The Help recensione

recensione l'aiutoTitolo originale: The Help
Anno di pubblicazione: 2009
Autrice: Kathryn Stockett
Genere: Romanzo
Titolo in Italia: L’aiuto
Anno di pubblicazione ITA: 2009

Qualche annetto fa (eravamo nel lontano 2011), usciva nelle sale cinematografiche il film “The Help“, in Italia “L’aiuto”, e faceva il pieno di incassi al botteghino nonché manbassa di premi e riconoscimenti.

Non tutti forse sapranno (io, per esempio, ero tra questi) che il film, come spesso accadde, è stato tratto da un libro.

E come ogni tanto accade (e nonostante sia stato inizialmente rifiutato dalle agenzie letterarie – delle serie mai demordere!) il libro è diventato un bestseller ed è stato tradotto e diffuso in svariate lingue e paesi, compreso il nostro stivale.

Per chi non avesse mai sentito parlare del libro o del suo corrispettivo cinematografico, possiamo dire che vale la pena (anche per i più pigri) trascinarsi in libreria e acquistarne una copia.

La storia è ambientata nel Mississipi degli anni ’60 (immaginate i campi di cotone, i cori gospel e i quartieri separati tra bianchi e neri) e segue le vicende di tre donne: Aibeleen, una domestica di colore, da sempre specializzata nella cura dei bambini dei bianchi (e vi si struggerà il cuore leggere la vicenda della piccola Mae Mobley, bisognosa solo di un po’ d’affetto e attenzioni della madre apatica e interessata solo alle serate mondane); Minny, l’amica di Aibeleen, anche lei domestica, dalla lingua pungente e il carettere impetuoso, ma un marito che la picchia; e, infine, Miss Skeeter, cioè “signorina zanzara” (vero nome Eugenia Phelan), che potremo definire “quella fuoriposto”: classica ragazza americana in controtendenza che dovrebbe occuparsi della gestione di una casa, ma preferisce terminare gli studi universitari, dovrebbe trovarsi un marito, ma non lo fa e dovrebbe pensare a dei figli suoi, ma preferisce la scrittura.

Non dico altro per non rovinarti la lettura!


Hai letto "The Help"? Che ne pensi?

View Results

Loading ... Loading ...


P.S. Ho visto anche il film ispirato a questo libro. Se sei interessato/a a conoscere la mia opinione di lettrice sul film, leggi qui.

Precedente Le indagini di Jane Austen recensione Successivo Le agenzie letterarie