Miliardario a cinque stelle

Benvenuti a Shanghai: un luogo dove può succedere di tutto e dove tutti possono diventare qualcuno. Cinque nuovi arrivati sono in cerca di riscatto: Phoebe, che si costruisce una nuova identità fatta di false borse griffate, manuali di self-help e pose studiate con l’obiettivo di trovare un uomo ricco; Gary, giovanissima popstar con un’infanzia difficile alle spalle, catapultato dai miseri villaggi della Malesia rurale alle sterminate platee asiatiche; Justin CK Lim, figlio adottivo di una ricca famiglia di immobiliaristi malesi, incaricato di gestirne gli affari a Shanghai; Leong Yinghui, imprenditrice in ascesa la cui totale dedizione al lavoro nasconde la solitudine della vita privata; e infine Walter Chao, misterioso e accattivante uomo d’affari che è anche autore, sotto pseudonimo, del manualetto per diventare «miliardari a cinque stelle». Mentre le vite dei protagonisti s’intrecciano l’una con l’altra, sullo sfondo lussi sfrenati e architetture ardite convivono con miserie insostenibili, slum claustrofobici e nostalgiche vestigia di un passato in estinzione. Ne emerge il ritratto di una società inarrestabile, dove le vite e le carriere possono conoscere formidabili ascese e catastrofiche cadute nell’arco di pochi mesi, così come interi quartieri possono sparire dal giorno alla notte per lasciar spazio a futuristici grattacieli.
Finalista al Man Booker Prize, Miliardario a cinque stelle è un romanzo dalle mille luci ambientato nel cuore pulsante dell’Asia contemporanea.

L’autore

Tash Aw nasce a Taipei da genitori malesi e cresce a Kuala Lumpur. Si trasferisce quindi in Gran Bretagna. La vera storia di Johnny Lim, il suo primo romanzo, è stato tradotto in quindici lingue e ha vinto il Whitbread Book Award 2005 e il Commonwealth Writers’ Prize 2005. È stato due volte finalista al Man Booker Prize. I suoi libri sono stati tradotti in ventitré lingue. Fazi Editore ha pubblicato La vera storia di Johnny Lim e Mappa del mondo invisibile.


Hanno detto di questo libro

«Ci troviamo di fronte a un grande scrittore.»
Doris Lessing

«Il signor Aw racconta in maniera meravigliosa il coraggio e il fascino cosmopolita
della Shanghai di oggi… Aw non si è limitato a fare satira su un ambiente sociale;
ha creato un cast di personaggi convincenti, tutti arrivati a Shanghai per rifarsi, eppure perseguitati dal passato… Un risultato davvero notevole.»
The Wall Street Journal


Titolo: Miliardario a cinque stelle
Autore: Tash Aw
Genere: Romanzo
Casa editrice: Fazi
Pagine: 526
Prezzo ed. cartacea: 20,00€


Disponibile dal 4 ottobre 2018!


Scopri altre novità in libreria al momento:

Che vergogna

Ragazzi scappati di casa, un'adolescente invaghita di chi vuole approfittarsi di lei, un padre disperato e impotente di fronte alle ...
Leggi Tutto

Il centenario che voleva salvare il mondo

Torna in una nuova, esilarante avventura il protagonista del best seller mondiale Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve ...
Leggi Tutto

La cena segreta

Gennaio 1497. L’arrivo di alcune lettere anonime contenenti inquietanti insinuazioni getta la corte di papa Alessandro vi nello scompiglio. A ...
Leggi Tutto

Come un padre

Per chiunque, anche per il più spietato dei killer, prima o poi arriva il momento di guardarsi dentro e fare ...
Leggi Tutto

Bianca

Costanza e Silvia hanno vite molto diverse e si sono conosciute da poco, ma già le lega una grande complicità, ...
Leggi Tutto

Resta con me

Tyler Caskey è una presenza insolita per la comunità di West Annett: è giovane e i suoi sermoni sono brillanti, ...
Leggi Tutto

L’ora di Agathe

Si è ancora in tempo a mettere in discussione la propria vita a settant'anni? L'ora di Agathe è la storia dolce e struggente ...
Leggi Tutto

La ragazza invisibile

In questa scuola tutti hanno un segreto. Tutti sono sospettati. O forse tutti sono colpevoli. Una mattina di maggio Aurora Ríos ...
Leggi Tutto

Non era vero

Dall’autrice bestseller di So tutto di te, che ha scalato le classifiche e conquistato Paula Hawkins, Fiona Barton e Lee Child, ...
Leggi Tutto

 

Precedente Della vita un sogno Successivo Io odio Internet