Harry Potter and the cursed child: l’ottavo libro della saga

Harry potter and the cursed child: l'ottavo libro

Abbiamo avuto modo di parlare di Harry Potter and the cursed child, la pièce teatrale che sarà un vero e proprio continuo della saga del maghetto, più volte (e, in particolare, qui, qui e qui).

Forse era prevedibile che saremo finiti qui, anche perché pensare di rendere un’opera teatrale disponibile in tutto il mondo in tempi brevi, si presentava davvero come un’operazione complessa.

Insomma, Harry Potter and the cursed child diventerà un libro e sarà, quindi, ufficialmente l’ottavo libro della saga. A voler esser precisi, in realtà, non sarà un romanzo, ma lo script con i dialoghi che gli attori reciteranno in scena (in poche parole: la sceneggiatura). Autore dell’opera non J.K. Rowling che, comunque, ha concesso la sua autorizzazione, ma Jack Thorne.

Uscirà il 31 di luglio, giorno del compleanno di Harry Potter e di J.K. Rowling.

Questa la trama:

È sempre stato difficile essere Harry Potter e non è di certo più facile adesso che è un dipendente del Ministero della Magia oberato di lavoro, un marito e padre di tre bambini in età scolare. Mentre Harry si ritrova a gestire un passato che si rifiuta di rimanere nel posto cui appartiene, il suo figlio più giovane Albus lotta con il fardello dell’eredità di una famiglia e del peso della fama che non ha mai voluto. Con il passato e il presente che si fondono sinistramente in un tutt’uno, padre e figlio impareranno una verità scomoda: a volte, l’oscurità proviene dai posti più inaspettati.

Qui puoi leggere la mia recensione.


 

Precedente La vita segreta e la strana morte della signorina Milne recensione Successivo Novità Libri Febbraio - 2° settimana