Crea sito

La bella e la bestia

Titolo originale: La belle et la bête
Autrice:
Gabrielle-Suzanne Barbot de Villeneuve
Genere: 
Fiaba
Anno di pubblicazione: 
1740
Titolo in Italia: 
La bella e la bestia
Anno di pubblicazione ITA: 
2020
Trad. di: 
Adelina Galeotti

– Ho ricevuto una copia di questo libro –

C’era una volta un mercante molto ricco con sei figli e sei figlie.

Una serie di sfortune ridusse però il mercante alla povertà e sebbene i figli, con riluttanza certo, ebbero modo di accettare i capricci del destino, lo stesso non fu per le figlie che erano scontente, superbe, costantemente avide e invidiose…

Di chi?

Della sorella minore, bella non solo di nome, ma anche di animo tanto da essere chiamata “la bella”.

Al padre, in partenza per risollevare la fortuna della famiglia, chiede solo una rosa (mentre le sorelle fanno a gara di gioielli, vestiti e altri regali preziosi).

Ma desiderare una semplice rosa può portare a delle conseguenze inaspettate…

La versione più diffusa di questa favola senza tempo (e che ha ispirato anche Disney) è quella che Jeanne-Marie Leprince de Beaumont fece edulcorando e tagliando il testo originale del 1740 di Madame de Villeneuve.

Per quest’ultima la storia non si conclude con il felice matrimonio (e numerose altre sono le differenze) ma va molto oltre aggiungendo sotto-trame legate al passato dei protagonisti e numerosi insegnamenti e critiche alla società dell’epoca (la mercificazione della donna come mero strumento matrimoniale senza passioni o volontà proprie).

Il lettore imparerà che:

  • neppure il più innocente desiderio è esente da conseguenze;
  • non bisogna mai lasciarsi guidare dalle apparenze;
  • il valore della parola data è importante;
  • alle volte, si dice più con i gesti che con le parole.

Va considerato che è pur sempre una fiaba quindi ci sono alcune semplificazioni, alcune – piccole – incongruenze, nella seconda parte la vicenda diventa un po’ più ingarbugliata… ma a me è piaciuta tantissimo!

Questa edizione poi pubblicata da L’Ippocampo e illustrata da Minalima combina meravigliosamente i variegati elementi grafici (finestre pop-up, illustrazioni e molti altri elementi interattivi).

È una soddisfazione sfogliarla e scoprire quale grafica si cela nelle pagine successive; è un po’ come tornare bambini… ogni pagina letta è una piccola sorpresa che regala emozioni!

Insomma, per te o per fare un meraviglioso regalo ad altri ti garantisco che con le edizioni di questa collana vai sul sicuro!

Stai trovando il contenuto interessante?

Allora lascia un like! Grazie per il supporto!

 
 

error: Attenzione! Questo contenuto è protetto!
Wordpress Copy paste blocker plugin powered by http://jaspreetchahal.org