile dal 14 giugno

Cassie Danvers, 25 anni, ha lasciato il fidanzato e la vita newyorkese per seppellirsi nella provincia dell’Ohio, nella casa di famiglia, ormai cadente, dove è stata cresciuta da sua nonna June, da poco scomparsa. Una notizia che ha dell’inverosimile viene a scuoterla da questo isolamento: Jack Montgomery, ex divo hollywoodiano, le ha lasciato in eredità la sua immensa fortuna. Ma come è possibile che una star cinematografica d’altri tempi la conoscesse? Quali segreti nasconde la misteriosa casa nella quale si è ritirata? Inizia per Cassie una ricerca incalzante, nel presente e nel passato, che la costringe a riesaminare la propria storia familiare e a rivedere la sua idea di famiglia.

Titolo: La casa di June
Autrice: Miranda Beverly-Whittermore
Pagine: 120 ca.
Prezzo ed. cartacea: 16,00€
Disponibile dal 28 giugno

Quando Sam Berger, ex sovrintendente della polizia di Stoccolma, apre gli occhi, non ha idea di dove si trovi. Tutto intorno a lui è bianco e informe. Ma ha accanto Molly Bloom, e Sam si rende conto che sono entrambi in fuga dalla giustizia. Una giustizia che ha smesso di essere tale.

Nel sequel mozzafiato del bestseller internazionale Il tempo del male, Sam e Molly ricevono un incarico legato a un vecchio e inquietante caso. L’assassino è stato da tempo condannato e incarcerato, ma è davvero colpevole?

Titolo: Inferno bianco
Autrice: Arne Dahl
Pagine: 400 ca.
Prezzo ed. cartacea: 18,00€
Disponibile dal 28 giugno


Nord

Leila ha sempre avuto difficoltà a fare amicizia e, fin da bambina, ha condotto un’esistenza solitaria, senza quasi nessun contatto umano. Ancora oggi, il suo unico legame col mondo è Internet. Ecco perché è la candidata ideale per far parte del cosiddetto Progetto Tess, organizzato dal carismatico moderatore di un forum. Dapprima scettica, Leila si convince a partecipare e, senza mai incontrarla di persona, memorizza ogni dettaglio dell’esistenza di una ragazza, Tess Williams: dalla sua canzone preferita al compleanno della madre, dalle allergie alimentari al nome del suo primo amore. Poi, una volta pronta, inizia a usare l’indirizzo di posta elettronica e i social network di Tess, facendo finta di essere lei. Anzi, diventando lei. Così, senza che nessuno dei suoi amici e parenti lo sappia, Tess può andare via, per sempre…

Titolo: Kiss me first prendi la mia vita
Autrice: Lottie Moggach
Pagine: 300
Prezzo ed. cartacea: 14,90€
Disponibile dal 7 giugno
Ulteriori dettagli qui

Manila, Filippine. Nausea, mal di testa, svenimenti: per sapere di cosa si tratti, Maria, sedici anni, affronta la lunga attesa per essere visitata nella baraccopoli da un medico volontario. La diagnosi è semplice: Maria è incinta. Ma le circostanze di quella gravidanza sono eccezionali… Maria infatti è ancora vergine.

Cork, Irlanda. Da alcuni giorni, fuori da una modesta casa popolare, si allunga una fila di persone raccolte in preghiera. Vogliono un’unica cosa: vedere e toccare la giovane Mary, una sedicenne vergine. E in attesa di un bambino.

Lima, Perù. Il Vaticano è informato che uno sperduto villaggio di montagna sta diventando meta di pellegrinaggi, perché si è sparsa la voce che lì viva una sedicenne, vergine, incinta. Il suo nome è María.

Titolo: I figli di Dio
Autore: Glenn Cooper
Pagine: 448
Prezzo ed. cartacea: 20,00€
Disponibile dal 18 giugno
Ulteriori dettagli qui


Ponte alle Grazie

Durante una marcia di protesta, in una località dal paesaggio incantevole o in una metropoli: andare a piedi può assumere significati molto diversi. In questa sua prima storia generale del camminare, Rebecca Solnit indaga la vasta gamma di possibilità racchiuse in questo atto primario e si concentra su alcuni personaggi che attraverso questo gesto hanno plasmato la nostra cultura, dai filosofi, ai poeti, agli alpinisti. Traccia i profili di alcuni tra i camminatori più significativi della storia e della narrativa, da Wordsworth a Kierkegaard, da Rousseau a Martin Luther King, alla ricerca della profonda relazione tra camminare e pensare, tracciandone l’evoluzione e spiegandone ogni sfumatura. Scopriamo così che camminare «ci permette di essere nel nostro corpo e nel mondo senza esserne sopraffatti» e «ci lascia liberi di pensare senza perderci totalmente nei pensieri», ci dispone, insomma, nello stato d’animo ideale per lasciare libera l’immaginazione.

Titolo: Storia del camminare
Autrice: Rebecca Solnit
Pagine: 468
Prezzo ed. cartacea: 18,50€
Disponibile dal 7 giugno
Ulteriori dettagli qui

Nel 1925 lo scrittore e naturalista Henry Beston si fa costruire una piccola casa sulle dune di Cape Cod. La battezza «Fo’ castle», castello di prua, perché il cottage ha ben dieci finestre affacciate sull’oceano aperto e, ovunque Beston si volti, proprio come su una nave, l’oceano gli restituisce i suoi colori, la sua quiete, ma anche la sua furia. Incantato dalla misteriosa bellezza del paesaggio e dalla natura che circonda la sua casa, nel 1926 l’autore decide di trascorrere un anno intero in questo luogo solitario annotando, proprio come Thoreau, le sue riflessioni. Convinto che l’uomo del suo tempo abbia perso di vista il rapporto con la natura, ogni sera Beston si sforza di cogliere con le parole le meraviglie del paesaggio osservate durante il giorno: i ritmi della marea, le dune spazzate dal vento, le migrazioni degli uccelli marini e la disposizione delle stelle nel cielo.

Titolo: La casa estrema
Autore: Henry Beston
Pagine: 224
Prezzo ed. cartacea: 16,00€
Disponibile dal 14 giugno
Ulteriori dettagli qui


Safarà

Nel breve romanzo di culto “Chi è partito e chi è rimasto”, un piccolo villaggio inglese adagiato sulle sponde di un placido fiume viene improvvisamente colpito da una serie di calamità che sembrano il frutto di una violenta maledizione. Al principio dell’estate il fiume straripa, trascinando con sé gli abitanti in una ballata surreale e imprevedibile contro la quale l’eccentrica famiglia Willoweed dispiegherà l’arsenale delle suebizzarre forze, mentre il giornale del paese si chiede: «Chi sarà il prossimo a essere colpito dalla fatale follia?».

Titolo: Chi è partito e chi è rimato
Autore: Barbara Comyns
Pagine: 224
Prezzo ed. cartacea: 16,50€
Disponibile dal 28 giugno
Ulteriori dettagli qui


Salani

«A chi mi domanda la ragione dei miei viaggi, rispondo che so bene da cosa fuggo, e non cosa cerco». Con questa famosissima frase di Montaigne si conclude la storia di Thomas Larch, inglese in India e indiano in Inghilterra, Signor Nessuno sfiorato da fama planetaria, ingenuo e sincero, istintivo e spigoloso: un protagonista come solo Jean-Michel Guenassia ne sa raccontare intessendo le vicende individuali nella trama della Storia. Bambino e adolescente sensibile e introverso, Thomas sembra condannato a perdere tutte le persone che gli sono care: la donna che l’ha cresciuto, la madre, il primo amore, gli amici, mentre il rapporto con il padre s’incrina fino a spezzarsi. Appena l’età glielo permette fugge di casa per arruolarsi nei Royal Marines: quindici anni di teatri di guerra, dall’Irlanda del Nord all’Iraq, dove inciampa continuamente nella morte e sempre sopravvive, al punto da diventare un caso mediatico. A un soffio dalla ricchezza e dal potere, nella sua innocenza di eterno idealista Thomas sceglie di restare se stesso, e perciò perde di nuovo tutto. È a questo punto che accetta l’incarico di cercare una persona scomparsa in India: proprio là, dove tutto è cominciato e dove tutto, in un finale mozzafiato, può ricominciare. Una lunga vita da idealista è l’ennesima prova esemplare di un ‘grande avventuriero della narrativa’.

Titolo: Una lunga vita da idealista
Autore: Jean-Michel Guenassia
Pagine: 426
Prezzo ed. cartacea: 18,00€
Disponibile dal 7 giugno
Ulteriori dettagli qui

Nina ha quattro anni e come tutti i bambini coltiva desideri sconfinati e un’ostinata fantasia. Nel suo futuro vede chiaro: una carriera da pompiere e una quantità incommensurabile di tempo da passare con papà.
Lui è uno scienziato ambientale di successo diviso tra carriera accademica e Nazioni Unite, non conosce giorno che non sia scandito da obiettivi e to do list. Quando però la disabilità di Nina irrompe nella vita dei Küper attraverso la fumosa diagnosi di un’anomalia cognitivo-comportamentale, l’orologio al polso di Wolf si arresta, e con esso ogni prospettiva di normalità. Nasce così il folle progetto di un viaggio di famiglia intorno al mondo, con un bagaglio minimo e funzionale: due anni avventurosi attraverso Thailandia, Australia, Nuova Zelanda e Germania. Un viaggio alla scoperta di come può essere una vita vissuta senza costrizioni, dando un valore diverso al tempo, in una divertente dichiarazione d’amore per tutto ciò che non funziona come previsto.

Titolo: Un milione di minuti
Autore: Wolf Küper
Pagine: 314
Prezzo ed. cartacea: 15,90€
Disponibile dal 7 giugno
Ulteriori dettagli qui


Sonzogno

Caso editoriale in Germania dove ha venduto 300.000 copie, i diritti del libro sono stati opzionati per la trasposizione cinematografica.

La storia d’amore di PK e Lotta inizia a New Delhi. In una fredda sera di dicembre una giovane donna europea compare davanti a un artista di strada indiano conosciuto localmente come PK e gli chiede di dipingere il suo ritratto: è un incontro che cambierà le loro vite in modo irrevocabile, l’inizio di una storia d’amore straordinaria.

PK non è nato in città. È cresciuto in un piccolo villaggio sperduto nell’Est dell’India, in una famiglia di intoccabili. Per J. Andersson ne ricostruisce l’infanzia difficile, l’incontro che cambierà la sua vita e il lungo viaggio che, privo di soldi, sceglierà di compiere in bicicletta, attraversando paesi sconosciuti, fino a raggiungere Lotta in Svezia.

Oggi PK e Lotta sono sposati e hanno due figli. PK ha lavorato come insegnante d’arte e Lotta è ancora un’insegnante di musica.

Titolo: L’incredibile storia dell’uomo che dall’India arrivò in Svezia in bicicletta per amore
Autore: Per J. Andersson
Pagine: 304 ca.
Prezzo ed. cartacea: 16,00€
Disponibile dal 7 giugno
Ulteriori dettagli qui
Trovi la mi recensione qui

Nina Mastrantonio, maresciallo dei carabinieri a Parma, deve faticare il doppio per farsi rispettare: è donna, è bella, e ha la pelle nera. Per di più ha un carattere indipendente, è ostinatamente single e, con scandalo dei colleghi, preferisce il sesso senza legami a una relazione stabile. D’altra parte, sono proprio gli affetti il punto sensibile di questa giovane donna in cerca d’identità: italiana di origini somale, è fiera delle proprie tradizioni, ma al tempo stesso decisa ad affermarsi nel Paese in cui è nata, l’Italia, dove il nonno – reclutato dai carabinieri al tempo del colonialismo – emigrò al termine della seconda guerra mondiale. Un lunedì di pioggia, nell’appartamento di un anonimo condominio viene ritrovato il cadavere di Marco Cagli, piacente pilota d’aviazione. La vittima giace nuda sul letto, con un sacchetto di plastica intorno alla testa. C’è chi vorrebbe archiviare il caso come un gioco autoerotico finito male, ma Nina è di un altro avviso: conosceva bene quell’uomo, comprese le sue abitudini sessuali. Appoggiata dal fido Paolini e dall’avvenente brigadiere Navarra, sfidando le convinzioni dei superiori, Nina si decide così ad avviare un’indagine per sospetto omicidio. Tanto più che qualcuno ha iniziato a inviarle bigliettini anonimi con strane citazioni letterarie: stanno tentando di dirle qualcosa, ma cosa? E perché una giovane prostituta cerca di mettersi in contatto con lei? E come si spiegano tanta omertà e imbarazzo tra i notabili della città? Molte piste conducono al Casablanca, un club per scambisti frequentato dalla buona società di provincia. Tra giochi di potere, sesso e ricatti, Nina dovrà grattare via lo smalto delle apparenze e immergersi, sola contro tutti, per venire a capo di un caso inquietante e delicato.

Titolo: Notte al Casablanca
Autrice: Daniela Grandi
Pagine: 240
Prezzo ed. cartacea: 16,00€
Disponibile dal 7 giugno
Ulteriori dettagli qui

 

Costantinopoli, V secolo d.C. nella sfavillante capitale dell’Impero romano d’Oriente, travagliata dagli scontri religiosi e dalla corruzione, i giovani Giustiniano e Teodora sembrano destinati a un’esistenza oscura. Lei è la figlia di un guardiano del Circo, e di mestiere fa l’attrice e la escort, barcamenandosi fra spettacoli hard e amanti maneschi. Lui è il nipote del generale Giustino, un rozzo militare analfabeta che non riesce ad avere peso a corte. Ma il destino ha altri piani per loro. Giustiniano, coinvolto in una serie di rivolte per rovesciare l’imperatore Anastasio, da consumato politico riesce a far salire al trono lo zio Giustino, diventando il più potente ministro dell’Impero. La sua strada si incrocerà con quella di Teodora, in una Bisanzio piena di complotti, violenze e intrighi che nulla ha da invidiare al Trono di Spade.

Titolo: Teodora. La figlia del circo
Autrice: Mariangela Galatea Vaglio
Pagine: 380
Prezzo ed. cartacea: 17,0€
Disponibile dal 28 giugno
Ulteriori dettagli qui


Sperling & Kupfer

Bernadette vive da sempre con un peso inspiegabile sul cuore, un senso di vuoto che le fa mancare l’aria all’improvviso nonostante l’abbraccio caldo della famiglia, e che cerca di colmare con il suono del suo violoncello. Finché, un giorno, un oggetto stonato rinvenuto sul pavimento di casa rivela una verità affilata, che squarcia il velo di purezza della sua vita. E il dolore la getta in un crepaccio senza appigli, di quelli che si insidiano nei ghiacciai delle Alpi che fanno da contorno al paesino di Cimacase, dove lei da Milano si è trasferita per amore.
Una notte, in cerca di ossigeno fresco, Bernadette si addentra nei boschi e scopre una radura protetta da un recinto di betulle. Lì, in una casa di sasso, vive Giosuè, un pastore solitario, un uomo anziano che si è fatto eremita per proteggere i ricordi. In paese lo chiamano «il re delle betulle»: dicono che i suoi consigli siano un balsamo per le ferite dell’anima; dicono che sappia leggerti dentro, ma che non tutti riescano a trovarlo. Parla poco, ma conosce la saggezza degli alberi e sa ascoltare.
Grazie a quell’incontro, Bernadette troverà la chiave per spalancare una porta sul suo passato, sulla storia della sua famiglia e sul mistero delle sue origini.

Titolo: Le voce delle betulle
Autrice: Eloisa Donadelli
Pagine: 300
Prezzo ed. cartacea: 16,90€
Disponibile dal 5 giugno

La prima volta che Delilah incontra il famoso quarterback Brody Easton è in uno spogliatoio maschile, al termine di una partita. È la sua prima intervista come commentatrice sportiva. Un incarico importante e conteso, per il quale sono stati presi in considerazione molti altri giornalisti uomini, ma sui quali Delilah ha avuto la meglio, dopo molta gavetta e molti sacrifici.
Figlia di un famoso giocatore di football, Delilah è praticamente cresciuta in questo mondo, una mosca bianca in un universo di testosterone, sa come muoversi e non è facile metterla in un angolo. Eppure, quando Brody Easton già alla prima domanda decide di mettersi a nudo, letteralmente, lasciando cadere l’asciugamano che lo copre, lei non sa proprio che fare. A metterla in difficoltà non è tanto la statuaria bellezza, quanto l’atteggiamento provocatorio e la sfacciataggine dell’atleta che, fin da subito, inizia infatti a flirtare con lei. Ma Delilah non esce con i giocatori. O meglio, non esce con quel tipo di giocatore: di bell’aspetto, forte, arrogante, che vive di vittorie e conquiste, dentro e fuori dal campo. E Brody Easton in questo è un vero giocatore…

Titolo: The player
Autrice: Vi Keeland
Pagine: 322
Prezzo ed. cartacea: 9,90€
Disponibile dal 12 giugno

Tasio Ortiz de Zárate sta per lasciare la prigione per il suo primo permesso. E Tasio non è uno qualunque: brillante archeologo, protagonista della scena culturale e pop con le sue trasmissioni televisive che hanno conquistato il pubblico vent’anni fa, il professore è finito in galera per omicidio. Tasio Ortiz de Zárate è stato condannato come serial killer. È accusato di aver ucciso seguendo una logica macabra, lungo un percorso ideale nella tranquilla città di Vitoria. Una città che ora si ritrova immersa nel terrore di tanto tempo fa. Perché alla libertà di Tasio corrisponde una nuova ondata di crimini. La prima coppia viene ritrovata nella Cattedrale Vecchia, due ragazzi di vent’anni nudi in una posa di sconvolgente tenerezza. Mentre le indagini sono solo all’inizio, i corpi di due venticinquenni compaiono nella Casa del Cordone, in pieno centro e durante la festa di San Giacomo. E il giovane ispettore Unai López de Ayala inizia la caccia. Per lui non si tratta soltanto di fermare la scia di morte, ma di vincere la sfida contro la mente criminale che lo ha coinvolto personalmente. E di dimostrare al suo capo, l’affascinante Alba, che seguire le regole non è sempre la migliore strategia.

Titolo: Il silenzio della città bianca
Autrice: Eva García Sáenz de Urturi
Pagine: 456
Prezzo ed. cartacea: 19,90€
Disponibile dal 12 giugno

 

È l’inizio e la fine. La domanda e la risposta. Il sale della vita e l’ispirazione dei poeti. È l’amore. Multiforme e inafferrabile, mutevole e ineguagliabile, sa sorprenderci ogni volta e ogni volta è una nuova storia. Come quelle che ci raccontano dieci scrittori, dieci tra le firme più apprezzate della narrativa italiana contemporanea, che qui declinano l’amore secondo lo stile e la sensibilità propri a ognuno di loro.
Seguendo il filo della loro ispirazione, l’amore prende via via forma nelle note di una melodia, nei tratti brevi di un verso, in luminose pennellate di colore. È un risveglio alla vita, la promessa di una giornata al mare, un corpo che torna a volersi bene, a guardarsi allo specchio e concedersi alle carezze. È un taglio netto da un passato che fa male, o un equilibrio sospeso tra due vite. Sono inseguimenti che portano lontano, timidi agguati sotto casa, o audaci contorsionismi che diventano leggenda. È la magia di una voce che ti indica la strada, di un incontro del destino annunciato da una profezia, quella di una zingara o di una libellula impalpabile.
Sono storie in cui perdersi e forse un po’ riconoscersi; un appassionato viaggio tra le pagine, alla scoperta dell’amore. O, almeno, di alcuni dei suoi infiniti volti.

Titolo: La forma dell’amore
Autori: Camilla Baresani, Silvia Di Natale, Paolo Di Paolo, Emiliano Gucci, Margherita Oggero, Romana Petri, Lidia Ravera, Giuseppina Torregrossa, Carla Vangelista e Andrea Vitali
Pagine: 204
Prezzo ed. cartacea: 14,90€
Disponibile dal 12 giugno

Oakley Ford è famoso, attraente, con una reputazione da bad boy e una vita sopra le righe. La sua fama di bello e dannato, però, sta pericolosamente vanificando i successi raggiunti. E se non vuole essere una meteora, Oakley deve cambiare registro. Adesso. Dire addio a feste, ragazze e amicizie sbagliate una volta per tutte e mettere la testa a posto, trovandosi una relazione – normale – con una ragazza normale, anche a costo di pagarla una cifra da capogiro. Dopo un’attenta analisi, la scelta ricade su Vaughn Bennett, la quintessenza della brava ragazza: bellezza acqua e sapone, un diploma conquistato in anticipo e un lavoro part-time come cameriera per aiutare economicamente la famiglia.Per Vaughn la proposta è semplicemente folle: una montagna di soldi per fingersi la fidanzata di qualcuno? Ma un’occasione come questa non capita tutti i giorni e lei non può negare che quei soldi le farebbero davvero comodo. Le permetterebbero di pagare il college ai fratelli, estinguere i mutui e, sì, semplificarsi la vita. Così finisce per accettare.
In un mondo pieno di filtri e finzione, per nessuno dei due sarà facile distinguere ciò che è vero, reale, da ciò che non lo è, ma i brividi di un bacio non mentono mai.

Titolo: Real love
Autrici: Erin Watt
Pagine: 348
Prezzo ed. cartacea: 17,90€
Disponibile dal 19 giugno

 

Beth ha diciassette anni ed è all’ultimo anno di liceo. Dovrebbe essere circondata da amici, uscire con ragazzi carini e godersi i momenti migliori della sua età. Invece, la sua vita è già stata scritta dai genitori, fino all’ultimo dettaglio. Da quando la sorella è morta in un incidente, tre anni orsono, l’hanno infatti obbligata a vivere in una prigione dorata, monitorando ogni sua mossa, nel tentativo di proteggerla da ogni cosa. Senza alcuna privacy né via di fuga, Beth è oppressa dalle loro paranoie e paure, come intrappolata nella sua stessa vita. Eppure lei è viva, e vuole vivere. E per assaporare anche solo un minuto di vita reale è pronta a tutto, anche a mentire per imbucarsi da sola a una festa con degli sconosciuti.
Lì incontra un ragazzo. Si fa chiamare Chase, è appena arrivato in città, ha due incredibili occhi blu e una cicatrice sul sopracciglio. Sembra che tutti lo conoscano e quando cammina, intorno a lui, si crea il vuoto. Perché Chase, con i suoi molti fantasmi e colpe da espiare, porta guai, e belli grossi anche.
Beth però non lo sa, e presto sarà costretta a fare una scelta: seguire le regole, o il suo cuore, rischiando di distruggere tutto… di nuovo.

Titolo: Rebel love
Autrici: Erin Watt
Pagine: 324
Prezzo ed. cartacea: 17,90€
Disponibile dal 19 giugno

Un bambino osserva il gioco misterioso della nebbia sulla pianura piemontese e ascolta, rapito, una storia. Sua madre gli racconta di un ragazzino che, in quei luoghi, oltre cento anni prima, sognava di conoscere il mondo ed entrare nella Storia. Il suo nome era Giuseppe Borsalino.
Nato in provincia di Alessandria, in una famiglia umile, ebbe il coraggio di fuggire. Apprese il mestiere di cappellaio da un artigiano locale, ma si avventurò oltre confine, tentando la fortuna in Francia con pochi spiccioli in tasca, per affinare la tecnica e nutrire il suo innato gusto del bello. Intuì subito l’importanza dei contatti e delle relazioni internazionali, ma non dimenticò mai le sue origini, e fu proprio una volta tornato a casa, insieme alla famiglia, che fondò l’impresa omonima.
Quella di Borsalino è anche la storia di un precursore. Fu tra i primi a esportare il Made in Italy nel mondo, al punto che il suo nome è ovunque sinonimo di stile ed eleganza. Memore della povertà e dei sacrifici patiti, ebbe sempre a cuore i diritti dei suoi operai, in un’epoca in cui la tutela dei lavoratori non era ancora una priorità.
La sua parabola va di pari passo con l’affresco vivace di un’Italia lontana, quella dell’Ottocento, alle prese con un’identità unitaria ancora da costruire e con i primi, timidi sussulti di tecnologia e modernità.

Titolo: Giuseppe Borsalino
Autrice: Rossana Balduzzi Gastini
Pagine: 420
Prezzo ed. cartacea: 18,90€
Disponibile dal 19 giugno

Tru Walls non è mai stato in North Carolina. Lui è nato e cresciuto in Africa, dove fa la guida nei safari. Si ritrova a Sunset Beach dopo aver ricevuto una lettera da un uomo che sostiene di essere suo padre, e spera finalmente di sciogliere il mistero che ha sempre circondato la sua vita. E quella della madre, perduta insieme ai suoi ricordi nell’incendio che l’ha portata via tanti anni fa.
Hope Anderson è a un punto cruciale della vita: ha sempre immaginato un futuro diverso, ma è fidanzata da sei anni con un eterno bambino e non si aspetta più una proposta di matrimonio. Dopo l’ennesima pausa di riflessione, Hope decide di visitare per l’ultima volta il cottage di famiglia a Sunset Beach, in North Carolina, dove ha passato le meravigliose estati della sua infanzia.
Quando Hope e Tru s’incontrano, tra loro nasce un’intesa immediata, qualcosa di forte e disarmante, come se si fossero riconosciuti oltre il tempo e lo spazio. Come se si fossero sempre amati in attesa di trovarsi. Ma la realtà presenta presto il conto e ognuno deve fare una scelta: tra amore e dovere, tra passato e presente, tra rimpianti e felicità.
Nicholas Sparks ritorna con una storia d’amore travolgente, una storia destinata a durare oltre il tempo, a spaziare oltre i continenti e a sfidare i capricci del destino. Ogni respiro è un romanzo profondo sulle diverse facce dell’amore, sui rimpianti che spezzano il cuore e sulle speranze che non muoiono mai, sugli effetti del tempo e sulla durata di un sogno. Che può diventare infinito.

Titolo: Ogni respiro
Autore: Nicholas Sparks
Pagine: 400
Prezzo ed. cartacea: 19,90€
Disponibile dal 26 giugno

Utet

Markus corre tra gli alberi millenari, sulle rocce o lungo sentieri inesplorati, circondato dal silenzio. Corre nella neve invernale e sotto il sole dell’estate artica. Corre nella natura selvaggia. Vive come un eremita tra i boschi di Jämtland, nel cuore impervio della Svezia, lontano da qualsiasi segno di civiltà e dalle aspettative che gli altri hanno su di lui. Una radura, una tenda, un focolare. Come è arrivato lì? Da cosa scappava? E cosa ha trovato?

Markus Torgeby corre da quando ha dieci anni: è l’unica cosa che lo fa stare bene, perché solo così riesce a dimenticare almeno per un po’ i problemi a casa, con sua madre, malata di sclerosi multipla, che peggiora a vista d’occhio. È solo un ragazzino quando un allenatore intravede in lui le potenzialità del campione e lo fa entrare nella sua squadra di atletica.

Presto, però, anche lo sport diventa fonte di angoscia. Alla prima gara ufficiale, le sue gambe si bloccano completamente. Qualcosa non funziona. In allenamento Markus va fortissimo, ha i tempi per giocarsi i 3000 siepi ai campionati europei, ma la pressione lo fa crollare: si infortuna. In una situazione simile, non è strano fantasticare di mollare tutto, di andarsene via. Markus lo fa davvero.

Titolo: Running wild
Autore: Markus Torgeby
Pagine: 188
Prezzo ed. cartacea: 16,00€


Scopri le novità degli ultimi tre mesi: 

l'ascesa di senlin recensione

L’ascesa di Senlin

Titolo originale: Senlin Ascends Autore: Josiah Bancroft Genere: romanzo Anno di pubblicazione: 2013 Titolo in Italia: L'ascesa di Senlin Anno ...
Leggi Tutto

Novità Libri Novembre 2018

Al momento puoi trovare le novità di queste case editrici con le quali collaboro (ordine alfabetico): Casa Sirio; DeA Planeta; ...
Leggi Tutto

Novità Libri Ottobre 2018

L'articolo è in costante aggiornamento durante il corso di tutto il mese, quindi ricorda di passare di quando in quando ...
Leggi Tutto

Stai trovando il contenuto interessante?

Allora lascia un like! Grazie per il supporto!

 
 

error: Attenzione! Questo contenuto è protetto!
Wordpress Copy paste blocker plugin powered by http://jaspreetchahal.org