I bambini del bosco

i bambini del bosco

Titolo: I bambini del bosco
Autrice: Romina Casagrande
Genere: Romanzo
Anno di pubblicazione: 2020
Pagine: 344

– Ho ricevuto una copia di questo libro –

Ci sono sentieri e percorsi nascosti nel bosco, pericolosi solo per chi non conosce il cammino giusto.

La famiglia di Luce conosce queste vie impervie e sa come sfruttarle per renderle redditizie.

Ma non è un mestiere per ragazze, sostengono il padre e il fratello di lei.

C’è qualcuno, però, che ha una storia diversa da raccontare…

In I bambini del bosco, Romina Casagrande torna a far luce su un pezzetto di storia d’Italia poco conosciuta: quella dei contrabbandieri di confine (il suo primo libro, invece, era su I bambini di Svevia).

A onor del vero forse qui la vicenda storica resta un pochetto più sullo sfondo, mentre la narrazione procede tra passato e presente.

Nel primo seguiremo la storia di Luce, della crescita della sua consapevolezza personale e della sua emancipazione e dell’improvviso ingresso nella sua vita di un ragazzo, Thomas, con un passato oscuro; nel secondo invece un uomo, Jan, si fa carico di rintracciare un ragazzino scomparso tra le montagne.

Preminente anche qui – e anzi ancor di più – l’elemento “natura”; il bosco è protagonista della storia al pari degli altri personaggi.

Con uno stile sempre fresco e piacevole, le vicende scorrono velocemente anche se – ovviamente si tratta di miei gusti personali – non sono riuscita a sentirmi coinvolta né dalla storia né dai personaggi.

Il messaggio finale (far pace con il proprio passato per poter vivere serenamente il presente) è ovviamente condivisibile e importante.

error: Attenzione! Questo contenuto è protetto!
Wordpress Copy paste blocker plugin powered by http://jaspreetchahal.org