20 frammenti di gioventù vorace Anteprima

recensione 20 frammenti di gioventù vorace

«Una corrente d’aria pura e tonificante di gioventù universale…
L’ho adorato.
Brilla dell’incolpevole, spaventosamente fragile arroganza tipica dei giovani,
della certezza assoluta che la morte sia meglio della mezza età» 

Daily Telegraph

«Un’odissea personale e allo stesso tempo un arguto punto di vista sociale
sulla Cina moderna ed esistenziale…
Xiaolu Guo è una testimone istintiva, umana,
la sua scrittura d’atmosfera è fisica, viva e decisa» 

Irish Times

◊ ◊ ◊

In anteprima sul blog, 20 frammenti di gioventù vorace, il nuovo di libro Xiaolu Guo.
L’autrice, già conosciuta sia come scrittrice (Piccolo dizionario cinese-inglese per innamorati edito da Rizzoli e La Cina sono io pubblicato con Metropoli d’Asia) sia come regista e sceneggiatrice (Once Upon a Time Proletarian, presentato al festival di Venezia, e She, a Chinese, vincitore del Pardo d’Oro al festival di Locarno nel 2009), ci racconta la Cina della modernità e dei paradossi in venti frammenti legati alle vicenda della protagonista femminile, Fenfang.

Un’intensa sequenza di 20 frammenti, brevi testi intervallati da fotografie che l’autrice stessa ha scattato a Pechino, racconta la ricerca di fortuna della protagonista femminile, Fenfang, la quale, dal suo villaggio contadino natale va a Pechino desiderosa di lavorare come attrice nell’industria cinematografica e televisiva. Nel frattempo, lavora come inserviente in un cinema di Stato, esce con un ragazzo inadatto a lei e vive di spaghetti istantanei e precarietà. In questo particolare testo, Xiaolu Guo tratteggia con efficacia il desiderio di modernità e il paradosso di un paese complesso come la nuova Cina, in cui la gioventù fatica a trovare una dimensione soddisfacente e a realizzarsi pienamente ma non si arrende mai, affamata com’è di futuro.

Le  atmosfere che le scrittrici cinesi sanno evocare hanno in sé qualcosa di magico e misterioso, ma anche tragico e realista allo stesso tempo. Non so come ci riescono, ma sono davvero abili nel giocare sapientemente con noi lettori.
Purtroppo, non conoscevo la scrittrice Xiaolu Guo prima di oggi, ma sono curiosa di leggere questa sua opera.

A breve arriverà anche la mia recensione!

Disponibile a partire dal 28 maggio.
Pagine: 160
Prezzo di copertina: 14,50€

Precedente Viaggiare con i libri! Successivo Allegiant recensione