L’aquila e la piovra – Anteprima

recensione l'aquila e la piovra«Ci sono realtà ad un passo da noi che abbiamo già dimenticato.
Gianni Palagonia ce le restituisce con la forza del noir,
la passione di un grande amore
e la struttura avvincente di un grande romanzo»

Carlo Lucarelli

◊ ◊ ◊

CentoAutori edizioni mi ha inviato in anteprima L’aquila e la piovra l’ultimo libro di Gianni Palagonia, nome fittizio di un ex poliziotto italiano costretto dietro lo pseudonimo per proteggere se stesso ed i suoi familiari.

l'acquila e la piovra anteprima

La storia è sempre difficile, soprattutto per chi la vive. Anche se sotto forma di romanzo, il libro di Palagonia è, infatti, un’autobiografia che racconta la sua esperienza di poliziotto italiano in Albania, il paese delle aquile, tra la criminalità locale ed i contatti con quella nostrana.

Il Kanun è un codice millenario che ha resistito a imperi, guerre e rivoluzioni culturali. Tutt’oggi regola la vita sociale del popolo albanese tra cui aspetto di vita familiare come fidanzamenti e matrimoni, ma anche altri come la proprietà, il lavoro, le donazioni, il giuramento, l’onore, il risarcimento dei danni, i delitti infamanti e le vendette, tra cui anche le faide dei clan criminali. Con queste antiche leggi si deve confrontare un poliziotto italiano che si ritrova in un paese in cui il tempo sembra essersi fermato. Davanti a lui arriverà a materializzarsi questo mondo fatto di contraddizioni in cui vivono antico e moderno, dove in passato si ascoltavano le canzoni di Sanremo di nascosto perché costituiva reato. Un paese vittima di se stesso dove gli onesti cercano di sopravvivere ai disonesti e dove la corruzione si insinua tra le maglie dello Stato.

Terzo libro per questo autore, che precedentemente ha pubblicato due titoli con Piemme (le cui nuove edizioni saranno entrambe curate da CentoAutori): “Il Silenzio. Racconto di uno sbirro antimafia” e “Nelle mani di nessuno. La lotta di uno sbirro antimafia in un paese malato”.

Devo ammettere che sono molto curiosa e credo che le premesse per un ottimo lavoro ci siano tutte, quindi non vedo l’ora di cominciare la lettura!

Disponibile a partire dal 27 maggio.
Pagine: 384
Prezzo di copertina: 16,50€

A breve la mia recensione!

♦ ♦ ♦

Aggiornamento 28/05/2015: Ecco la recensione

Precedente La Magiara di Alessio Fabbri Successivo Novità Libri Maggio - Ultima settimana