Bibliobath. Leggere anche in acqua

bibliobath

Bibliobath è un progetto semplice, ma molto difficile da realizzare.

Quanti di noi, amanti della lettura, hanno provato a leggere in vasca? O al mare rilassati su di una ciambella? E quanti di noi hanno rinunciato per il terrore di vedere le bianche pagine del libro affogare in un oceano d’acqua?

Bè, io sicuramente.

Eppure, il problema sembra risolto.

Jasper Jansen, l’ideatore del progetto, c’è riuscito: creare un libro impermeabile. E dopo uno studio accurato non solo sulla carta da utilizzare, ma anche su come le storie dovessero essere impaginate e presentate, ecco il risultato.

Al momento, i titoli disponibili sono quattro (anche perché si tratta di un progetto ancora in cerca di sostenitori):

  • otto storie selezione di M. Twain;
  • cinquantadue poesie selezionate di W. B. Yeats;
  • il Macbeth di W. Shakespeare;
  • l’Arte della guerra di Sun Tzu.

Insomma, l’idea è davvero interessante e chissà che, in futuro, questo progetto non prenda piede.

  • lostupendomondodeilibri

    Wow che bel progetto *_* sarebbe una cosa bellissima ⌒.⌒