Avviso di chiamata

Titolo originale: Hanging up Avviso di chiamata
Autrice: Delia Ephron
Genere: Romanzo
Anno di pubblicazione: 1995
Titolo in Italia: Avviso di chiamata
Anno di pubblicazione ITA: 2019
Trad. di: Enrica Budetta

– Ho ricevuto una copia di questo libro –

Com’è quel detto che i parenti non li scegli?

La famiglia di Eva è un po’ sconquassata: la madre ha lasciato il padre per un altro ormai parecchio tempo prima; il padre, rimasto solo, si barcamena tra tendenze maniaco-depressive, storie d’amore sbagliate e un grosso problema con l’alcool.

E sta andando verso la vecchiaia… con tutti gli acciacchi e i problemi che questa comporta.

Eva, però, non è sola; ha due sorelle, ma anche loro, oltre a essere due bei tipini, hanno i loro problemi personali.

La maggiore, Georgia, è quella con la vita perfetta, direttrice di una rivista di moda di super-successo che porta il suo nome… ma, alla fine, forse l’apparenza non è poi così perfetta come sembrerebbe in superficie.

La minore, Maddy, è un tipo un po’ stralunato, particolare… adesso che è incinta, l’hanno cacciata nella soap-op nella quale recitava.

In un twist frizzante e con spunti spiritosi, Delia Ephron ci conduce in questo mondo fatto di donne e telefonate, un pizzico autobiografico (perché la Ephorn prende spunto dalle sue vicende familiari).

Nonostante il tono fresco, c’è un po’ di spazio anche per argomenti un po’ più importanti (per esempio, come l’arrivo della demenza senilità cancelli completamente l’essere di una persona).

Insomma, si tratta di una lettura leggera per passare qualche ora in piacevole compagnia grazie a personaggi e rapporti familiari realistici, un tono simpatico e una storia perfetta per una commedia americana (e infatti ne è stato tratto un film con Meg Ryan e Diane Keaton).

Precedente Sadie Successivo Destini intrecciati