Crea sito

Decluna

decluna

Titolo: Decluna
Autrice: Federica Leonardi
Genere: Romanzo
Anno di pubblicazione: 2020
Pagine: 311

– Ho ricevuto una copia di questo libro –

Mai ritorno alle origini è stato più inquietate.

Un’inaspettata telefonata costringe infatti Alba a tornare al suo passato.

Era solo una bambina quando la madre Camilla la lasciò promettendole di tornare; da allora Alba è diventata una donna di trent’anni con un lavoro (più o meno), una compagna e una vita.

Ma la telefonata la invita a tornare alle origini, a Decluna per la precisione, il paese natale della madre.

Qui le cose sono strane (o forse no?), le persone troppo disponibili (o forse no?) tutte concentrate sui festeggiamenti in onore dell’omonima santa locale (un evento che attira turisti e soldi nella piccola comunità isolata) e con la quale la storia personale di sua madre sembra stranamente intersecarsi…

Continua il viaggio nel weird iniziato con W.o.W. in cui la stessa Federica Leonardi è presente con “Cupio dissolvi“.

In Decluna, paesello isolato e sospeso nel tempo, il weird percorre vicoli antichi, s’intreccia con peculiari culti arcaici, si nasconde in sotterranei bui.

Perché tutta Decluna sembra un po’ bizzarra… a partire dai suoi particolari abitanti e a ogni passo il lettore deve interrogarsi se tutto non sia una percezione distorta della protagonista o se non ci sia invece qualcosa di profondamente sbagliato in quella comunità.

Con un ritmo che accresce l’ansia nella narrazione e uno stile coinvolgente e scorrevole, Leonardi riesce a delineare una storia densa di realismo magico.

Un buon libro insomma e una penna sicuramente da tener d’occhio.

error: Attenzione! Questo contenuto è protetto!
Wordpress Copy paste blocker plugin powered by http://jaspreetchahal.org