Quanti libri leggi in un anno – Sondaggio

Ultimamente ho sentito molto parlare della crisi dei libri in Italia (in televisione, sui giornali…). Sembra un dato certo e allarmante: in Italia non si legge. Eppure, io in libreria ci ho sempre visto gente, per le promozioni online dei libri o le ultime uscire non bastano le dita di una mano per contarle tutte e le case editrici sono intasate da tutti i manoscritti che ricevono.
Si richiamano le indagini ISTAT, così mi sono detta: andiamo a vederle queste indagini.

Insomma, un primo dato di riferimento è del 2010 (quindi, si parla già di qualche anno fa). Risulta che, in Italia, il 44,3% della popolazione ha letto fino a 3 libri; il 15,1% ne ha letti 12 o più. I lettori più appassionati sono quelli della fascia tra gli 11 e i 17 anni (oltre il 59%), con un picco tra gli 11 e i 14 anni (65,4%).

Più recente è, invece, il dato, diffuso nel 2014, nel quale la media di libri letti è scesa a uno solo l’anno (rispetto al 2012, la quota di lettori è scesa dal 46% al 43%). I lettori più accaniti restano quelli nella fascia degli 11/14 anni (57,2%). Emerge che “la propensione alla lettura dipende dalla scuola, ma anche dall’ambiente familiare: leggono libri il 75% dei ragazzi tra i 6 e i 14 anni con entrambi i genitori lettori, contro il 35,4% di quelli con genitori che non leggono“.

Insomma, detto sinceramente potrebbe andare meglio, ma io non ci vedo nulla di così devastante o allarmante!

Venendo, per cui, al motivo del post, quanto leggete voi?
Io, ad esempio, l”anno scorso, complici alcuni impegni accademici e congiunzioni astrali non troppo propizie, ho fatto cifra tonda, leggendo 30 libri.


Quanti libri leggi mediamente in un anno?

View Results

Loading ... Loading ...

Per le indagini ISTAT che ho preso come riferimento, cliccate qui e qui

I commenti sono chiusi.