I Rami del Tempo recensione

i rami del tempo recensioneTitolo: I Rami del Tempo
Autore: Luca Rossi
Genere: Fantasy
Anno di pubblicazione: 2014

Seguito da: L’Erede della Luce

– Ho ricevuto una copia di questo libro dall’autore in cambio di un’onesta recensione –

Si sta svolgendo un matrimonio. L’intera comunità è presente per assistere alla celebrazione. Il sacerdote che sta officiando la funzione è pronto ad ascoltare i “” della novella coppia, quando dal cielo si scatena l’inferno.

Piovono schegge di pietra che colpiscono la popolazione inerme senza darle scampo né la possibilità di cercare un rifugio. Solo Bashinoir e Lil riescono miracolosamente a salvarsi.

Le schegge affilate li hanno quasi miracolosamente evitati e i due sono riusciti a trovare una protezione alla pioggia di pietre. Bashinoir, comunque, è gravemente ferito a un polpaccio e la ferita rischia di diventare molto grave.

Terminata questa inspiegabile follia del cielo, la coppia cerca conforto e rifugio al Tempio dell’isola, dove la sacerdotessa Miril ha assistito inerme alla strage.

Forze oscure si addensano sulle loro teste e la magia nera ha colpito senza risparmiare nessuno. Ora sull’isola rimangono solo loro tre e sono in grave pericolo.

Dall’altra parte del mare, infatti, un re, lascivo e violento, ed il suo mago di corte hanno sferrato l’attacco nella speranza finalmente di poter distruggere quell’isolamento che dura ben 2.000 anni.

La storia pone delle buone basi e numerosi elementi che meriterebbe approfondimento. Le idee sono molte.
Si tratta di una lettura piacevole e scorrevole.

Detto questo: sebbene vi siano alcuni punti che meritavano forse un po’ più di approfondimento, l’intera vicenda si regge abbastanza bene ed è originale.

I vari passaggi della vicenda, i comportamenti dei personaggi e le loro reazioni sono motivati (sebbene la vicenda sia intricata e, in alcuni capitoli, mancando talvolta il riferimento temporale, si impieghi un po’ a comprendere in quale epoca della vicenda ci troviamo o cosa sta succedendo concretamente).

Certo, qualche descrizione in più di paesaggi ed ambienti aiuterebbero ad immaginarsi meglio lo scenario di ambientazione. E anche qualche particolare in più sul carattere o l’aspetto fisico dei personaggi non sarebbe da disdegnare.

Tendenzialmente, comunque, considero l’idea di base originale e meritevole di essere approfondita (visto che ci sono tanti elementi da spiegare e su cui poter soffermarsi), magari anche nei volumi successivi.

i rami del tempo recensione


Hai letto "I Rami del Tempo"? Che ne pensi?

View Results

Loading ... Loading ...

Precedente I Rami del Tempo e L'Erede della Luce Successivo Harry Potter and The Cursed Child: Harry Potter torna!
  • lostupendomondodeilibri

    Lo leggero presto mi inriga moltissimo!!