Foresta di tenebra

Torna in libreria Simone Regazzoni con l’action-thriller Foresta di tenebra, secondo capitolo delle vicende di Michael Price, già protagonista di Abyss

Cosa lega i segreti del progetto Manhattan per la costruzione della bomba atomica alla fine della seconda guerra mondiale, una misteriosa spedizione nazista in Tibet e la decisione di sganciare le bombe atomiche su Hiroshima e Nagasaki? Gli spettri di un terrore che sembrava appartenere al passato tornano invece a galla, e una serie di coincidenze inquietanti sembra alludere all’arrivo di una vera e propria apocalisse.

La National Security Agency ha una sola persona cui affidarsi: un giovane e ribelle professore di filosofia, Michael Price, da sempre sulle tracce di testi antichi che sembravano perduti. Fino a oggi. Perché dagli abissi della storia recente riemerge il Quaderno Nero di Heidegger, e fra le sue pagine si nasconde la chiave interpretativa di un simbolo misterioso, un segreto sepolto nelle tenebre della foresta più vasta del pianeta. Portarlo alla luce è una missione difficile e impervia.

L’autore

Simone Regazzoni è appassionato di serie tv americane, blockbuster hollywoodiani e anime giapponesi. Ha insegnato presso l’Università Cattolica di Milano ed è professore a contratto di Estetica presso l’Università di Pavia. Ha pubblicato diversi saggi tra cui La filosofia di Lost (2009) e, come coautore, La filosofia del dr. House (2007). Con Longanesi ha già pubblicato il romanzo Abyss (2014).

Titolo: Foresta di tenebra
Autore: Simone Regazzoni
Genere: Action-Thriller
Casa editrice: Longanesi
Pagine: 368
Prezzo ed. cartacea:  18,90€


Disponibile dal 6 luglio 2017!


 

Sei tutto per me

L’ultimo capitolo della serie “Ti aspettavo”: Sei tutto per me.

Ho iniziato una nuova vita
Ho ricominciato a sperare
Ho accettato il tuo rifiuto

Ma poi sei tornato…

Ci sono volute poche ore perché il mondo di Jillian Lima andasse in frantumi, e sei lunghi anni prima che lei trovasse il coraggio di tornare a casa per gestire la palestra del padre. Jillian adesso è pronta ad affrontare qualunque ostacolo, tranne uno… Brock, il ragazzo cui aveva confessato il suo amore, per ottenere in cambio un secco rifiuto. Brock Mitchell ha fatto molta strada da quand’era un teppista di quartiere. Grazie al padre di Jillian, è diventato un campione di boxe, nonché lo scapolo più ricercato della città. E gli basta uno sguardo per capire che Jillian non è più la ragazzina insicura che aveva respinto: è diventata la donna dei suoi sogni, l’unica che lo faccia sentire completo. E anche Jillian, ogni volta che è con lui, ha l’impressione che ogni difficoltà scompaia e sente rinascere il seme della speranza. Tuttavia, non appena il passato bussa alla sua porta, Jillian capisce che è venuto il momento di combattere contro i suoi demoni. La relazione con Brock le darà la forza necessaria per chiudere i conti in sospeso una volta per tutte o sarà il tallone d’Achille che la distruggerà?

L’autrice

Jennifer L. Armentrout (che ha pubblicato anche con lo pseudonimo di J. Lynn) è un’autrice bestseller pubblicata con successo in tutto il mondo. Ti aspettavo ha conquistato i vertici della classifica del New York Times e ha venduto, nel giro di pochi giorni dopo l’uscita, più di 200.000 copie.

Titolo: Sei tutto per me
Autrice: Jennifer L. Armentrout
Genere: Rosa
Casa editrice: Nord
Pagine: 384
Prezzo ed. cartacea: 16,40€

I precedenti volumi della serie “Ti aspettavo”:

  • Ti aspettavo
  • Ti fidi di me?
  • Stai qui con me
  • Rimani con me
  • Torna con me
  • Per sempre con me

Disponibile dal 6 luglio 2017!


Io sono l’imperatore

Il nuovo romanzo di Stefano Conti: Io sono l’imperatore.

Tarso (Turchia). 8 luglio 2010. Un professore universitario scopre nei suoi scavi ciò che molti hanno cercato invano: la tomba di Giuliano l’Apostata, l’imperatore filosofo. Ma il sepolcro è vuoto e l’archeologo viene trovato morto subito dopo la clamorosa scoperta. Il professore è stato ucciso? Chi ha trafugato i resti mortali di Giuliano? Dove sono finiti i gioielli sepolti con lui?
Parte da qui il viaggio di Francesco Speri, un impiegato di banca con la passione per la storia romana, che si ritrova al centro di un mistero indecifrabile. Aiutato da Chiara, amante della storia dell’arte, e ostacolato dai seguaci di un’organizzazione pagana, Francesco indaga tra codici cifrati e siti antichi alla ricerca dell’Apostata. Ma niente è come sembra lungo la strada verso l’ultima dimora dell’ultimo imperatore pagano.

L’autore

Stefano Conti, laureto in Lettere Classiche, dottore di ricerca in Storia e Filosofia, antica alla Friedrich-Schiller Universität di Jena, è stato professore di Storia romana ed Epigrafia latina all’Università di Siena. Ha pubblicato studi sull’imperatore romano Giuliano

 

 

Titolo: Io sono l’imperatore
Autore: Stefano Conti
Genere: Giallo storico
Casa editrice: Affinità Elettive
Pagine: 254
Prezzo ed. cartacea: 14,00€

Il libro è disponibile su IBS.it e nelle seguenti librerie:

  • CASTELFIDARDO (AN): Libreria Aleph, Via XVIII Settembre 33
  • CESENATICO (FC): Mondadori Bookstore, Viale Carducci 8
  • CIVITANOVA MARCHE (MC): Libreria Ranieri, P. XX Settembre 22
  • CORRIDONIA (MC): Libreria Mondadori, Via Mattei 167
  • EMPOLI (FI): Libreria Rinascita, Via Ridolfi 53
  • FANO (PU): Libreria Il Libro, Corso Matteotti, 134
    Libreria Mondadori, Corso Matteotti
  • GABICCE MARE (PU): Libreria Sogni e Bisogni, Via Battisti 16
  • LIDO DI CAMAIORE (LU): Diffusione del libro, via Ermenegildo Pistelli, 21
  • LUCCA: Luccalibri, viale Regina Margherita, 137
  • MACERATA: Libreria BDL Bottega del Libro, Corso della Repubblica 7/9
  • MISANO (RN): La libreria di Alice, Via Repubblica 18
  • OSIMO (AN): Libreria Il mercante di storia, Via San Francesco 36
  • PESARO: Libreria Campus, Via Rossini 33;
    Libreria Didot, Via G. Passeri, 36;
    Libreria Il Catalogo, Via Castelfidardo, 60
  • PIETRASANTA (LU): Nina la libreria, via Mazzini, 54
  • PISTOIA: Libreria Lo Spazio, via dell’Ospizio
  • PORTO POTENZA PICENA (MC): Libreria Safarà, Via Duca degli Abruzzi 53
  • PORTO SANT’ELPIDIO (FM): Libreria Il gatto con gli stivali, Via Battisti 50
  • PORTO SAN GIORGIO (FM): Libreria Gulliver, Viale Cavallotti 123
  • RECANATI (MC): Libreria Giochi di Parole, Via Angelita 9
    Libreria Passepartout, Palazzo Patrizi
  • RICCIONE (RN): Libreria Block 60, Galleria Palariccione
    Libreria Bianca&Volta, Via Cilea 16
  • ROMA: Libreria Le Storie, Via Giulio Rocco 37/39
    Libreria Descanso, Via dei Piceni 23
  • SAN BENEDETTO (AP): Libreria La Bibliofila, Via Bassi 38
  • SENIGALLIA (AN): Libreria Mondadori, Corso II giugno 61
  • TOLENTINO (MC): Libreria Bottega del Libro, Via della Pace 30
  • VOLTERRA (PI): Libreria de l’Araldo, Via Ricciarelli 30

 

Un cattivo ragazzo come te

Torna in libreria Huntley Fitzpatrick con il sequel di “Quello che c’è tra di noi”: Un cattivo ragazzo come te.

L’ultima cosa di cui una maniaca del controllo come Alice Garrett ha bisogno è un tipo come Tim Mason. Tim che è il migliore amico di suo fratello minore. Tim che attira i guai come una calamita. Tim che fiuta l’alcol anche bendato. Ma si sa, le cose non vanno sempre come si vorrebbe. Così, quando Tim si trasferisce nell’appartamento sopra il garage dei Garrett, Alice comincia a conoscerlo meglio. E capisce che dietro quella maschera da bad boy si nasconde un ragazzo che, dopo aver toccato il fondo, è pronto a tutto pur di cambiare. Anche a prendersi finalmente la responsabilità per il guaio che ha combinato un anno prima. Un guaio che Tim non ricorda nemmeno ma le cui conseguenze sono sotto gli occhi di tutti. Qualcosa di così scomodo che potrebbe mettere fine alla storia con Alice ancora prima che abbia inizio.

Un romanzo intenso e dolcissimo: Huntley Fitzpatrick ci riporta nel mondo di Quello che c’è tra noi per raccontarci l’importanza delle seconde occasioni e del primo amore.

L’autrice

Huntley Fitzpatrick ha sempre voluto fare la scrittrice sin da piccola, quando viveva in un piccolo paesino sulla costa del Connecticut. Una volta laureata, ha lavorato in diversi settori, facendo i lavori più disparati, incluso l’editor per Harlequin. Ora ha esaudito il suo desiderio e scrive a tempo pieno… quando non deve occuparsi dei suoi sei figli! Vive insieme alla sua numerosa famiglia a South Dartmouth, nel Massachusetts.

Un cattivo ragazzo come te è il secondo volume della saga della famiglia Garrett, iniziata con Quello che c’è tra noi.

Titolo: Un ragazzo cattivo come te
Autrice: Huntley Fitzpatrick
Genere: Young Adult
Pagine: 448
Prezzo ed. cartacea: 14,90€
Target 14+

Preceduto da: 
Quello che c’è tra di noi


Disponibile dall’11 luglio 2017!


La fine della solitudine recensione

Titolo: Vom Ende der Einsamkeit
Autore: Benedict Wells
Genere: Romanzo
Anno di pubblicazione: 2016
Titolo in Italia: La fine della solitudine
Anno di pubblicazione ITA: 2017
Trad. di: Margherita Belardetti

– Ho ricevuto una copia di questo libro in cambio di un’onesta recensione –

Abitano a Monaco i Moreau, ma tutte le estati tornano in Francia dove padre e madre sono originari. Cantano sotto l’albero e scartano i regali insieme quando è Natale. Litigano, giocano… semplicemente vivono tutti insieme. Una normalissima famiglia, insomma.

Questa loro quotidianità però s’interrompe quando i due genitori sono vittime di un brutto incidente stradale e perdono la vita.

I tre figli Marty, Liz e Jules vengono separati e infilati in istituto.

Soli e sballottati, ognuno dei tre cercherà di far suo un piccolo angolo di mondo nella speranza di trovare un formula ad hoc per vivere la loro vita.

Ma Liz cala le sue carte in fretta; Marty le cela con attenzione e Jules ancora non ha trovato quelle giuste.

Le esperienze, le scelte, le paure, i sogni e i ricordi plasmeranno questi ragazzi e incanaleranno la loro vita adulta verso scelte e situazioni fondamentali e irrimediabili.

Non è semplice: una mattina ti svegli e tutto non potrebbe essere più normale. E poi la sera… nulla, ti ritrovi catapultato senza nemmeno capire come in una vita non tua. Una vita in cui le tue più grandi certezze, i tuoi pilastri non ci sono più.

E c’è rabbia, c’è dolore, c’è paura. E c’è solitudine.

Pur trovandosi sulla stessa griglia di partenza con lo stesso identico bagaglio di esperienze e ricordi, i tre ragazzi vivono questa nuova condizione in tre modi diversi procedendo a vista lungo una rotta ancora da plasmare.

Se i ragazzi dimostrano in questo libro di barcamenarsi alla meno peggio cercando di acciuffare le cime prima che le vele si slabbrino, le controparti femminili invece dimostrano di non essere proprio delle buone navigatrici.

Tendenti all’autodistruttismo, le giovani donne usano il loro corpo per punirsi incapaci di apprendere un altro modo per esternare la loro sofferenza.

Tuttavia, questa imperfezione nei personaggi e i loro goffi tentativi di restare a galla nella tempesta della vita li rendono vibranti (sebbene qualcuno di loro mi sia rimasto comunque indigesto).

Alla fine il loro perdersi per poi ritrovarsi, la loro costante ricerca di un’unione (eppure anche la paura di questa unione) rende i personaggi del libro scalpitanti.

Jules è il nostro narratore ed è ovvio empatizzare più con lui che con gli altri fratelli dal momento che la storia segue le sue vicende e il suo punto di vista. Infatti, l’attenzione verso le storie dei fratelli è sicuramente inferiore rispetto a quella dedicata a Jules (e si concentrata più sui suoi di affetti).

Tuttavia, soprattutto nei primi capitoli, si resta un poco infognati di una narrazione che stenta a decollare con eventi insulsi e confusi in continui flashback, esagerati in un malessere un po’ auto-commiserante (di cui ammetto di non essere una grande fan).

C’è qualcosa di scomposto in questo romanzo da renderlo sicuramente profondo (soprattutto con riferimento alla seconda metà del libro con la comparsa di Romanov), ma alcuni passaggi risultano indigesti e un po’ pretenziosi nella loro parte descrittiva.


Hai letto "La fine della solitudine"? Che ne pensi?

View Results

Loading ... Loading ...