La ricetta della mamma

Scritto a metà degli anni 2000 e mai apparso in libreria, un piccolo gioiello noir con la firma inconfondibile di Giorgio Faletti, tra ironia, tensione e peccati di gola.

Da questo racconto, l’omonimo cortometraggio prodotto da Roberta Bellesini Faletti e diretto da Dario Piana.

Uno spietato e imbattibile sicario si introduce nella casa di un uomo – un manager donnaiolo che è spesso fuori per lavoro – per compiere la sua missione. La finestra dell’appartamento si trova esattamente di fronte al tribunale dove il giorno seguente si celebra un importante processo con un testimone chiave, le cui rivelazioni minacciano personaggi molto in alto. Il compito del sicario è semplice: uccidere il testimone e sparire. Un lavoro pulito come sempre. Ma non ha calcolato la ricetta della mamma…

L’autore

Giorgio Faletti (1950-2014) è stato attore, compositore, cantante e comico. Con Baldini+Castoldi ha esordito nel mondo della narrativa con Io uccido, che in Italia ha venduto oltre cinque milioni di copie ed è stato tradotto in 32 paesi. Uno straordinario successo confermato con Niente di vero tranne gli occhi, Fuori da un evidente destino, Io sono Dio, Appunti di un venditore di donne, Pochi inutili nascondigli, Tre atti e due tempi, Da quando a ora, La piuma e L’ultimo giorno di sole.

Titolo: La ricetta della mamma
Autore: Giorgio Faletti
Genere: Thriller
Casa editrice: La nave di Teseo
Pagine: 64
Prezzo ed. cartacea: 6,00€


Disponibile dal 6 dicembre 2018!


Scopri altre novità in libreria al momento:

In un chiaro, gelido mattino di gennaio all’inizio del ventunesimo secolo

In un chiaro, gelido mattino di gennaio all’inizio del ventunesimo secolo un lupo attraversa il confine polacco-tedesco e si dirige ...
Leggi Tutto

Il primo bacio

Una guida per genitori ed educatori che cercano le parole giuste per parlare di amore ai ragazzi, aiutandoli a vivere ...
Leggi Tutto

Madonna col cappotto di pelliccia

Ci sono incontri casuali in grado di segnare un’intera esistenza. E ci sono storie che restano segrete per una vita ...
Leggi Tutto

L’illusione della fenice

Il romanzo è diviso in tre storie che si svolgono in luoghi geografici diversi e in momenti storici differenti. Tre ...
Leggi Tutto

L’arte di sparire

Il giovane Marco Nidal si trova coinvolto in un caso di sparizioni seriali di persone, tra le quali suo padre ...
Leggi Tutto

Sperando che il mondo mi chiami

Carolina Altieri ogni mattina si sveglia all'alba per andare al lavoro. Indossa abiti impeccabili, esce di casa, sale su un ...
Leggi Tutto

Se i pesci guardassero le stelle

«Una storia incantevole, che fa sognare e riempie il cuore!» Nicolas Barreau Samuele ha trent’anni, una gran voglia di essere ...
Leggi Tutto

Sogni e favole

Roma, 1983. Il Novecento brilla ancora. Emanuele, neppure ventenne, lavora in un cineclub del centro. Una notte, al termine di ...
Leggi Tutto

Sette giorni perfetti

Si incontrano per caso in un caldo pomeriggio di giugno alla fermata dell'autobus e fin dal primo momento Sarah e ...
Leggi Tutto
Precedente La famiglia Aubrey recensione Successivo La donna in bianco