Come ti organizzo la cena con delitto!

Attenzione! Questa trama non è più disponibile (per info, v. fine articolo).

Come alternativa, puoi consultare questi articoli riguardanti trame  già pronte all’uso per cene con delitto:

la società degli investigatori copertina
La società degli investigatori (min. 12 max 15 giocatori, organizzatore/organizzazione della serata compresi)


Cena con delitto - L'idolo di pietra - copertina
L’idolo di pietra (8 giocatori, organizzatore/organizzazione della serata compresi)


 cena-con-delitto-gli-elfi-di-babbo-natale
 Gli elfi di Babbo Natale [trama pronta all’uso]

oppure, compilando il format presente, puoi richiedere una trama personalizzata a seconda del numero e delle esigenze del tuo gruppo.

Controlla, inoltre, d’aver inserito l’indirizzo email corretto, altrimenti non potrò risponderti. Ti risponderò entro 24/48h (festivi e festività esclusi).

In alternativa, puoi scrivermi usando il servizio di messaggistica della pagina Facebook di The Books Blender oppure a questo indirizzo email

thebooksblender[at]gmail.com

Per ricevere info, compila il format

Mi raccomando: verifica che l'indirizzo e-mail inserito sia corretto. Ti ricontatterò entro 24/48h (festivi e festività esclusi).
Nome:*
E-mail:*
Oggetto:
Numero indicativo giocatori*
Scrivi il tuo messaggio:*

* Campi obbligatori

Ai sensi dell’articolo 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196 recante disposizioni in materia di protezione dei dati personali, i dati forniti saranno trattati adottando le misure idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza, nel rispetto della normativa richiamata.


Infine, se hai interesse nel provare a cimentarti con la costruzione di una storia, consulta il tutorial gratuito.

Se vuoi leggerne una copia, puoi scaricare la guida gratuitamente iscrivendoti a uno dei canali social del blog. Una volta eseguita l’azione, clicca sul link che compare al posto del box sottostante per iniziare il download.

Cena con delitto tutorial


Si parla ormai di un annetto fa (forse anche qualcosa in più) ed era il periodo in cui iniziai una vera e propria maratona Agatha Christie.

Non solo mi guardai gli sceneggiati televisivi (parlo di quelli con David Suchet, a mio parere, un grandissimo Poirot, molto vicino alla versione letteraria), ma lessi buona parte dei suoi romanzi.

Forse fu l’influenza della Signora dei gialli a tentarmi o forse, più semplicemente, avevo il cervello così intrippato nel mystery che mi fu quasi impossibile pensare ad altro; in ogni caso, fu così che decisi di organizzare la mia prima cena con delitto.

* La costruzione della storia
Nel mio caso, la scelta fu ovvia: riadattai un romanzo della Christie, “Se morisse mio marito” (famoso in televisione con il titolo “Tredici a tavola“).

La storia ha inizio con un’eccentrica richiesta fatta al nostro Poirot: dopo l’incontro con Lady Edgware (più famosa come attrice con il suo nome da nubile, Jane Wilkinson) la donna gli chiede di intercedere presso l’enigmatico (è un po’ strano) marito, perchè finalmente questi gli conceda il divorzio.

Controvoglia, l’investigatore accetta e il giorno dopo, con il fedele Hastings al seguito, si reca presso la villa degli Edgware, latore di questa stramba richiesta; salvo scoprire che l’uomo ha già acconsentito al divorzio e, non solo, ha provveduto ad avvisare la moglie con una lettera. Lettera, a detta della donna, mai ricevuta.

Si tratta di un giallo (e della storia per una cena con delitto) e, Cena con delitto - passquindi, Lord Edgware viene assassinato.

Ovvio che i primi sospetti cadano subito sulla giovane e bella moglie, la quale, però, ha un alibi di ferro: la sera dell’assassinio del marito si trovava come invitata ad un ricevimento al quale hanno partecipato numerose e famose persone.

Allora chi è il colpevole?

I personaggi non sono molti (quelli importanti sono meno di dieci), quindi è semplice gestirli (o, all’occorrenza, aggiungere qualche personaggio minore in caso di ospiti in più).

Così, ho iniziato con lo scrivere le “schede personaggio” inserendo per ognuno (oltre alla foto che ho ricavato dai vari episodi dello sceneggiato televisivo o da altri film) una breve descrizione di dove si trovava al momento del delitto, gli eventuali alibi o motivi di astio nei confronti del defunto e, ovviamente, se si trattava dell’assassino o meno.

In alcune ipotesi, qualche personaggio è in possesso di informazioni uniche o privilegiate, che può discrezionalmente (o obbligatoriamente) decidere di rivelare a tutti, a qualcuno o a nessuno.

Ho scelto questo metodo per incoraggiare la conversazione anche tra coloro non erano ancora in possesso degli indizi (v. avanti).

Per chi non avesse dimestichezza con le cene con delitto, suggerisco di servirsi di qualcosa di già pronto.

Le cose da fare sono tante (equipaggiatevi di una buona stampante, carta, forbici e tanta pazienza) e dover pensare anche ad una storia che regga (con annesse anche le motivazioni e i rapporti tra i vari personaggi) non è semplice. Certo, se uno possiede il dono della scrittura può provare a cimentarsi anche con una sua opera.


* Come iniziare
Ottenuta la storia, c’è bisogno di introdurla ai (chiamiamoli) giocatori senza che la cosa risulti troppo forzata.

All’interno di “Se morisse mio marito”, Poirot ottiene delle informazioni leggendo i giornali e così ho semplicemente pensato di fare altrettanto.

Servendomi di Word, ho creato una simil prima pagina di giornale (quella nell’immagine a fianco), nella quale ho descritto queCena con delitto - Evening Shriekllo che era accaduto e le infomazioni generali per inquadrare la vicenda.

A questo punto, ho consegnato a tutti le proprie schede personaggio (ovviamente, puoi decide di assegnare i personaggi con un sorteggio casuale oppure dedicare ad ogni vostro invitato il personaggio che più gli potrebbe assomigliare caratterialmente o che sarebbe in grado di interpretare meglio rispetto ad altri) e ho lasciato una decina di minuti a disposione per leggere tutte le informazioni e prenderci un po’ di familiarità.

A questo punto, puoi spiegare le regole.

Le mie erano poche (anche perchè troppe regole generano solo più confusione, considerando che i nostri giocatori devono anche ricordare le caratteristiche e le informazioni in possesso del proprio personaggio) ed erano tutte legate al non rilevare ad altri la propria scheda personaggio o la propria colpevolezza (altrimenti, è logico che il divertimento si azzera).

Ora la serata può iniziare. Tuo compito sarà quello di coinvolgere coloro che stanno in disparte o ricordare ai personaggi di fornire informazioni (oppure farlo tu stesso/a) o aiutarli nella soluzione degli indovinelli.


* Indizi e indovinelli
L’ultimo sforzo è quello di creare (e nascondere) indovinelli, rebus e chi ne ha più ne metta a giro per casa. Per questo ci viene in soccorso internet con le tantissime pagine e siti dedicati all’enigmistica (è ovvio che puoi anche inventarne di tuoi o trovare altri modi).

Per ogni indovinello risolto (che, comunque, ho “testato” personalmente prima di inserirlo nel gioco per evitare che fosse troppo difficile e potesse scoraggiare per i troppi tentativi senza soluzione) i giocatori possono scegliere un indizio a disposizione (ad esempio, io ne avevo creati quattro), leggerlo e scegliere se condividerlo o scambiarlo con gli altri già in possesso di un indizio diverso.

Oppure, più semplicemente, puoi scegliere di disseminare per casa non tanto gli indovinelli, quanto direttamente l’indizio già pronto.

E a proposito di indizi, questi possono davvero essere di qualunque tipo. Sempre basandomi (selezionando e aggiustando quelli più importanti) su quelli che poi sono effettivamente gli indizi trovati da Poirot durante la narrazione, ho realizzato svariate tipologie di indizi:
Cena con delitto - evidence– una testimonianza diretta;
– un cablogramma;
– un’altra pagina di giornale;
pettegolezzi (ai giocatori la scelta se crederci o meno, magari cercando di ottenere altre informazioni dai personaggi interessati).

Ovviamente, per questa fase della nostra cena con delitto, ci vuole un po’ di matematica.

E’ importante dare la possibilità a tutti i partecipanti (o almeno a buona parte di loro) di raccogliere almeno un indizio, evitando però di distribuirne troppi, rischiando così di rendere il gioco troppo semplice (o viceversa troppo difficile). In ogni caso (e anche per creare un po’ di “atmosfera”), avevo sistemato tutti gli indizi in una busta dedicata (quella nella foto sopra) e la loro gestione e distribuzione dovrebbe far parte delle vostre mansioni, per evitare “sguardi indiscreti”.


* Infine, l’atmosfera
Per la mia cena con delitto, ho scelto di seguire in tutto e per tutto il copione di Agatha Christie e, quindi, l’ambientazione non poteva non essere gli anni ’30. Basandomi su questo, ho chiesto ai miei invitati (che pazienza, poveracci!!) di vestirsi secondo la foggia dell’epoca.

Per non farCena con delitto - sagomami mancare nulla, ho preso delle vecchie pistole giocattolo e le ho disseminate a giro per la casa (in una nascosi anche un indovinello) e ho fasciato una porta con del nastro da lavoro bianco e rosso, affigendoci sopra la scritta “Locale sottoposto a sequestro“.

Infine, ho preso da una vecchia edizione del classico del classici “CLUEDO” le carte che simulavano gli ambienti e le possibili armi del delitto.

Ovvio che poi non possa mancare la sagoma del cadaverino. Per realizzarla meglio, ho chiesto ad un mio amico di stendersi a terra (di nuovo, santa pazienza) ed io, con dello scotch di carta, ho seguito i contorni della sua figura realizzando la sagoma che vedete a lato.

L’operazione non è per nulla difficile (magari un po’ lunga, perchè dovrete spezzare lo scotch in numerosi punti o ristenderlo se non è dritto). Suggerisco, comunque, di usare lo scotch di carta per la sua praticità: non si cancella se lo calpestate e a fine serata si toglie dal pavimento senza lasciare fastidiosi residui.


In conclusione…
Spero di averti fornito delle informazioni utili (o almeno delle idee simpatiche) per realizzare la tua cena con delitto.

Il lavoro da fare è tanto, anche perchè, oltre alla preparazione della storia, dei personaggi e degli indovinelli e degli indizi, dovrai anche preparare la cena.

Personalmente, ho preferito la formula buffet, sistemando su un tavolo in disparte tutte le pietanze e in modo tale da permettere la conversazione fra tutti gli invitati. Ti assicuro che, alla fine, i tuoi sforzi saranno ripagati e la soddisfazione nel vedere la serata ben riuscita davvero tanta!

A questo punto, non mi resta che augurarti………… Buona Cena!!!
P.s. A questa pagina, puoi trovare il tutorial su come organizzare e creare una cena con delitto da solo/a!

 La cena con delitto si rinnova! 

Sono stati aggiunti numerosi materiali (nuove schede personaggio, indovinelli e rebus, foto personaggi, schede sospetti ed altro ancora!) ed è possibile adesso giocare da un numero min. di 7 giocatori ad un massimo di 11 giocatori (organizzatore/organizzatrice della serata compresi)! SEMPRE TUTTO GRATUITO!

Cosa contiene il pacchetto:

  • istruzioni per l’uso (con riassunto breve del libro utile ai fini dell’organizzazione della cena)
  • n. 10 schede personaggio (l’11° sei tu nei panni dell’ispettore Japp!)
  • n. 11 foto personaggio (da inserire, a tua scelta, nel passaporto personaggio)
  • n. 4 indizi
  • schede “sospetti” (da inserire, a tua scelta, nel passaporto personaggio)
  • n. 1 deposizione
  • 1 copia Evening Shriek
  • 1 copia Nearly News
  • 1 cablogramma
  • indovinello cablogramma
  • sms

N.B. I file sono in formato .pdf e .jpeg e sono tutti raccolti in un unica cartella .zip. Per aprire la cartella è, quindi, necessario avere installati sul tuo computer programmi che possono decompattare le cartelle come, ad esempio, WinZip o TheUnarchiver (entrambi gratuiti) o WinRar (versione di prova 30gg gratuita) o altri.

ATTENZIONE! Il materiale è stato da me personalmente creato dedicandovi tanto tempo e pazienza; è vietato usarlo per fini commerciali o altrimenti lucrativi e divulgarlo o renderlo in altro modo disponibile (se non ai vostri giocatori durante lo svolgimento della cena con delitto).

Buon divertimento!


Aggiornamento 17/01/2016

Mi ritrovo a fare un annuncio peculiare che segna, diciamo, un ritorno al passato.

In questi ultimi mesi, grazie anche all’introduzione della nuova modalità automatizzata d’invio del materiale, i downloads di questa trama sono aumentati ancor di più e questo non può che rendermi molto orgogliosa e contenta. Come sai, per usufruire gratuitamente di questa cena con delitto, chiedo in cambio  solo di aderire alla newsletter del blog (dalla quale, comunque, ci si può cancellare in qualunque momento).
Tuttavia, come sono aumentati i downloads, sono aumentati anche gli scorretti che forniscono indirizzi e-mail fasulli inutilizzabili dopo 10 minuti dalla loro creazione (o che votano senza nemmeno aver scaricato il materiale).

Mi ritengo una persona disponibile e per un po’ ho lasciato correre, ma non gradisco affatto essere presa in giro. Così, per tornare all’inizio del discorso, oggi vede la fine dei downloads automatici e il ritorno alla vecchia modalità.
D’ora in avanti, per ottenere il materiale di questa trama, sarà necessario compilare il seguente format. Sarò io a ricontattarti per l’invio della trama in termine di 48/72 ore (festivi e festività esclusi). Data questa nuova modalità, i downloads saranno sospesi nei mesi di giugno, luglio e agosto e riprenderanno ogni settembre

Ne approfitto, infine, per scusarmi e ringraziare tutte le persone oneste e gentili che, fortunatamente, ho incontrato lungo questo percorso e quelle che sono certa conoscerò in futuro.


AGGIORNAMENTO 11/04/2016

Dopo aver accompagnato migliaia di persone attraverso i misteri e la soluzione di un “delitto”, questa trama va in pensione

Coloro che ancora devono ricevere il materiale, lo avranno nei tempi e secondo le modalità indicate in articolo. 

Per tutti coloro che, invece, non hanno fatto in tempo a sfruttare l’occasione di organizzare una cena con delitto, non disperate! Sul blog stanno crescendo le trame: le puoi trovare in cima e in fondo all’articolo.

Inoltre, si apre la possibilità di commissionare cene con delitto personalizzate, secondo le modalità qui indicate. 

N.B.  Questa trama non è più disponibile. Per una questione di correttezza verso tutti, si prega cortesemente di non inviare email chiedendo “trattamenti di favore”.


Se apprezzi o hai già avuto modo di apprezzare l’iniziativa, puoi lasciare un contribuito e aiutarmi così a far crescere il blog ed i suoi progetti contribuendo con una donazione, anche piccola. Sarebbe un gesto molto gentile. Grazie!




Un grazie speciale a Lorenzo, Elisa, Federica, Luca, Sara, Alessandra, Anna, Lorenzo, Maurizio ed Enrica e tutto il suo gruppo!

Questa cena con delitto è già stata scaricata più di 700 volte!

 

Fammi sapere cosa pensi di questa cena lasciando un commento o valutando l’articolo. Grazie!

[Voti: 44    Media Voto: 4.6/5]

 

P.S. Almeno un “grazie” è gradito!

N.B. Presta attenzione al numero massimo di giocatori indicato per ogni trama. Ogni storia, con i relativi indizi, schede personaggi, indovinelli, ect. è pensata e strutturata in modo tale da funzionare con quel numero max. di giocatori.


Link utili: 

Cena con delitto – Gli elfi di Babbo Natale

Eccoti una nuova cena con delitto perfetta per essere giocata sotto il periodo delle feste natalizie! Ci troviamo, infatti, nel pacifico e ...
Leggi Tutto

Cena con delitto – L’idolo di pietra

Appena sfornata una nuova cena con delitto! Questa volta non si parla più di investigatori, ma di comunissime persone... in vacanza! ...
Leggi Tutto

Cena con delitto – La società degli investigatori

Cena con delitto - La società degli investigatori Lo avevo promesso ad inizio anno: una nuova cena con delitto! E ...
Leggi Tutto

Cena con delitto: Tutorial

Comincio col ringraziare nuovamente tutte le persone che, nel corso di questi mesi, hanno fatto richiesta del materiale per organizzare ...
Leggi Tutto

Come ti organizzo la cena con delitto!

Attenzione! Questa trama non è più disponibile (per info, v. fine articolo). Come alternativa, puoi consultare questi articoli riguardanti trame  già ...
Leggi Tutto

Tutorial e trame per la tua cena con delitto

Se ti trovi su questa pagina, significa che hai sentito parlare di cena con delitto e stai pensando di organizzarne ...
Leggi Tutto

  • Brando

    Salve potrei usufruire del materiale(schede personaggio, indizi ecc) che mettete a disposizione gratuitamente per creare la mia cena con delitto?
    grazie

    • thebooksblender

      Ciao Brado! Certamente; ti inviamo il prima possibile il materiale all’indirizzo che ci hai lasciato in commento. Speriamo che possa tornarti utile!

  • antonio

    Salve avrei bisogno del vostro materiale x organizzare una cena con delitto x capodanno, grazie.

    • thebooksblender

      Ciao, ti inviamo il materiale il prima possibile!

  • Filippo

    Buona sera: mi congratulo con voi per la vostra bella iniziativa! E’ possibile avere materiale per organizzare in questo residuo di feste, una cena con delitto? Vi ringrazio

    • thebooksblender

      Ciao Filippo e grazie!
      Ti inviamo il materiale il prima possibile all’indirizzo che ci hai specificato in commento! E buon anno!

  • marcy

    Ciao complimenti per il sito, anche a me servirebbe il materiale per organizzare una cena così, purtroppo non so proprio da dove cominciare. Grazie mille per le informazioni che potrete darmi

    • thebooksblender

      Ciao! Grazie! ^^
      All’indirizzo che ci hai lasciato, ti abbiamo inviato tutto il materiale necessario e qualche indicazione su come organizzare la serata. Se hai ulteriore bisogno per domande o chiarimenti, non esitare a contattarci.
      Buona serata!

  • Carmen

    Ciao e complimenti per il sito. Voglio organizzare una cena con delitto ed ho visitato un po’ di siti e devo dire che il vostro è il più chiaro.
    Potreste inviarmi il vostro materiale? Non ho la più pallida idea di come fare…. Aiutoooooo
    Grazie mille

    • thebooksblender

      Ciao e grazie mille!
      Ti invieremo il materiale (e le indicazioni necessarie ad organizzare la cena) il più presto possibile all’indirizzo che ci hai specificato in commento.
      Buona giornata!

  • Sofi

    ciao sto organizzando una cena con delitto e il vostro materiale mi sarebbe veramente utile! potreste inviarmelo?? grazie mille!

    • Ciao Sofi!
      Ti invio il materiale per la cena entro stasera all’indirizzo specificato in commento!

  • Emanca

    Ciao a tutti, potreste inviare il materiale anche a me, gentilmente? Vi ho scritto su fb…grazie.

    • Ciao Emanca, ti inviamo il materiale entro stasera alla mail che hai lasciato in commento (su fb, purtroppo, non ci è possibile inviare tutto il materiale. Ci abbiamo già provato in passato, ma alcuni file sono troppo pesanti!)!

  • Anna

    Ciao, ho sentito molto parlare di queste cene con delitto e sinceramente mi è proprio venuta voglia di organizzarne una. Mi mandereste gentilmente il vostro materiale?

    • Ciao Anna, ti invio tutto il materiale all’indirizzo mail che ci hai lasciato in commento!
      Buona serata!

  • Michael Anthony Fabbri

    Ciao, ho letto il vostro post e mi è piaciuto molto! Questo venerdi per il compleanno di una mia amica vorrei realizzare una cena con delitto, potreste inviarmi il materiale? Grazie in anticipo

  • Matteo

    Ciao! stavo cercando un’ambientazione per una cena con delitto e la pagina mi ha interessato molto. Ti dispiacerebbe inviarmi il materiale? grazie mille 🙂

    • Ciao! Certamente! Avrei, però, bisogno che tu inserissi il LIKE ad una delle pagine sociali del blog. Una volta fatto, ti invierò subito il materiale all’indirizzo che hai lasciato in commento! Grazie per la colloborazione!

  • elisal.

    Ciao! Devo organizzare anche io una cena con delitto. Vorrei prima o poi cimentarmi nel crearla di mio pugno, ma prima vorrei provarne qualcuna già fatta, anche perchè ho poco tempo e siamo in tanti (16). Il vostro materiale mi sarebbe molto di aiuto, potreste inviarmelo? grazie 🙂

    • Ciao Elisal! Mi dispiace davvero moltissimo, ma il materiale al momento non è più disponibile. Qualche tempo fa, c’è stato qualche problemino e, quindi, (almeno per il momento) non me la sento di rendere tutto il materiale nuovamente disponibile. Mi spiace che, per il comportamento di altri, ci stiano rimettendo anche persone che non c’entrano nulla e spero mi perdonerai. Ci fossero cambiamenti, ti avviserò personalmente.
      Se hai bisogno di consigli per organizzare la tua cena con delitto, sono a disposizione. Mi dispiace non poter fare di più. A presto!

  • ATTENZIONE!!!!
    La cena con delitto si rinnova! Materiali aggiornati, nuovi ed ampliati!
    Da oggi sarà possibile giocare da un min. di 7 ad un max. di 11 persone (organizzatore/organizzatrice della serata compreso).
    Non sarà più necessario inserire un commento o inviare una mail privata o contattarmi sulla pagina di Facebook per richiedere l’invio del materiale: da oggi sarà tutto automatico!
    Ti basterà compilare il form sopra!
    Se apprezzi o hai già avuto modo di apprezzare il progetto della cena con delitto da me realizzato puoi supportare il blog con una piccola donazione! Grazie!
    Buona serata e buon delitto

  • Anna

    Grazie mille per il file!
    Mi sarà presto molto utile per un’attesissima cena a sorpresa…con delitto!

    Grazie ancora.
    Anna

    • Ciao Anna!
      Grazie a te!
      Ti auguro allora buon divertimento e buona serata!!

  • Antonella

    Grazie!!!

  • Gabry

    Grazie mille e complimentissimi!!!

  • Valerio

    Ciao, mi sono iscritto ed ho ricevuto la mail con il file della cena con delitto, ma non riesco ad estrarre i file dell’archivio ed una volta aperti dal file rar appaiono delle finestre piene di lettere e numeri e non il pdf, c’ è un altro modo per poter scaricare i file? Grazie 🙂

    • Ciao Valerio,
      purtroppo, i materiali di questa cena con delitto sono molti e parecchio voluminosi, quindi l’unico modo per trasferirli è zipparli in una cartella. I documenti risulteranno poi correttamente visibili una volta decompattata la cartella.
      Comunque, ora provo a inviarti una e-mail e vediamo se riusciamo a risolvere questo problema.

      • Valerio

        Grazie, sono riuscito ad aprire i file da un altro pc, scusami per il disturbo, ma è la prima volta che il pc mi fa questo scherzetto 🙂

  • daniele

    aiuto aiuto ho acquistato il file ma non sono riuscito a scaricarlo… e nonostante ciò mi dice: limite di download raggiunto…come devo fare????

    • Ciao Daniele,
      Mi spiace per il problema. Ti contatto subito alla tua e-mail!

  • Alessandro

    Ciao…ho scaricato la guida per SE MORISSE MIO MARITO e l’ho trovata STUPENDA!
    Bella la trama ma soprattutto bella la storia degli indizi… in merito a questo ho solo un dubbio: per l’indovinello del Cablogramma come mi devo comportare?
    Nascondo l’indovinello, come gli altri indizi, nella casa e il primo che lo trova e lo risolve puo’ leggere il cablogramma oppure ne faccio piu’ copie per permettere a piu’ persone di leggerlo?
    Grazie

    • Ciao Alessandro,

      grazie per i tuoi complimenti! ^^

      Per rispondere subito alla tua domanda: il cablogramma è l’ultimo “indizio” extra (perché non rientra nel conteggio dei 4 indizi principali) da consegnare solo a fine serata.
      I tuoi giocatori non possono accedervi se prima non hanno risolto il relativo indovinello. Infatti, l’indovinello relativo al cablogramma (che si trova in un file separato rispetto agli altri, chiamato Indovinello Cablogramma) deve essere mostrato a tutti, nel momento in cui hai inviato l’ultimo SMS della lista ai tuoi invitati. A questo punto, chi indovina l’indovinello (scusa il gioco di parole), ha il diritto di avere il cablogramma come ultimo indizio utile. Quindi, puoi stamparne solo una copia da consegnare alla persona (o al gruppo di persone; valgono le “regole” indicate nel file di istruzioni) che ha/hanno azzeccato la soluzione dell’indovinello.

      Se hai altri dubbi, non esistere a chiedere e buona serata!

      • Alessandro

        Perfetto….grazie mille per la risposta.
        Per quanto riguarda gli SMS l’idea di mandarli come messaggio mi piaceva parecchio ma il mio grosso dubbio e’ che la gente poi usi il cellulare per risolvere gli indovinelli oppure, ancora peggio, per risolvere l’omicidio e quindi pensavo di ritagliarli e di consegnarli, a cadenza di 15 minuti, a ciascuna delle persone

  • manuela

    ciao, intanto ti ringrazio sia per l’ accurata spiegazione su come poter creare la cena condelitto , sia per la trama che hai gentilmente messo a disposizione. ho trovato impeccabile la guida che ho scaricato tuttavia (dato che odio copiare passo passo le cose e dato che il mio gruppo sarà un pò più ristretto) ho deciso di modificare alcune cose. volevo chiederti, dato che conosci molto meglio di me la trama, quali di questi personaggi, secondo te, sono essenziali o fondamentai.
    ti ringrazio

  • manuela

    noi siamo in 6. è la prima che ne organizzo, ho letto però il tuo file ed i personaggi da noi interpretati dovrebbero essere quelli che tu hai scritto in “sospetti” giusto?… tutto ciò che possono sapere gli altri avevo pensato di poterlo fare scopriore tramite ricerca e studio dell’ambiente circostante o superamento di qualche prova a tema poliziesco( ancora è tutto in testa hihihi quindi non so se riesco a spiegarmi) sarebbe possibile secondo te così?

  • Ciao Alice,
    Grazie a te!
    Per rispondere alla tua domanda, il sistema è automatizzato, quindi, una volta inserito l’indirizzo e-mail, parte immediatamente il messaggio contenete tutti i materiali.
    Ho ricontrollato e all’indirizzo presente nel sistema, manca la “i” (del .it), quindi ecco perché non ti è arrivato nulla. Ho provvedo ad inviarti una mail all’indirizzo corretto.
    Buon delitto (e buon anno)!

  • Alessandra

    CIAO!!! sei un genio e grazie mille per aver messo a disposizione questo materiale! fantastico! Giocheremo domani sera 🙂 siamo tutti i personaggi, ho stampato e letto tutto..il mio dubbio è se c’è un ordine preciso per rivelare dettagli e prove…oppure la vicenda si svolgerà da se????

  • Alessandra

    Grazie per la risposta in tempo reale 😀 sono super felice 😀 grazie grazie! è chiarissimo, spero solo che tutto funzioni! ti farò sapere di sicuro 😀 e la prossima volta acquistero’ certamente la versione x 15 🙂 buon anno anche a te

  • Alessandra

    Senti un’ultima cosa…all’ultimo si è aggiunta una persona e sono in crisi perchè non so cosa fare. Che mi invento??

    • Mmm, un’idea potrebbe essere quella di creare una scheda personaggio che vada in tandem con quella di Rose Pinkerton. Nel caso, il nuovo personaggio potrebbe essere un suo collega (il fotografo?). Condividerebbero le stesse informazioni e quindi conoscerebbero reciprocamente la responsabilità o meno dell’altro (un po’ come accade già per Poirot e Hastings), ma così mi sembra la soluzione migliore (perché creare nuove info o nuovi personaggi rischierebbe di ingarbugliare la vicenda).

      • Alessandra

        ok d’accordo, pensavo al signore che ospita la cena sir Montagu, però non so cosa fargli fare di preciso…

  • Claudia

    Ciao! Grazie mille!!! Da ammiratrice di Agatha Christie non vedo l’ora di organizzare questa cena con delitto!!! BUON ANNO!!!

  • Alessio

    Buongiorno, complimenti per l’ottimo lavoro fatto!
    Ho una sola domanda: ma lo spettacolo a teatro di Carlotta Adams, la cena dal signor Montagu e l’omicidio di Lord Edward avvengono tutti nella stessa sera?
    Carlotta Adams come poteva stare contemporaneamente alla cena e recitando a teatro?

    • Ciao Alessio, ti ringrazio!
      Per rispondere alla tua domanda: si tratta di due sere diverse. Prima, la Adams si esibisce (spettacolo al quale assiste anche Poirot). Qualche giorno dopo, avvengono nella stessa serata sia l’omicidio di Lord Edwgare che la cena dal signor Montagu Corner.
      Spero d’aver chiarito i tuoi dubbi!
      Buon delitto! ^^

      • Alessio

        E’ che nel Nearly News del 30 giugno in cui si annuncia la morte di Carlotta Adams c’è scritto della sua rappresentazione di ieri al teatro Monds Yake in cui ha imitato Jane Wilkinson. Inoltre, Geraldine e Ronald Marsh erano a quello spettacolo teatrale?

        • Ho ricontrollato i file (perché la cena con delitto in questione è un po’ vecchiotta e la mia mente fa cilecca). Allora, nel Nearly News c’è un “di ieri” di troppo. Se vuoi provvedo ad inviarti il file corretto!

          • Alessio

            Secondo me dovrebbe essere l’altro ieri invece di ieri: infatti nella storia mi sembra di capire che l’ispettore Poirot e la signora Jane si siano incontrati a teatro proprio allo spettacolo della signora Adams… e il giorno dopo (giorno del delitto) l’ispettore si sia recato a parlare con Lord Edgward… giusto? A questo punto deduco che lo spettacolo a cui hanno assistito Geraldine e Ronald Marsh la notte dell’omicidio non sia quello della signora Adams…

          • Sì, infatti è così! La cadenza degli eventi che hai scritto è quella corretta.

          • Alessio

            Grazie mille… e davvero complimenti per la sotria!!
            Sabato la proverò! Purtroppo siamo in 17: mi consigli di far giocare qualcuno a coppie o hai altre soluzioni?
            Altra domanda: in che modalità e quando mi consigli di tirar fuori il giornale Nearly News?
            Il Cablogramma si consegna solo alla persona che risolve l’indovinello o, una volta risolto, si legge a tutti?

          • Di nulla! ^^
            E grazie ancora!

            Purtroppo questa trama è pensata per un massimo di 11 persone, quindi non è facile riadattarla per un numero maggiore. Se si trattasse di un solo giocatore in più, puoi seguire il consiglio che ho dato ad Alessandra qualche commento sotto, ma per numeri superiori penso che l’unica soluzione sia quella di dividere in gruppi i tuoi ospiti e farli giocare in 2 o 3 come fossero un unico personaggio.

            Per quanto riguarda la tua domanda relativa a quando mostrare il Nearly News, trovi la soluzione poco sopra, nell’articolo, alla sezione F.A.Q. (si tratta della terza domanda). Ti allego comunque il link così puoi cliccarci direttamente sopra: http://thebooksblender.altervista.org/wp-content/uploads/2014/10/FAQ.pdf

            Infine, per il cablogramma valgono le stesse regole degli altri indizi. Quindi, solo chi risolve il relativo indovinello, può accedere al cablogramma. Tuttavia, come trovi indicato nel file “Istruzioni per l’uso”, puoi lasciare liberi i tuoi personaggi di organizzarsi fra di loro per risolvere indovinelli e ottenere indizi e informazioni utili durante la serata (e comunque senza mai rilevare il contenuto della scheda personaggio). Dal momento, però, che i tuoi ospiti sarebbero già “organizzati” in squadre, valuta un po’ (in base anche a come sta procedendo la serata e la soluzione del caso) se conviene rendere il cablogramma disponibile ad un numero molto elevato di persone.

          • Alessio

            Sei stata gentilissima! Grazie mille… e se andrà bene sabato, acquisterò sicuramente la seconda storia 😉

          • Di nulla!
            Buon delitto! ^^

  • Luca

    Ciao, mi ha molto affascinato questo tuo articolo. Vorrei capire come avere il copione ed il materiale di “Se morisse mio marito”

    • Ciao Luca,
      Come puoi leggere nell’articolo, al momento gli invii sono sospesi a causa di alcuni impegni personali. Dal 25 febbraio, riprenderanno normalmente. Al posto dell’attuale avviso di sospensione del servizio, tornerà il format da compilare per ricevere la trama.
      Grazie per l’interessamento e a presto!

  • Nicole Pasquale

    Domenica per il mio compleanno ho organizzato una cena con delitto utilizzando il materiale da te fornito e tutti i tuoi preziosi consigli, che non hai esitato pazientemente a fornirmi per email. Risultato: invitati contentissimi della serata, che ancora continuano a ringraziarmi e a complimentarsi con me per essersi divertiti così tanto. Consigli a tutti di provarci, passerete una serata diversa, divertente e unica!
    Grazie mille Sara, ti seguirò sempre sulla tua pagina fb, che ho provveduto a segnalare anche a tutti i miei amici!

    • Ciao Nicole,
      Grazie a te per il bel commento! Sono molto felice di sapere che vi siete divertiti.
      A presto! ^^

  • Federica Sciatà

    Ho inviato la richiesta. E’ possibile ricevere entro qualche ora il materiale? Ne avrei bisogno per stasera. Ditemi di sì per favore :D. Grazie

    • Ciao Federica,
      Ti ringrazio per il tuo interessamento e ti confermo che tutte le tue odierne e-mail sono correttamente arrivate. Come, però, puoi leggere più volte all’interno dell’articolo, questa trama viene spedita entro 48/72h (festività e festivi esclusi) dalla data d’invio della richiesta. Non è per cattiveria o per voler fare un dispetto, ma purtroppo non sono sempre davanti al pc pronta per allegare ad una e-mail i materiali e le informazioni necessarie per organizzare questa cena; gli impegni personali mi impediscono di poter far fronte alle richieste prima del tempo indicato più volte in articolo. Le 48/72h mi consentono, infatti, di poter inviare il materiale in forma gratuita, organizzando anche le mie giornate di conseguenza. Purtroppo, al momento non riesco materialmente a inviarti la trama.

  • silvio

    Salve,come è possibile avere una copia di questa cena con delitto?

    cordiali saluti

    M. Silvio